sabato, Aprile 20, 2024
HomeNewsNicolò Bulega operato. Stiamo correndo troppo?

Nicolò Bulega operato. Stiamo correndo troppo?

Nicolò Bulega si è appena operato a Cremona per sindrome compartimentale all’avambraccio destro. Questo significa che…

Perché si è operato anche Nicolò Bulega?

La sindrome compartimentale causa affaticamento agli avambracci ed è una patologia con la quale si confrontano moltissimi piloti. Soprattutto negli ultimi anni. Sfruttando quindi la generosa pausa tra il weekend in Catalunya e quello di Assen, il Campione del Mondo di Supersport 600 2023 si è operato.

Team Ducati Aruba:

“E’ stato sottoposto oggi all’intervento, presso l’Ospedale Oglio Po di Cremona, eseguito dal Professor Alessio Pedrazzini. La patologia del nostro pilota è ormai molto comune nel mondo del motociclismo. Bulega l’ha riscontrata dallo scorso inverno e durante l’appuntamento di Phillip Island. Si è aggravato lo scorso fine settimana a Barcellona, dove un forte dolore ha minacciato di limitare le prestazioni del campione del mondo WorldSSP 600 in carica e attuale leader della classifica del WorldSBK”.

Ma cos’è questa crisi?

Nel motociclismo odierno, le moto sono sempre più performanti. Le stesse SBK registrano tempi 10 anni fa impensabili anche per le MotoGP. Questo le rende sempre più difficili da portare al limite, più estreme. Ad esempio, in staccata, la maggior forza frenante che si può applicare, sollecita maggiormente le forcelle e…gli avambracci.

Ecco che allora molti piloti iniziano a soffrire di sindrome compartimentale. Non solo: proprio per contrastare queste forze, i piloti devono allenarsi più intensamente, utilizzare più muscoli ed applicare più forza. Ed una volta in gara, il fisico chiede il conto. Se non ci si opera, si finisce la stagione anzitempo.

Vai grande Campione

Non può questo essere il caso di Nicolò Bulega. Il pilota emiliano (e romagnolo di adozione) è attualmente in testa alla classifica iridata. Di più, sin dalle prime uscite sulla Ducati Panigale V4R, ha dimostrato di saperla padroneggiare egregiamente. Su ogni pista in cui si sono svolti i test, sono stati record su record. Il tutto mentre l’attuale Campione del Mondo in carica faticava.

Perciò, recupera presto Nicolò! Ti rivogliamo in pista. Veloce come sempre e combattivo come non mai. E su quei curvoni olandesi di Assen, vedrete che saprà fare la differenza. Lavoriamo giusto sulla durata delle gomme.

Federico Trombetti
Federico Trombetti
Federico Trombetti nasce in provincia di Roma nel 1992. Il suo paese sorge in prossimità di un aeroporto e forse nasce da qui la sua passione per i viaggi. Studente perenne di qualsiasi argomento gli capiti a tiro, ha 3 grandi amori: la Scrittura, nella quale si cimenta dal 1° anno di liceo, con poesie e brevi componimenti, sino a scrivere il suo primo romanzo a 17 anni e il secondo a 22 (magari un giorno li pubblicherà…); la Filosofia; i Motori, per i quali spende buona parte del suo denaro e del suo tempo libero. A 10 anni nasce l’amore per il motociclismo, a 14 il primo motorino, a 22 la prima giornata in pista. Qualche gara amatoriale e la costante voglia di migliorarsi. Grande appassionato di Musica, Cinema, Teatro e Cucina. Non sopporta i luoghi comuni, gli alcolici e la filosofia del “tutto o niente”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Guarda anche

WorldSBK Assen 2024 vincitore-min

WorldSBK Assen 2024: sai che il vincitore potrebbe essere Johnny?

0
Questo fine settimana, il WorldSBK 2024 farà tappa ad Assen e noi abbiamo individuato nel 6 volte Campione del Mondo il possibile vincitore. Il...
Valentino Rossi nel 2021

20 anni dalla prima vittoria di Valentino Rossi con la Yamaha

0
Esattamente 20 anni fa, Valentino Rossi conquistava la sua prima vittoria in sella alla Yamaha M1. Siamo a Welkom, in Sudafrica e… Prima vittoria di...
Luca Salvadori SBK 2024-min

Luca Salvadori nel 2024 correrà con la Panigale V4 SBK

0
Esatto: nel 2024, Luca Salvadori correrà con una Ducati Panigale V4R versione SBK del team GoEleven. Lo stesso che schiera Andrea Iannone in WorldSBK. Ma...

Iscriviti alla Newsletter

Per essere aggiornato ogni settimana su tutte le ultime news.