lunedì, Novembre 28, 2022
HomeSportMotoGPMotoGP San Marino. Vinales firma la pole a Misano

MotoGP San Marino. Vinales firma la pole a Misano

MotoGP San Marino – Maverick Vinales fa sua la Pole Position, con un tempo di 1:32.265’ (a riprova delle numerosi variabili atmosferiche, nel 2018 Lorenzo fermò il cronometro ad 1:31.629’,NDA).
Al termine della Sessione, il pilota Yamaha ha dichiarato soddisfatto:

“Abbiamo fatto un ottimo lavoro, sono molto contento. Non avevo molto grip ma avevo un ultimo tentativo a disposizione e sono riuscito a fare il miglior tempo. Qui la Yamaha va davvero forte (le prime 4 posizioni nella Griglia di Partenza di domani sono occupate da Piloti Yamaha,NDA) ed ho davvero un gran feeling, soprattutto in staccata. Per la gara di domani, abbiamo un buon passo e credo ci sarà bagarre con Quartararo, Morbidelli, Marquez e Rossi”. 

In 2° Posizione troviamo un inaspettato Pol Espargarò in sella alla sua KTM, con un tempo di 1:32.560’. Commenta il risultato raggiante:

“Sono davvero felice di come va la moto su questa pista (anche lo sfiduciato ed uscente Johan Zarco ha disputato le Q2, NDA), nonostante ci fosse meno grip rispetto a ieri e stamattina. Credo, realisticamente, di poter concludere la gara in 6° o 7° Posizione ma, dopo tante cadute ed errori negli anni passati,  questa 1° Fila di oggi è per noi una piccola vittoria”. Le altre KTM inseguono da lontano: 11° Johan Zarco (+0.563”); 19° Miguel Oliveira (+1.602’); 20° Hafizh Syahrin (+1.762’).

Con il tempo di 1:32.571’ chiude la 1° Fila dello schieramento il consueto Fabio Quartararo, proveniente da Test pre-gara dominati (col tempo finale di 1:31.996’).
Il Rookie attualmente in forza al Team “Petronas SIC Yamaha” ha così dichiarato:

“Le condizioni della pista erano peggiori che nei giorni scorsi, a causa del poco grip e del forte vento ed anche fisicamente non ero al 100%. Con questa moto ci sono piste in cui posso guidare più “smooth”, mentre qui a Misano la M1 richiede una guida più aggressiva. Nella gara di domani punteremo alla TOP5, sperando di arrivare sul Podio. Sarà una battaglia tra le Yamaha e Marquez.

Complimenti a Morbidelli, Marquez in seconda fila

Apre la 2° Fila il Team-mate Franco Morbidelli con un tempo di 1:32.710’ e alle sue spalle la prima Honda in griglia, guidata dall’attuale Leader del Campionato, Marc Marquez che ha girato in 1:32.742’. 

Scontro in Q2 Rossi-Marquez al MotoGP di San Marino

Durante le Q2 Marquez è stato co-protagonista di una querelle con Valentino Rossi. Entrambi stavano spingendo, separati da pochi metri di spazio, per chiudere al meglio la sessione, quando all’ingresso del Curvone Marquez ha superato Rossi beneficiando della sua scia.
La velocità elevata ha portato Marquez nella zona “Verde” (il che, secondo regolamento, non rende valida la prestazione sul giro) e Rossi, con una traiettoria più conservativa, lo ha superato all’interno all’ingresso della Curva 14, con abbondante differenza di velocità.
L’incrocio di traiettorie, sia pur esente da cadute e contatti, ha rovinato ad entrambi il giro in questione, ponendo fine alla Q2 di entrambi con il 5° tempo di 1:32.742’ per Marc ed il 7° di Valentino in 1.33.079 .
A tal proposito, l’alfiere HRC ha poi dichiarato il contrariato:

“Non capisco a cosa servano questi ingressi durante le Qualifiche… – per poi aggiungere – comunque io sto lottando per il Campionato (che attualmente guida con 78 lunghezze di vantaggio,NDA)”. Risponderà il Pilota di Tavullia “E’ stato Marc a bloccarmi, rovinandomi il giro – poi aggiunge deluso – è un grande peccato non partire tra i primi 5, poiché il mio passo è buono e la moto va forte”. In seguito all’episodio, i due Piloti sono stati convocati dai Commissari FIM alle 16:45 per confrontare le loro versioni inerenti all’accaduto, ma la riunione si è conclusa senza penalizzazioni.

