martedì, Marzo 5, 2024
HomeSportMotoGPMotoGP Styria 2020 con Brembo. Si torna a frenare forte

MotoGP Styria 2020 con Brembo. Si torna a frenare forte

Dopo i due GP disputati a luglio sul Circuito de Jerez – Angel Nieto, questa volta concede il bis il Red Bull Ring di Spielberg. In Spagna vinse entrambi i GP Fabio Quartararo. In Austria accadrà lo stesso con Andrea Dovizioso? Secondo i tecnici Brembo che lavorano con i piloti del Mondiale MotoGP 2020, il Red Bull Ring di Styria rientra tra i circuiti altamente impegnativi per i freni. In una scala da 1 a 5 si è meritato un indice di difficoltà di 5, eguagliato solo dalla pista di Barcellona.

MotoGP Styria 2020 con Brembo

Dalla partenza alla 4° curva del Red Bull Ring, l’impianto frenante è soggetto ad un grande sforzo: tranne che in curva 2 dove non è richiesto nemmeno l’impiego dei freni. L’ultima curva del tracciato è invece l’unica in cui lo spazio di frenata è inferiore a 100 mt.

In ogni giro del Red Bull Ring i piloti usano i freni 7 volte per un totale di 27″, esercitando un carico complessivo sulla leva del freno di 34,2 kg. In media sommando tutte le forze esercitate da ciascun pilota sulla leva del freno dalla partenza alla bandiera a scacchi il valore sfiora i 960 kg.

​Che frenate alla 3!

7 le frenate del Red Bull Ring: 3 impegnative per i freni; 4 di media difficoltà. La staccata in cui le MotoGP decelerano maggiormente è alla curva 3: le moto passano da 309 km/h a 63 km/h grazie ad una frenata che si protrae per 5,2″ ed un carico sulla leva di 5,6 kg. Il pilota è soggetto ad una decelerazione di 1,5 g e la pressione dell’impianto frenante tocca i 12,1 bar.​

Federico Trombetti
Federico Trombetti
Federico Trombetti nasce in provincia di Roma nel 1992. Il suo paese sorge in prossimità di un aeroporto e forse nasce da qui la sua passione per i viaggi. Studente perenne di qualsiasi argomento gli capiti a tiro, ha 3 grandi amori: la Scrittura, nella quale si cimenta dal 1° anno di liceo, con poesie e brevi componimenti, sino a scrivere il suo primo romanzo a 17 anni e il secondo a 22 (magari un giorno li pubblicherà…); la Filosofia; i Motori, per i quali spende buona parte del suo denaro e del suo tempo libero. A 10 anni nasce l’amore per il motociclismo, a 14 il primo motorino, a 22 la prima giornata in pista. Qualche gara amatoriale e la costante voglia di migliorarsi. Grande appassionato di Musica, Cinema, Teatro e Cucina. Non sopporta i luoghi comuni, gli alcolici e la filosofia del “tutto o niente”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Guarda anche

Brembo MotoGP 2024-min

Brembo rinnova con la MotoGP anche per il 2024

0
Brembo rinnova con la MotoGP, che fornirà anche nel 2024. Inclusi nel pacchetto anche diversi benefits aziendali. Volete sapere quali? Brembo insieme alla MotoGP nel...
Bagnaia Campione del Mondo 2023-min

Pecco Bagnaia rinnova con Ducati fino al 2026. E questo ce lo abbiamo

0
Pecco Bagnaia rinnova con Ducati fino al 2026: notizia nell'aria, in cerca di concretezza. Tra il titolo mondiale e la firma sono passati 3...
Kove Moto ADV 800X-min

Kove Moto ADV 800X. Potente e…leggera

0
Il brand asiatico Kove Moto presenta negli USA la ADV 800X: una esponente della moda attuale, ad un prezzo concorrenziale. E badate bene che...

Iscriviti alla Newsletter

Per essere aggiornato ogni settimana su tutte le ultime news.