sabato, Giugno 25, 2022
HomeSportMotoGPPecco Bagnaia: Ducati stagli vicina!

Pecco Bagnaia: Ducati stagli vicina!

Il pilota ufficiale Ducati Pecco Bagnaia cade al Sachsenring nel vano tentativo di acciuffare Fabio Quartararo. E’ ora di fare il punto della situazione.

Ufficiale e gentiluomo

Nel paddock, pochi piloti hanno la compostezza e la riservatezza di Pecco Bagnaia. E diremmo anche la sua velocità. Licenziato preventivamente Jack Miller, la casa di Borgo Panigale ha fatto all in sul torinese, riservandosi qualche opzione per Jorge Martin. Ma ecco che dal privatissimo team Gresini ti arriva Enea Bastianini. Veloce come il vento e spietato come un sicario, Bestia ti vince 3 gare. Il suo mondiale arriverà a tempo debito, nei modi e nei tempi previsti (per saperne di più).

Ma con Pecco che facciamo ora?

Noi 2 nel…mondiale

Quando è in giornata Pecco Bagnaia è un poleman senza ritegno e in gara riesce a guidare con la pulizia di pochi altri. Peccato che questi pregi li abbia anche Fabio Quartararo. Quest’ultimo è peraltro più freddo e meno incline all’errore. E difatti, pur con una Yamaha talvolta limitata, il Campione del Mondo di MotoGP 2021 rischia di bissare il successo nel 2022.

Con Quartararo poi è lotta aperta: rookies in MotoGP entrambi nel 2019, entrambi approdati in team satelliti, sono ora in piena gara da spogliatoio (se avete mai giocato a calcetto o siete mai entrati in palestra, capite bene).

Powerbank

Avete presente il dispositivo che portate con voi per ricaricare rapidamente lo smartphone? La sua velocità di ricarica è molto superiore rispetto alla presa domestica. Eppure, pochi sanno che tale comportamento accorcia la vita della batteria. Lo stesso effetto sta sortendo Ducati a Pecco Bagnaia.

Che a Borgo Panigale abbiano fatto una moto da fuori di testa è fuori da ogni dubbio (caduto Pecco, nelle prime 10 moto c’erano 6 Ducati). Che il Campione del Mondo di Moto2 abbia manico da vendere, idem. Ma non vorremmo che in Ducati stessero già guardando oltre: al prossimo fenomeno.

Intanto, a quanto ne sappiamo, Pecco ha già provato a cambiare il suo cognome da Bagnaia a Bayliss, ma l’anagrafe ha respinto la richiesta. Dovrete stargli vicino comunque. Non potete far vincere una Yamaha anche quest’anno. O preferite un Aprilia?

Federico Trombetti
Federico Trombetti
Federico Trombetti nasce in provincia di Roma nel 1992. Il suo paese sorge in prossimità di un aeroporto e forse nasce da qui la sua passione per i viaggi. Studente perenne di qualsiasi argomento gli capiti a tiro, ha 3 grandi amori: la Scrittura, nella quale si cimenta dal 1° anno di liceo, con poesie e brevi componimenti, sino a scrivere il suo primo romanzo a 17 anni e il secondo a 22 (magari un giorno li pubblicherà…); la Filosofia; i Motori, per i quali spende buona parte del suo denaro e del suo tempo libero. A 10 anni nasce l’amore per il motociclismo, a 14 il primo motorino, a 22 la prima giornata in pista. Qualche gara amatoriale e la costante voglia di migliorarsi. Grande appassionato di Musica, Cinema, Teatro e Cucina. Non sopporta i luoghi comuni, gli alcolici e la filosofia del “tutto o niente”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Guarda anche

Fabio Quartararo Le Mans 2021

MotoGP Assen 2022: il vincitore sarà Fabio Quartararo

0
Basta: faccio all in e decido di andare sul sicuro: Fabio Quartararo sarà il vincitore della MotoGP 2022 ad Assen. Ora vi spiego perché. Chi...
Marco Melandri scalpita

Melandri su Dovizioso: “Comprerà una pista da Cross”

0
Marco Melandri dice in una intervista Live che Andrea Dovizioso sia prossimo a comprare una pista da Cross, per un progetto a lungo termine....
KTM 450 RALLY REPLICA 2023

KTM 450 RALLY REPLICA 2023. Dalla Dakar al garage

0
KTM permette di rivivere i successi ottenuti nella Dakar con la 450 tramite una versione Rally Replica 2023 Ready To Race. Altrimenti, che razza...

Iscriviti alla Newsletter

Per essere aggiornato ogni settimana su tutte le ultime news.