lunedì, Agosto 15, 2022
HomeSportMXGPOperazione per Tony Cairoli. Tagliando in previsione 2021

Operazione per Tony Cairoli. Tagliando in previsione 2021

Un’operazione per Tony Cairoli al ginocchio sinistro, in previsione del nuovo anno. Il leone di Patti è agguerritissimo a tornare in vetta nel Campionato MXGP.

Operazione per Tony Cairoli

È lo stesso Cairoli a comunicare sui propri canali social l’operazione del ginocchio sinistro. “Tagliando al ginocchio malconcio. Adesso è tempo di recuperare!” Sono proprio queste le parole della leggenda, poco dopo l’intervento.

Cairoli e un 2020 leggendario

Tony Cairoli ha chiuso la stagione con un ottimo terzo posto, un campionato storico (in tutti i sensi), caratterizzato dalla pandemia, dai cambiamenti radicali dello stile di vita di tutti quanti e dalla riorganizzazione di gare e GP.

Il 2020 ha regalato trittici e incoronazioni di giovani promesse (Tim Gajser e Jorge Prado su tutti), ma anche sogni: a metà campionato si poteva realizzare la Decima della leggenda di Patti.

Il pilota di casa KTM purtroppo è stato rallentato sul finale di campionato da guai fisici, dalla Lettonia in poi un lento e inesorabile peggioramento del suo ginocchio sinistro.

Infatti a Riga riesce a portarsi a casa il GP, ma questa vittoria costa cara al campione, che sforzando terribilmente l’articolazione per la conquista del round la compromette in vista della prosecuzione del campionato.

Condizione messa ulteriormente alla prova da un calendario compresso, senza sosta, che che causa l’impossibilità per TC222 di allenarsi. Una stagione ad “una gamba e mezzo”, un arto inferiore fortemente provato che non permette, come da lui dichiarato, neanche di correre a piedi.

Agguerrito in previsione 2021

Ma Tony è intramontabile, la sua determinazione precede sia la sua fama che la sua lunga scia di successi, 92 per l’esattezza. Ha appena concluso sul podio il suo quattordicesimo campionato su diciassette, numeri da capogiro per il campione, che grazie al suo check up potrà a ritornare ad essere competitivo fin da subito.

Il guerriero siculo dovrà sudare per conquistare la Decima nel prossimo anno: Gajser e Prado hanno talento e fame di vittoria, Jeremy Seewer gli ha soffiato a Pietramurata il secondo posto e non dimentichiamo il grande ritorno dall’ infortunio di “The Bullet”Jeffrey Herlings.

Federico Giavardi

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Guarda anche

Bastianini Martin Ducati ufficiale-min

Bastianini o Martin: chi ci va sulla Ducati ufficiale?

0
Dopo il GP di Austria, Ducati annuncerà il nome del pilota che andrà a sostituire Jack Miller nel team ufficiale: Enea Bastianini o Jorge...
Fabio Quartararo Honda

Limiti di peso e altezza in MotoGP e WorldSBK: sarebbero necessari?

0
Negli ultimi tempi si discute l'introduzione di limiti di peso e altezza in MotoGP e WorldSBK. In campionati così tirati, ogni minimo dettaglio è...
Variatore Polini Yamaha XMax 125-min

Variatore Polini per Yamaha XMax 125: più brio

0
E' in vendita il nuovo variatore Polini Maxi Hi-speed per dare allo scooter Yamaha XMax 125 un maggior spunto in tutte le situazioni. Anche...

Iscriviti alla Newsletter

Per essere aggiornato ogni settimana su tutte le ultime news.