lunedì, Novembre 28, 2022
HomeSportMotoGPLe pazze pagelle della MotoGP a Valencia 2022. Voti e Giudizi

Le pazze pagelle della MotoGP a Valencia 2022. Voti e Giudizi

Abbiamo voluto dare voti e giudizi, a modo nostro, con queste pazze pagelle della MotoGP a Valencia 2022. Tra chi è andato male e chi si è guadagnato un bel 10 in condotta. Vince Alex Rins davanti a Brad Binder e Jorge Martin. Pecco Bagnaia è Campione del Mondo.

Le pagelle della MotoGP 2022 a Valencia

1 come il pilota italiano capace di vincere in MotoGP con Ducati. Il suo nome è Pecco Bagnaia. Piemontese di Chivasso (TO) classe 1997. Segni particolari: guida impeccabile di un mezzo fantastico.

2 al sottoscritto per aver sottovalutato il sopracitato Campione del Mondo. Certo, a dargli man forte, gli errori del Campione nella 1° parte di stagione. Ma da Luglio in poi, non c’è stato nulla da fare.

3 al mio pronostico. Avevo giustamente previsto una Suzuki competitiva qui a Valencia; un pilota del team Pramac sul podio. Non avevo fatto i conti con le mie diottrie ed ho sbagliato il numero sulla moto. Ed eccomi un bell’8 che in realtà è un 3!

4 i Campioni giunti a dar man forte a Bagnaia: il 9 volte Campione del Mondo Valentino Rossi; il 9 volte Campione Italiano Michele Pirro; il forse World Champion del WorldSBK Alvaro Bautista; la ripetutamente premiata Carrozzeria Miller 43.

Pagelle MotoGP Valencia 2022 - 5-min

5 come gli avversari che ha fatto generosamente passare Pecco Bagnaia: Quartararo, Mir, Binder, Oliveira e Marini. Sembrava un bambino che al 7 Gennaio divide con gli amichetti i cioccolatini e le caramelle trovati nella calza della Befana.

6 a Franco Morbidelli. In una stagione che lo ha visto in difficoltà, si è beccato una Top10 che malaccio non è. Certo, tale era la lontananza dai primi che pensava di aver vinto.

7 camicie sudate da Fabio Quartararo per mantenere lo scettro del Campione. Ma a volte, neppure il coraggio di un leone è sufficiente contro “forze superiori”.

8 a Marc Marquez per la coerenza mostrata. Dopo aver guidato nelle Q2 come uno a cui “non frega un c**zo (parole sue, NDA)”, ha detto che in gara si sarebbe preso qualsiasi rischio. Ipse dixit.

9 ad Alex Rins per come ha vissuto l’eclisse mediatica. In effetti, da come i commentatori lo hanno celebrato, pensavo che il catalano fosse nel Paddock a vendere rose o accendini.

Pagelle MotoGP Valencia 2022 - Rins-min

10 a Guido Meda per averci raccontato il tragitto che collega la Chivasso di Pecco Bagnaia alla Tavullia di VR46, buca per buca. Così romantico e dettagliato che a fine gara ho pensato di dover far benzina anch’io.

PS: in queste calde domeniche dove la radio alterna Michael Bublé ad Alvaro Soler, RTL 102.5 è riuscita a spogliare Max Biaggi della sua corazza politica. Come? Nominandogli il suo eterno rivale. Piccolo spoiler: nel 2023, la sfida tra Biaggi e Rossi ricomincia in pista.

Federico Trombetti
Federico Trombetti
Federico Trombetti nasce in provincia di Roma nel 1992. Il suo paese sorge in prossimità di un aeroporto e forse nasce da qui la sua passione per i viaggi. Studente perenne di qualsiasi argomento gli capiti a tiro, ha 3 grandi amori: la Scrittura, nella quale si cimenta dal 1° anno di liceo, con poesie e brevi componimenti, sino a scrivere il suo primo romanzo a 17 anni e il secondo a 22 (magari un giorno li pubblicherà…); la Filosofia; i Motori, per i quali spende buona parte del suo denaro e del suo tempo libero. A 10 anni nasce l’amore per il motociclismo, a 14 il primo motorino, a 22 la prima giornata in pista. Qualche gara amatoriale e la costante voglia di migliorarsi. Grande appassionato di Musica, Cinema, Teatro e Cucina. Non sopporta i luoghi comuni, gli alcolici e la filosofia del “tutto o niente”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Guarda anche

100 km dei Campioni 2022-min

100 km dei Campioni 2022. Trionfo di Bartolini e Baldassarri

0
Elia Bartolini e Lorenzo Baldassarri trionfano nella 100 km dei Campioni 2022 presso il Ranch di Valentino Rossi a Tavullia. Ma oltre alla mera...
Officine Immorali

Officine Immorali. L’abbigliamento cazzuto da biker

0
Sei in cerca di originalità nel tuo guardaroba da motociclista? Abbiamo trovato allora qualcosa che fa al vostro caso. Si tratta della famiglia di...
Yamaha R1 onboard Macau

Yamaha R1 Onboard a Macau: pronti a perdere il fiato?

0
In questo video, vi mostriamo una ripresa onboard di una Yamaha R1 a quasi 300 km/h: tutto normale se non fossimo nel circuito cittadino...

Iscriviti alla Newsletter

Per essere aggiornato ogni settimana su tutte le ultime news.