martedì, Settembre 27, 2022
HomeNewsAttualitàParcheggi moto: a Parigi costano 3000 euro l'anno

Parcheggi moto: a Parigi costano 3000 euro l’anno

Avete capito bene: i parcheggi per moto e scooter a Parigi arrivano a costare oltre 3000 euro l’anno. Una batosta che porterà nelle casse comunali ben 35 milioni di euro a fine anno.

A Parigi moto e scooter pagano i parcheggi?

Ebbene sì, a partire da questo Settembre 2022. Esenti solo i mezzi elettrici e chiaramente le biciclette. Ovvio che molti abbiano optato per acquistare e-scooter e simili, ma senza gli ecobonus i prezzi sono diventati proibitivi al punto di annullarne la convenienza. Quindi si resta con il vecchio mezzo, con tutte le spese che questa scelta comporta.

Si tratta di spese tra i 2 e i 3 euro l’ora. Diverse le formule di abbonamento già messe in atto per attutire questo duro colpo alle finanze. 22,50 euro per la formula residenziale; dai 70 ai 90 euro al mese per posteggiare il proprio mezzo in uno dei 67 parcheggi custoditi.

Cortocircuito

Questo provvedimento apparentemente risanatorio delle tasche comunali genera un infruttuoso cortocircuito. L’aggravio di questa spesa giornaliera supplementare porta i dipendenti a chiedere quanto più possibile lo Smart Working. Nonché a valutare soluzioni alternative.

Ma quello che potrebbe tranquillamente foraggiare la mobilità elettrica, si spende invece nell’osteggiare quella endotermica. Non si risolvono i problemi di traffico ed inquinamento dai quali la città francese è afflitta, al pari di tante altre capitali.

35:3

I 35 milioni che entreranno nelle casse dello stato derivano dagli oltre 10.000 veicoli che ogni anno pagheranno attorno i 3000 euro per la sosta nelle aree cittadine. Sappiamo che ve lo state chiedendo e vi anticipiamo la risposta. No, nei 3000 euro annui non sono compresi: tagliando (olio, filtro e candele), lavaggio e rifoderamento della sella.

E poi diciamo che la passione per le 2 ruote viene meno. Chi investe più su mezzi da non poter usare durante la settimana, ma solo nel weekend (sempre a patto che non piova)?

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Guarda anche

Brixton Cromwell 1200 prova

Brixton Cromwell 1200 prova. Don’t speak British

0
Il nome potrebbe trattare in inganno. Ed in effetti di british c’è poco o niente, se non uno stile che ricorda le classiche scrambler...
Patente moto

Novità per la Patente moto: un corso al posto dell’esame di guida

0
Sono in arrivo grandi novità per gli appassionati di moto: la legge del 5 agosto numero 108 ha introdotto alcune modifiche all’attuale disciplina per...
Moto Morini Granpasso 1200-min

Moto Morini Granpasso 1200. A scuola dalla Tracer

0
Moto Morini deposita un brevetto della Granpasso 1200. Subito diramata sul web, la bozza presenta vaghe analogie con la Yamaha Tracer. La Moto Morini Granpasso...

Iscriviti alla Newsletter

Per essere aggiornato ogni settimana su tutte le ultime news.