Dovizioso insegue Marquez

Tra i due litiganti, troviamo la prima Ducati in Griglia guidata da Andrea Dovizioso che, grazie al tempo di 1:33.038’, partirà dalla 6° casella, proprio dietro al suo rivale in Campionato.
Interessante notare come la primo Pilota Honda ed il primo Pilota Ducati, rispettivamente 5° e 6° in Griglia, abbiano staccato i loro compagni di Marca.
Gli altri piloti Honda partiranno rispettivamente:  10° Takaaki Nakagami (1:33.449’); 14° Cal Crutchlow (1:33.516’); 18° Jorge Lorenzo (1:33.777). 

Aprilia nelle retrovie

Aprilia fa quel che può, con Aleix Espargarò che scatterà dalla 15° Posizione. Andrea Iannone chiude la griglia, ma il suo piazzamento è del tutto pleonastico. Le cadute contratte durante le FP hanno danneggiato ulteriormente la sua spalla sinistra, rendendolo “Unfit” per la gara.
Gli ingredienti per una gara avvincente ci sono tutti.  

MotoGP San Marino Qualifiche

Pos. Rider Num Nation Team Time/Gap
1 VINALES Maverick 12 SPA Monster Energy Yamaha MotoGP 1’32.265
2 ESPARGARO Pol 44 SPA Red Bull KTM Factory Racing 0.295
3 QUARTARARO Fabio 20 FRA Petronas Yamaha SRT 0.306
4 MORBIDELLI Franco 21 ITA Petronas Yamaha SRT 0.445
5 MARQUEZ Marc 93 SPA Repsol Honda Team 0.477
6 DOVIZIOSO Andrea 4 ITA Ducati Team 0.773
7 ROSSI Valentino 46 ITA Monster Energy Yamaha MotoGP 0.814
8 ZARCO Johann 5 FRA Red Bull KTM Factory Racing 0.858
9 RINS Alex 42 SPA Team Suzuki Ecstar 1.000
10 MIR Joan 36 SPA Team Suzuki Ecstar 1.166
11 NAKAGAMI Takaaki 30 JPN LCR Honda 1.184
12 PIRRO Michele 51 ITA Ducati Team 1.196
13 BAGNAIA Francesco 63 ITA Pramac Racing 1’33.488 Q1
14 CRUTCHLOW Cal 35 GBR LCR Honda 0.028
15 ESPARGARO Aleix 41 SPA Aprilia Racing Team Gresini 0.034
16 MILLER Jack 43 AUS Pramac Racing 0.083
17 PETRUCCI Danilo 9 ITA Ducati Team 0.142
18 LORENZO Jorge 99 SPA Repsol Honda Team 0.289
19 OLIVEIRA Miguel 88 POR Red Bull KTM Tech 3 0.674
20 SYAHRIN Hafizh 55 MAL Red Bull KTM Tech 3 0.834
21 ABRAHAM Karel 17 CZE Reale Avintia Racing 0.913
22 RABAT Tito 53 SPA Reale Avintia Racing 1.416
23 IANNONE Andrea 29 ITA Aprilia Racing Team Gresini NO TIME SET

Federico

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Guarda anche

Peugeot-XP400 2022-min

Peugeot XP400 2023. Scheda tecnica e prezzo

0
Peugeot presenta un nuovo glam scooter con i fiocchi: XP400, con il quale chiudere il 2022 in bellezza e...aprire il 2023 con eleganza. Andiamo...
Yamaha polizia scooter-min

Scooter sfugge alla Yamaha della Polizia…cadendo

0
In questo video vedrete qualcosa di surreale: un ragazzo che fugge in scooter dalla Yamaha della Polizia. La farà franca? E soprattutto, a che...
Moto Ferrari 900-min

Moto Ferrari 900. La regina senza corona

0
Pochi sanno che nel 1990 nacque una moto marchiata Ferrari: ciclistica semplice ma innovativa e motore 900 di cilindrata. Molti scossero la testa: la...

Iscriviti alla Newsletter

Per essere aggiornato ogni settimana su tutte le ultime news.