sabato, Marzo 2, 2024
HomeMarchiKTMMXGP 2018. Herlings fa sua anche la Lettonia, Cairoli ora all’inseguimento

MXGP 2018. Herlings fa sua anche la Lettonia, Cairoli ora all’inseguimento

MXGP 2018 – In terra lettone Jeffrey Herlings detta legge e allunga nel mondiale MXGP 2018 mettendo in luce ancora una volta il suo grande stato di forma. È stato proprio l’olandese, infatti, a conquistare meritatamente il GP di Kegums, in Lettonia, davanti al rivale in Campionato Antonio Cairoli e al francese Gautier Paulin. Bottino pieno per Herlings che è riuscito a imporsi sia nella prima che nella seconda manche del weekend partendo in entrambe le situazioni dietro al nostro Cairoli.
Condizioni analoghe sia in Gara-1 che in Gara-2 della MXGP 2018 dove i due piloti della KTM sono stati in grado di dividere il resto del gruppo imponendo divari abissali ai colleghi della MXGP. In entrambe le manche di gara è stato l’italiano a partire meglio e a lanciarsi verso la vittoria del riscatto, ma Herlings è sempre stato in grado di chiudere la rimonta andando a superare Cairoli per poi tenerlo a bada in gara 1 e 2. Due vittorie per l’olandese davanti all’italiano hanno sancito lo stesso ordine d’arrivo sul podio di fine giornata.
MXGP 2018
Al terzo posto in Gara-1, della MXGP 2018, Romain Febvre non è riuscito a replicare il buon risultato nella seconda manche, dove addirittura è stato autore di una brutta caduta a seguito di un contatto con Jasikonis dopo un attacco portato all’interno dal francese. Restano ancora in dubbio le condizioni del #461 della Yamaha in vista della prossima tappa del Campionato.
Ma se c’è un francese che lascia la Lettonia sconcertato, ce n’è invece un altro che ritorna in patria carico di entusiasmo. Stiamo parlando di Gautier Paulin, il quale dopo aver ottenuto un quarto posto in Gara-1 e un ottimo terzo posto in Gara-2 si è aggiudicato il gradino più basso del podio rilanciandosi così nella lotta al podio mondiale con Clement Desalle e il connazionale Romain Febvre.
Il prossimo appuntamento con il mondiale MXGP ci aspetta questo weekend sul tracciato di Teutschenthal, in Germania, dove il nostro Antonio Cairoli sarà chiamato a reagire nei confronti di Jeffrey Herlings ormai leader del mondiale con ben 29 punti di margine sul siciliano. L’impressione è che l’olandese stia vivendo un periodo di onnipotenza agonistica ma è sicuramente ancora troppo presto per sbilanciarsi in pronostici azzardati. La forza mentale di Cairoli, unita al suo indiscutibile talento, contribuirà sicuramente a tenere in bilico questo mondiale a lungo.
Mirko Rovida
[flagallery gid=25 skin=photomania]

Mirko Rovida
Mirko Rovida
Ex-crossista, da sempre appassionato di corse e con un debole per tutto ciò che di romantico sta dietro la velocità e la competizione motoristica. Seguo la Formula 1 e la MXGP.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Guarda anche

Mercato moto Febbraio 2024. +20% signore e signori

0
Il mercato moto e scooter di Febbraio 2024 chiude al +20% rispetto allo stesso mese del 2023. Più responsabili gli scooter che le moto. Il...
Moto3 Classe 500 Jerez - 80-min

Bella la Classe 500…ma a Jerez la Moto3 va più forte

0
Durante gli ultimi test a Jerez di Moto3 e Moto2, è stata ristabilita una piccola gerarchia tra le odierne 4 tempi e la vecchia...
meccanico Yamaha

Diventa meccanico Yamaha. La prima scuola per chi vuole lavorare in pista

0
Hai sempre desiderato diventare un meccanico del team Yamaha? Questa potrebbe essere l'occasione giusta. Yamaha Motor ha annunciato ufficialmente la continuazione della collaborazione con...

Iscriviti alla Newsletter

Per essere aggiornato ogni settimana su tutte le ultime news.