lunedì, Novembre 28, 2022
HomeNewsPagelle WorldSBK Indonesia 2022. Voti e giudizi

Pagelle WorldSBK Indonesia 2022. Voti e giudizi

Abbiamo voluto dare voti e giudizi, a modo nostro, con queste pazze pagelle del WorldSBK 2022 in Indonesia. Tra chi è andato male e chi si è guadagnato un bel 10 in condotta. Toprak Razgatlioglu porta a casa tutte e 3 le manche. Alvaro Bautista è Campione del Mondo.

Le pagelle del WorldSBK 2022 in Indonesia

0 gli errori di Alvaro Bautista in uno dei giorni più importanti della sua carriera. Ineccepibile, impeccabile, intelligente. Peccato per la tuta dorata che fa molto Casamonica.

1 il vincitore delle gare di oggi: il suo nome è Razgatlioglu. Toprak Razgatlioglu (con un cognome così anche Sean Connery si sarebbe imbrogliato).

2 gare indovinate su 3. Oh non è male, considerando i “fasti” del passato. E anche i pasti del presente…

3 i contendenti in gara, come al solito. Brutto dirlo, ma sul podio, Johnny non sembrava un loro avversario, quanto piuttosto il cameriere di un sushi bar costretto a lavorare a San Valentino.

Pagelle WorldSBK Indonesia 2022 - Rea-min

4 a Scott Redding. Nulla contro il britannico, che in pista ci mette sempre il cuore. Ma se ti paragoni sempre ai primi, è con loro che ci si confronta. Ed oggi, ci si sarà confrontato giusto nel Paddock.

5 alla pista. Il layout si presta a discrete bagarre ma l’asfalto nuovo aveva una sola striscia gommata da seguire. A quelle velocità, tra le curve di Mandalika, i piloti hanno traiettorie altrettanto obbligate che un Volvo Globetrotter in mezzo al mercato Ballarò di Palermo.

6 a Michael Rinaldi. Corre senza guizzi e senza errori; con un team mate ormai Campione del Mondo ha perorato la causa Costruttori portando sempre punti utili a casa. Il tutto con un bel contratto firmato anche per il 2023. E chi sta meglio?

7 ad Andrea Locatelli. Oggi non ha acceso le 4 frecce vedendo arrivare i primi 3. E se in tutto questo tempo non li avesse superati solo perché non sapeva di poterlo fare?

8 per Ottl. La risposta giusta non è “Sessantaquattrl”. In Gara 1 ha lanciato la moto come una palla da Bowling. Una Panigale V4R color gelato al puffo non è il massimo, condivido. Ma si possono sempre riverniciare: non serve distruggerle.

Pagelle WorldSBK Indonesia 2022 - Ottl-min

9 a Jonathan Rea. Il nordirlandese è complessivamente veloce, ma invalutabile per via di una moto palesemente inferiore alla diretta concorrenza. Però, se è invalutabile, perché gli ho dato 9?

10 ad Alvaro Bautista per aver riportato il titolo a Ducati anche nelle derivate di serie. Il castigliano ci ha regalato uno dei momenti più belli dell’anno: Gigi Dall’Igna e Davide Tardozzi vestiti da donne.

PS: non vedevo un travestimento così bello da Mrs. Doubtfire.

Federico Trombetti
Federico Trombetti
Federico Trombetti nasce in provincia di Roma nel 1992. Il suo paese sorge in prossimità di un aeroporto e forse nasce da qui la sua passione per i viaggi. Studente perenne di qualsiasi argomento gli capiti a tiro, ha 3 grandi amori: la Scrittura, nella quale si cimenta dal 1° anno di liceo, con poesie e brevi componimenti, sino a scrivere il suo primo romanzo a 17 anni e il secondo a 22 (magari un giorno li pubblicherà…); la Filosofia; i Motori, per i quali spende buona parte del suo denaro e del suo tempo libero. A 10 anni nasce l’amore per il motociclismo, a 14 il primo motorino, a 22 la prima giornata in pista. Qualche gara amatoriale e la costante voglia di migliorarsi. Grande appassionato di Musica, Cinema, Teatro e Cucina. Non sopporta i luoghi comuni, gli alcolici e la filosofia del “tutto o niente”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Guarda anche

100 km dei Campioni 2022-min

100 km dei Campioni 2022. Trionfo di Bartolini e Baldassarri

0
Elia Bartolini e Lorenzo Baldassarri trionfano nella 100 km dei Campioni 2022 presso il Ranch di Valentino Rossi a Tavullia. Ma oltre alla mera...
Officine Immorali

Officine Immorali. L’abbigliamento cazzuto da biker

0
Sei in cerca di originalità nel tuo guardaroba da motociclista? Abbiamo trovato allora qualcosa che fa al vostro caso. Si tratta della famiglia di...
Yamaha R1 onboard Macau

Yamaha R1 Onboard a Macau: pronti a perdere il fiato?

0
In questo video, vi mostriamo una ripresa onboard di una Yamaha R1 a quasi 300 km/h: tutto normale se non fossimo nel circuito cittadino...

Iscriviti alla Newsletter

Per essere aggiornato ogni settimana su tutte le ultime news.