mercoledì, Novembre 30, 2022
HomeMarchiApriliaNuove Aprilia SX e RX 125, per i giovani sportivi

Nuove Aprilia SX e RX 125, per i giovani sportivi

Aprilia SX e RX 125 vantano contenuti tecnici e stilistici al top, due moto ad alte prestazioni dal design fortemente distintivo, eredi della fortunata storia di Aprilia nelle competizioni off-road che ha arricchito il palmares della casa veneta di ben 7 titoli mondiali nelle classi Supermoto.
Aprilia SX e RX sono in grado di regalare grandi soddisfazioni di guida. La stessa base tecnica si divide per soddisfare gusti ed esigenze differenti: SX e RX hanno in comune sovrastrutture, telaio, motore e sospensioni ma ognuna ha un carattere spiccato che asseconda passioni diverse. Sono moto destinate a lasciare il segno grazie ad un design unico e fortemente innovativo al servizio della funzionalità, dove la massima efficacia di guida non è mai sottomessa a forme leziose o inutili orpelli, linee inconfondibili che le rendono uniche nei rispettivi segmenti. Tratto distintivo di questo rinnovato design è il manubrio a doppia sezione in alluminio anodizzato nero.
Il propulsore da 125 cc è cuore e anima delle nuove Aprilia. Un motore moderno e con queste moto Aprilia è riuscita a perfezionare ulteriormente la motorizzazione quattro tempi facendola rientrare nella severa normativa Euro 4 senza penalizzare le prestazioni.
Con ruote da 17” gommate da pneumatici sportivi, Aprilia SX si candida ad essere una delle 125 più efficaci nei percorsi misti; scattante e leggera offre prestazioni da supermotard di maggiore cilindrata, grazie anche a un mono tecnicamente raffinato e generoso nelle prestazioni.
Monta un impianto frenante del più alto livello, composto da due dischi in acciaio da 300 mm (all’anteriore) e 220 mm (posteriore) assistito dal sistema ABS Bosch con anti roll-over, una esclusività Aprilia in questa classe, che da un lato garantisce precisione e totale controllo nella frenata, dall’altro regola il sollevamento della ruota posteriore nelle frenate più decise.
Il telaio a doppia trave in acciaio si completa con la forcella upside down con steli Ø 41 mm e col forcellone in acciaio con mono ammortizzatore con progressive link system. Tutto al servizio della agilità, della tenuta e del massimo controllo anche sul misto più impegnativo.
Aprilia SX e RX 125
Aprilia RX si offre agli appassionati di off-road. I grandi cerchi da 21” all’anteriore e 18” al posteriore che accolgono coperture tassellate non lasciano dubbi sugli obiettivi che la RX si pone: rigorosità di comportamento e controllo assoluto in ogni condizione di terreno. La tradizione telaistica di Aprilia qui si realizza in una struttura doppio trave in acciaio che accoglie la forcella da 41 mm (con una escursione di 240 mm) e il mono posteriore con escursione di 220 mm. I dischi frenanti sono due bellissimi wave in acciaio da 260 e 200 mm. Anche in questo caso si adotta l’ABS Bosch con anti roll-over, esclusività Aprilia nella cilindrata ottavo di litro.
Aprilia ha dotato SX e RX di una strumentazione digitale, compatta, moderna e ben leggibile; il cruscotto digitale multifunzioneannovera tra i suoi plus il diario di viaggio, con la possibilità di visualizzare velocità massima e due odometri parziali che segnalano i chilometri percorsi durante le sessioni di guida.
Aprilia SX 125 è disponibile nelle varianti grafiche Red Fun e Black Drift al prezzo di 4.020 Euro f.c.; alla stessa cifra è disponibile anche RX 125, nella variante grafica Red Fun.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Guarda anche

Valentino Rossi Yamaha 2023-min

Valentino Rossi fa un team con Yamaha nel 2024?

0
Nel 2024, Valentino Rossi potrebbe schierare altre 2 Yamaha M1 nel team VR46. Dopotutto, la casa di Iwata è a corto di clienti. Questo...
2023 KTM 890 ADVENTURE-min

KTM 890 Adventure 2023. Scheda tecnica e prezzo

0
In vista del 2023, KTM rinnova la sua 890 Adventure rendendola ancor più piacevole, divertente e sicura da guidare. Oltre a guadagnare sotto il...
Jack Miller ASBK-min

Jack Miller 4° nell’ASBK 2022. Non è tutto oro…

0
Jack Miller da il bacio d'addio alla Ducati concludendo al 4° posto la gara di Bend dell'ASBK (Australian Superbike). Allora non è tutto oro...

Iscriviti alla Newsletter

Per essere aggiornato ogni settimana su tutte le ultime news.