sabato, Aprile 20, 2024
HomeAccessoriPedane scorrevoli: in BMW ci hanno pensato

Pedane scorrevoli: in BMW ci hanno pensato

Regolare le pedane è un’operazione utile, ma spesso complessa: immaginate se BMW sviluppasse quelle scorrevoli. Immaginate bene: le stanno già sviluppando.

BMW si da alle pedane scorrevoli

Dopo i successi ottenuti nell’ambito dei motori bicilindrici Boxer o della sicurezza attiva, la casa bavarese si mette al lavoro su un accessorio molto comodo: le pedane scorrevoli. Quanto impegno richiede oggi la regolazione di una pedana? Chiavi a brugola o inglesi; allenta il bullone (e conserva la rondella, se presente); sposta la pedana all’altezza desiderata; stringi tutto.

Detta così non sembra difficile. Poi però si rischia di perdere il bullone o la rondella. O semplicemente, facciamo delle regolazioni approssimative (a meno che non ci sia qualcuno che le regoli sul momento). Insomma, se ci fossero delle regolazioni da remoto sarebbe tutto più semplice.

Sic et simpliciter

Quel che BMW ha in mente, in realtà non è nulla di complesso. Il profilo sul quale la pedana scorrerà ha delle scanalature, che corrispondono a delle posizioni predefinite. Piegandola verso l’alto, la pedana esce dalla scanalatura corrispondente alla posizione scelta. In questo modo, la si può ricollocare e ritirare giù. Fatto, cosa ci voleva?

BMW pedane scorrevoli - 2-min

Chiaramente, ci pare già di sentire il dissenso di tutti i luddisti (refrattari alla modernità) che screditano queste soluzioni semplici, a difesa e tutela della sana passione per la meccanica. A volte si predilige una certa semplicità, soprattutto su strada. E, in particolar modo, quando il mezzo stesso ha delle connotazioni perlopiù “moderne”.

Guardate bene la foto

A ben guardare, manca qualcosa. Una leva del cambio a sinistra e quella del freno posteriore a destra. Questo apre a due possibili scenari:

A) BMW ha in cantiere una moto con il cambio automatico;

B) BMW ha in cantiere una moto elettrica.

Plausibile l’ipotesi A, data la loro spiccata propensione al progresso e la sperimentazione. Ancora più l’ipotesi B, visti i trend di mercato. Le elettriche piacciono, ma hanno bisogno di un nome forte che tiri. Ne conoscete di più forti di BMW?

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Guarda anche

WorldSBK Assen 2024 vincitore-min

WorldSBK Assen 2024: sai che il vincitore potrebbe essere Johnny?

0
Questo fine settimana, il WorldSBK 2024 farà tappa ad Assen e noi abbiamo individuato nel 6 volte Campione del Mondo il possibile vincitore. Il...
Valentino Rossi nel 2021

20 anni dalla prima vittoria di Valentino Rossi con la Yamaha

0
Esattamente 20 anni fa, Valentino Rossi conquistava la sua prima vittoria in sella alla Yamaha M1. Siamo a Welkom, in Sudafrica e… Prima vittoria di...
Luca Salvadori SBK 2024-min

Luca Salvadori nel 2024 correrà con la Panigale V4 SBK

0
Esatto: nel 2024, Luca Salvadori correrà con una Ducati Panigale V4R versione SBK del team GoEleven. Lo stesso che schiera Andrea Iannone in WorldSBK. Ma...

Iscriviti alla Newsletter

Per essere aggiornato ogni settimana su tutte le ultime news.