mercoledì, Maggio 22, 2024
HomeNewsNational Trophy 1000 2024. Ma che razza di campionato è?

National Trophy 1000 2024. Ma che razza di campionato è?

Nel 2024, il National Trophy 1000 corre sotto la giurisdizione del campionato FIM Junior GP. Nella gara di Misano, abbiamo visto però delle cose un po’ strane. Da questa parte.

Nel 2024 Junior GP accoglie il National Trophy 1000

La classe SBK del National Trophy è sempre stata molto libertina: chi vi corre, ha spesso moto più potenti del CIV SBK e, complice una componentistica un filo più vicina alla configurazione di serie, i tempi sono piuttosto simili. Cosa accade, però? Che mentre nel CIV SBK i valori tecnici sono abbastanza allineati, nel National Trophy 1000 corrono dei manici da WorldSBK contro degli amatori veloci.

Ovviamente, anche tra le moto c’è una notevole discrepanza. Basti pensare che mentre molti piloti corrono con moto da soli 60-70.000 euro, Luca Salvadori giri su una Ducati Panigale V4R in configurazione Superbike.

Misunderstanding

Sia chiaro: le righe precedenti non sono un attacco allo YouTuber più veloce d’Italia. Anzi, ricordiamo che Luca, oltre al suo grande talento, è dotato di una intelligenza non comune. La possibilità di correre con un mezzo del genere, in forza ad un bel team qual è GoEleven, se l’è costruita lavorando duramente e lottando contro una struttura fisica non molto consona alle corse in moto.

Il problema è chi gli viene affiancato. Anche qui: nulla di personale contro i suoi avversari, molti dei quali domattina si alzeranno di buon’ora per andare a lavorare e racimolare i soldi per correre la prossima gara. Ma capite bene che vedere una discrepanza di 10″ al giro fra il primo e l’ultimo porti a delle riflessioni profonde.

Gli ostacoli del cordolo

10″ al giro sono un’eternità. Ci mancherebbe, la pista è di tutti e chiunque può andare come vuole. E proprio perché la pista è un ambiente estremamente democratico, perché dover esporre i partecipanti a questo rischio.

Ho scoperto sulla mia pelle che girare in pista con gente 10″ più veloce o più lenta di me si traduca in traiettorie, punti di frenata e lettura della pista totalmente differenti. Solo che, un conto è scoprirlo a biglie ferme; un altro conto è saperlo e scegliere di schierarli insieme solo per “causa di forza maggiore”.

E’ già successo

Non è un caso che nel 2021 ad Imola un pilota in testa alla gara venne ostacolato da un doppiato. Non spostandosi, quest’ultimo ha favorito il riavvicinamento di altri due piloti che sopraggiungevano. Fu così che il pilota originariamente in testa alla gara venne superato e fece 3°. Comprensibile la sua collera nel constatare e successivamente raccontare il fatto.

Volete sapere che campionato era? Il National Trophy 1000. E volete anche che vi diciamo il nome del pilota? Proprio Luca Salvadori. E aggiungo anche, cari organizzatori, non fatelo andar via. Oltre che un validissimo manico, Luca è anche un gran bel promoter pubblicitario. Averlo o non averlo fa la sua differenza.

Federico Trombetti
Federico Trombetti
Federico Trombetti nasce in provincia di Roma nel 1992. Il suo paese sorge in prossimità di un aeroporto e forse nasce da qui la sua passione per i viaggi. Studente perenne di qualsiasi argomento gli capiti a tiro, ha 3 grandi amori: la Scrittura, nella quale si cimenta dal 1° anno di liceo, con poesie e brevi componimenti, sino a scrivere il suo primo romanzo a 17 anni e il secondo a 22 (magari un giorno li pubblicherà…); la Filosofia; i Motori, per i quali spende buona parte del suo denaro e del suo tempo libero. A 10 anni nasce l’amore per il motociclismo, a 14 il primo motorino, a 22 la prima giornata in pista. Qualche gara amatoriale e la costante voglia di migliorarsi. Grande appassionato di Musica, Cinema, Teatro e Cucina. Non sopporta i luoghi comuni, gli alcolici e la filosofia del “tutto o niente”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Guarda anche

CFMoto 500SR Voom-min

CFMoto 500SR Voom. Leggete che motore ha!

0
CFMoto ed il tuner Modena40 lanciano la 500SR Voom: un progetto eclettico, forse indefinito, ma molto fascinoso. E poi con quel motore... CFMoto 500SR Voom:...

Royal Enfield Him-E. Praticamente una Himalayan elettrica che…

0
Royal Enfield ufficializza la produzione della Him-E: una versione elettrica della fortunata Himalayan che arriverà nel 2027. D'altronde ce la ricordiamo dallo scorso EICMA. Royal...
Honda Africa Twin radar telecamere-min

Sulla Honda Africa Twin arrivano la telecamera ed i radar

0
Africa Twin è il non plus ultra della moto versatile, per giunta prodotta da Honda: e se vi dicessimo che adesso avrà anche una...

Iscriviti alla Newsletter

Per essere aggiornato ogni settimana su tutte le ultime news.