mercoledì, Maggio 22, 2024
HomeSportMotoGPLe pazze pagelle della MotoGP in Francia 2024. Voti e giudizi

Le pazze pagelle della MotoGP in Francia 2024. Voti e giudizi

Abbiamo voluto dare voti e giudizi, a modo nostro, con queste pazze pagelle della MotoGP in Francia 2024. Tra chi è andato male e chi si è guadagnato un bel 10 in condotta. Jorge Martin vince tutto.

Le Pagelle della MotoGP 2024 in Francia

0 gare finite da Marco Bezzecchi in terra Francese. Ci si vede con gli altri mediamente 3 volte in due mesi e lui deve sempre andare via prima

1 sorpasso atomico di Marc Marquez su Pecco Bagnaia. Allora dillo che il pizzetto di Gigi Dall’Igna ti piace bello liscio.

Dall'Igna chiama Lorenzo - Cover

2 vittorie in 2 manche per Jorge Martin. Meno male che, dopo una pole da record che effettivamente ha ottenuto, secondo qualche sprovveduto avrebbe avuto problemi. Mi costituisco: lo sprovveduto ero proprio io.

3 ad Honda. E’ da tempo una moto che sbatte a terra chiunque ci salga sopra. Siano essi Luca Marini, Joan Mir, i magazzinieri che le mettono a posto o anche i fan che vengono dall’Asia. Li paga i piloti per smontarli: sono i suoi Toy Boys.

4 a Yamaha. Per una volta che Fabio Quartararo sfoggia una livrea alla Pippo Franco quando cantava Che fico!, me lo fa finire a terra. E dai, non si fa!

5 a Pecco Bagnaia per la decisione di abbandonare prematuramente la gara. Dal momento che i suoi 2 titoli mondiali in MotoGP li ha vinti per pochi punti, non vorremmo che tra qualche mese la mancanza di essi possa ripercuotersi sul risultato finale. Metafora della vita: quello che rifiuti tu, finirà tra le mani di qualcun altro.

6 all’entusiasmo nel retropodio. Jorge Martin e Marc Marquez si godono l’euforia del momento, mentre Pecco Bagnaia è visibilmente spaesato. Stessa mia espressione di quando vedo litigare tra loro gli egiziani fuori dal kebabbaro.

7 a Maverick Vinales per la sua consistenza da inizio stagione. E come parla bene di Jorge Martin: dicono gli abbia già preparato un lettino nel motorhome.

“E comunque è una situazione temporanea…”

Pagelle MotoGP Francia 2024 - Agg-min

8 a Pedro Acosta. 10 per la grinta con la quale tenta di acciuffare gli avversari: li vede come il coniglietto peluche dei calcinculo. 4 per i rischi che prende. La media darebbe 7 ma è uno spettacolo vederlo guidare.

9 a Mauro Sanchini per la difesa di Joan Mir. “E’ 15°, ma subito dietro ad un gruppo di avversari”. Stessa cosa penso io quando entro alle poste. Ed esco che è di nuovo il mio compleanno.

10 a Fabio Di Giannantonio per l’educazione con la quale, dopo il taglio della prima variante, è rientrato in pista. Abituato ad allenarsi in bicicletta sulla Via dei Laghi, sa quanto sia importante dare la precedenza.

PS: Ma dove sono le Aprilia Trackhouse? Da verdi pino sono diventate bianche neve, eppure le vedevo meglio prima. Meno male che ho Avanzi sotto casa.

Federico Trombetti
Federico Trombetti
Federico Trombetti nasce in provincia di Roma nel 1992. Il suo paese sorge in prossimità di un aeroporto e forse nasce da qui la sua passione per i viaggi. Studente perenne di qualsiasi argomento gli capiti a tiro, ha 3 grandi amori: la Scrittura, nella quale si cimenta dal 1° anno di liceo, con poesie e brevi componimenti, sino a scrivere il suo primo romanzo a 17 anni e il secondo a 22 (magari un giorno li pubblicherà…); la Filosofia; i Motori, per i quali spende buona parte del suo denaro e del suo tempo libero. A 10 anni nasce l’amore per il motociclismo, a 14 il primo motorino, a 22 la prima giornata in pista. Qualche gara amatoriale e la costante voglia di migliorarsi. Grande appassionato di Musica, Cinema, Teatro e Cucina. Non sopporta i luoghi comuni, gli alcolici e la filosofia del “tutto o niente”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Guarda anche

CFMoto 500SR Voom-min

CFMoto 500SR Voom. Leggete che motore ha!

0
CFMoto ed il tuner Modena40 lanciano la 500SR Voom: un progetto eclettico, forse indefinito, ma molto fascinoso. E poi con quel motore... CFMoto 500SR Voom:...

Royal Enfield Him-E. Praticamente una Himalayan elettrica che…

0
Royal Enfield ufficializza la produzione della Him-E: una versione elettrica della fortunata Himalayan che arriverà nel 2027. D'altronde ce la ricordiamo dallo scorso EICMA. Royal...
Honda Africa Twin radar telecamere-min

Sulla Honda Africa Twin arrivano la telecamera ed i radar

0
Africa Twin è il non plus ultra della moto versatile, per giunta prodotta da Honda: e se vi dicessimo che adesso avrà anche una...

Iscriviti alla Newsletter

Per essere aggiornato ogni settimana su tutte le ultime news.