domenica, Gennaio 17, 2021
Home Sport MotoGP MotoGP Teruel 2020 Gara. Morbidelli Show

MotoGP Teruel 2020 Gara. Morbidelli Show

Franco Morbidelli vince con margine la gara della MotoGP 2020 a Teruel. 2° Alex Rins, che nulla ha potuto contro l’italiano. 3° Joan Mir che aumenta il distacco in classifica.

Partenza col botto

Per alcuni piloti, la gara non è durata neppure mezzo giro. E’ il caso di Jack Miller e Brad Binder. I 2 partivano molto indietro ed erano disposti a tutto pur di recuperare. Come già avevamo visto nel GP di Styria, Jack Miller e la Ducati non sono felini nei cambi di direzione. Non quanto i piloti KTM. Brad cercava un varco su Jack, che nel cambio di direzione tra le Curve 1 e 2 si è leggermente piantato. Sommato al suo entusiasmo, il pilota KTM ha centrato in pieno il Ducatista.

Takaaki Nakagami scattava dalla pole position e sembrava deciso a contenere gli attacchi di Morbidelli e Rins, ma ecco che alla Curva 4 il suo anteriore ha perso repentinamente carico, facendolo cadere. Game Over. Nel frattempo, Alex Rins e Franco Morbidelli scappano da un tenace Johann Zarco.

A me gli occhi please

Una volta in testa, Franco Morbidelli spinge forte per seminare Alex Rins. La sua Yamaha ha telaio, gomme e motore per sfidare la Suzuki del rivale. Una pennellata unica per i giri restanti, durante il quale Alex non potrà che osservare Franco andar via, senza poter replicare.

Dietro, Fabio Quartararo entra in modalità protezione: inizia a staccare fortissimo, pur piantandosi in percorrenza di curva. Oggi non è giornata di bagarre, come non la è per il futuro team mate Maverick Vinales. Nel frattempo, Joan Mir inizia la sua rimonta a suon di giri veloci e sorpassi chirurgici. Il 3° posto è suo e con esso la testa del mondiale per 14 punti.

Strategia copiata con la carta carbone da Alex Marquez: le sue traiettorie sono strette ed essenziali; la scelta della Hard all’anteriore, presa di peso dal fratello Marc, è un buon investimento per gli ultimi giri. Ma nel cambio di direzione tra la curva 1 e 2, l’anteriore perde grip. Gara finita anche per lui.

Ducati e KTM disastrose?

Limitandoci ad una visione ufficiale, Ducati sembra in grande difficoltà su questa pista. Il 5° posto di Johann Zarco con una Desmosedici GP18 sembra confutare questa tesi. Andrea Dovizioso aveva quasi agganciato Fabio Quartararo e potenzialmente anche Miguel Oliveira. Nella fattispecie sarebbe arrivato 7°. Ma l’entrata di Aleix Espargaro lo ha portato a qualche errore. E’ giunto al traguardo in 13° posizione. Un po’ meglio Danilo Petrucci 10°.

A proposito di Aleix Espargaro, la sua gara è stata degna di nota. Una partenza riflessiva, ma buoni spunti col passare dei giri. All’entrata su Dovizioso è seguita quella su Miguel Oliveira. Ma la sua Aprilia RS-GP ha dato forfait al quartultimo giro per un guasto meccanico. Peccato non concludere una gara per queste variabili esogene.

KTM si riscatta da FP e QP difficili. Un bel 6° posto di Miguel Oliveira ed un 9° ad opera di Iker Lecuona, suo compagno di squadra. Pol Espargaro agguanta persino un 4° posto, dietro una Suzuki che ad oggi rappresenta forse il miglior equilibrio tecnico.

MotoGP Teruel 2020 Gara – Classifica

Pos.PuntiNum.PilotaNazioneTeamMotoKm/h
12521Franco MORBIDELLIITAPetronas Yamaha SRTYamaha167.6
22042Alex RINSSPATeam SUZUKI ECSTARSuzuki167.4
31636Joan MIRSPATeam SUZUKI ECSTARSuzuki167.2
41344Pol ESPARGAROSPARed Bull KTM Factory RacingKTM166.9
5115Johann ZARCOFRAEsponsorama RacingDucati166.7
61088Miguel OLIVEIRAPORRed Bull KTM Tech 3KTM166.7
7912Maverick VIÑALESSPAMonster Energy Yamaha MotoGPYamaha166.6
8820Fabio QUARTARAROFRAPetronas Yamaha SRTYamaha166.6
9727Iker LECUONASPARed Bull KTM Tech 3KTM166.4
1069Danilo PETRUCCIITADucati TeamDucati166.3
11535Cal CRUTCHLOWGBRLCR Honda CASTROLHonda166.3
1246Stefan BRADLGERRepsol Honda TeamHonda166.2
1334Andrea DOVIZIOSOITADucati TeamDucati166.1
14253Tito RABATSPAEsponsorama RacingDucati165.8
15138Bradley SMITHGBRAprilia Racing Team GresiniAprilia165.5
Non classificato
41Aleix ESPARGAROSPAAprilia Racing Team GresiniAprilia166.6
73Alex MARQUEZSPARepsol Honda TeamHonda167.3
63Francesco BAGNAIAITAPramac RacingDucati152.9
Primo giro non terminato
30Takaaki NAKAGAMIJPNLCR Honda IDEMITSUHonda
43Jack MILLERAUSPramac RacingDucati
33Brad BINDERRSARed Bull KTM Factory RacingKTM

Federico Trombetti
Federico Trombetti nasce in provincia di Roma nel 1992. Il suo paese sorge in prossimità di un aeroporto e forse nasce da qui la sua passione per i viaggi. Studente perenne di qualsiasi argomento gli capiti a tiro, ha 3 grandi amori: la Scrittura, nella quale si cimenta dal 1° anno di liceo, con poesie e brevi componimenti, sino a scrivere il suo primo romanzo a 17 anni e il secondo a 22 (magari un giorno li pubblicherà…); la Filosofia; i Motori, per i quali spende buona parte del suo denaro e del suo tempo libero. A 10 anni nasce l’amore per il motociclismo, a 14 il primo motorino, a 22 la prima giornata in pista. Qualche gara amatoriale e la costante voglia di migliorarsi. Grande appassionato di Musica, Cinema, Teatro e Cucina. Non sopporta i luoghi comuni, gli alcolici e la filosofia del “tutto o niente”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Guarda anche

Jorge Martin con Shark

Jorge Martin con Shark al debutto in MotoGP

0
Nel 2021, lo spagnolo Jorge Martin debutterà in MotoGP con la Ducati Desmosedici del team Pramac indossando un casco Shark. Il Campione del Mondo...
Danilo Petrucci Ducati

Danilo Petrucci su Ducati: “Volevano andassi in SBK”

0
A distanza di qualche giorno dalle dichiarazioni di Dovizioso, anche Danilo Petrucci lancia qualche siluro nei confronti di Ducati. L'azienda con cui divenne Campione...
WorldSBK 2021 Ducati GoEleven

WorldSBK 2021 Ducati GoEleven. Pronta per Chaz Davies

0
Ducati presenta la Panigale V4 del team GoEleven con la quale Chaz Davies correrà nel WorldSBK 2021. Non sarà ufficiale, ma è ufficialmente stupenda....

Iscriviti alla Newsletter

Per essere aggiornato ogni settimana su tutte le ultime news.