giovedì, Giugno 30, 2022
HomeSportMXGPMXGP Trentino 2019. Tim Gajser incanta Pietramurata

MXGP Trentino 2019. Tim Gajser incanta Pietramurata

MXGP Trentino 2019 – Nella suggestiva cornice di Pietramurata è Tim Gajser l’eroe di giornata, sostenuto a gran voce dai numerosissimi tifosi giunti dalla vicina Slovenia. Bottino pieno per il pilota della Honda che centra in questo modo la prima doppietta stagionale davanti al leader della classifica Antonio Cairoli e a Gautier Paulin.

Gajser si impone in gara-1

Dopo aver conquistato la manche di qualifica Tim Gajser si è presentato ai cancelletti di partenza più agguerrito che mai, sapendo bene che il GP del Trentino avrebbe potuto essere la sua migliore chance per tornare alla vittoria dopo un 2018 di digiuno.
A spuntarla alla prima curva, però, ci ha pensato Tony Cairoli, autore del primo holeshot davanti al pubblico di casa. Gajser, invece, quinto alla prima curva, ci ha comunque messo pochissimo a riacciuffare il siciliano, sorpassandolo e mettendo in scena un duello tra i due che si è prolungato fino alla bandiera a scacchi.
A trionfare gara-1, quindi, è stato proprio lo sloveno che ha tagliato il traguardo con la sagoma di Cairoli attaccata al parafango ma tutto il resto del gruppo, capitanato da Gautier Paulin, distanziato di almeno un minuto.

MXGP Trentino 2019

Cairoli ci riprova in una splendida gara-2

Per lo sloveno gara-2 è cominciata in maniera ideale con l’holeshot. Cairoli non si è però lasciato scoraggiare ed è subito entrato in una modalità di studio volta a preparare l’attacco alla leadership del GP. Nel corso della seconda manche i due si sono ritrovati indiscussi protagonisti di un duello avvincente e ricco di colpi di scena.
Tra continui sorpassi e controsorpassi, alla fine Tim Gajser ha prevalso quando, a tempo ormai scaduto, Cairoli è stato costretto a forzare troppo il proprio ritmo nel tentativo di riconquistare la prima posizione, cadendo e trovandosi costretto ad accontentarsi di un comunque buon secondo posto. Come già accaduto in gara-1, al terzo posto si è classificato sempre Gautier Paulin ma distaccato ancora una volta di quasi un minuto dal vincitore.

Prossima tappa sempre in Italia

Cairoli esce dal GP del Trentino sconfitto ma comunque leader del Campionato e della tabella rossa nonostante il secondo posto. La prossima tappa della stagione MXGP ci attenderà tra più di un mese sul tracciato sabbioso di Mantova dove Cairoli arriverà da favorito nonostante il possibile rientro dell’infortunato Jeffrey Herlings e il ritorno allo splendore di Tim Gajser.

Mirko Rovida

Mirko Rovida
Mirko Rovida
Ex-crossista, da sempre appassionato di corse e con un debole per tutto ciò che di romantico sta dietro la velocità e la competizione motoristica. Seguo la Formula 1 e la MXGP.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Guarda anche

Aprilia All Stars 2020

Aprilia vincitrice del Love Brands 2022.

0
Aprilia vince il Love Brands 2022: un contest che premia i brand più amati nelle varie nazioni. Ed in Italia, la casa veneta è...
Auguri Alex Marquez

Alex Marquez in Ducati nel 2023. Allarme rosso per Honda?

0
Alex Marquez arriverà in Ducati nel team Gresini a partire dal 2023. Una rivoluzione coopernicana nel complesso meccanismo che vede legati da sempre la...
Lv8 World Ducati Week 2022

Lv8 Elevate al World Ducati Week 2022

0
Siete pronti per l'evento più adrenalinico ed emozionante della stagione motociclistica? Anche quest'anno ci sarà Lv8 Elevate al World Ducati Week 2022 e "sosterrà"...

Iscriviti alla Newsletter

Per essere aggiornato ogni settimana su tutte le ultime news.