martedì, Settembre 27, 2022
HomeAccessoriAbbigliamentoRev'it compra Vircos. Alla ricerca di qualità

Rev’it compra Vircos. Alla ricerca di qualità

L’azienda olandese produttrice di tute Rev’it compra la fabbrica italiana Vircos unendo le forze al fine di migliorare la qualità complessiva.

Vircos vende o Rev’it compra?

Vircos è un produttore di tute situato a Sandrigo (VI). La sua specialità sono le tute su misura, che piacciono molto ai motociclisti più social degli ultimi anni. Non se ne discute la qualità assoluta, dal momento che ci corre anche Michele Pirro nel CIV SBK e, quando capita, anche in WorldSBK e MotoGP.

Rev’it è un azienda olandese, anch’essa produttrice di tute. Note le sue tonalità sgargianti e le brillanti collaborazioni anche in Italia. Ricordiamo quella con la scuola Masterclass Yamaha (del quale intervistammo il fondatore Alessandro Celestini).

In realtà, nessuna delle 2 aziende è in apparente difficoltà, ne brama all’idea di potere. Diciamo che si tratta di un’unione molto intelligente per conquistare una importante fetta di mercato. Tutti coloro che desiderano abbigliamento tecnico di qualità senza svenarsi economicamente.

Tempo fa abbiamo analizzato a fondo nella nostra Zoom Review la tuta Vircos Racer 1. Se ve la siete persa eccovi la nostra recensione.

Everybody is happy now

Tutti felici ed entusiasti di iniziare questa nuova collaborazione.

Ivan Vos, CEO di Rev’it:

“In questi anni, Vircos è stato un competitor leale. Siamo sicuri di poter ottenere moltissimo da questa partnership. Unendo la potenza del nostro marchio alle competenze della loro azienda, potremmo ottenere grandi cose insieme.”

Aldo De Agnoi, fondatore di Vircos:

“Siamo attratti da aziende che, come Rev’it condividono i nostri valori. Li riteniamo dei partner ideali e siamo molto felici di aver stretto questa collaborazione.”

A modo mio

Vircos debutta come azienda tessile nel settore della moda nel 1982. Soltanto nel 2000 si sposterà integralmente nelle corse. Il 1° pilota del Motomondiale a salire sul podio con una tuta Vircos sarà Jules Cluzel nella 250 del 2009 in Qatar. Per la 1° vittoria bisognerà attendere il 2017 con Mattia Pasini nella Moto2 al Mugello. Un privilegio per pochi.

Ma a Vircos piace seguire i suoi pupilli sin dai primi passi. Tant’è vero che chiunque si iscriva al CIV PreMoto3 ha in dotazione una completa fornitura di abbigliamento tecnico dell’azienda vicentina. Chissà che in futuro non monopolizzino altre categorie.

Qualità e prezzo

Il raccordo tra queste 2 entità rende Rev’it una delle marche più competitive sul mercato. Ivan Vos inizia la produzione di abbigliamento tecnico nel 1995. Tanto per intenderci, solo da un anno c’erano i guanti con le protezioni. Mick Doohan dominava in sella all’Aprilia nella 250; Mick Doohan in sella alla Honda nella Classe 500. La loro giovane storia ha ancora parecchie pagine da scrivere.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Guarda anche

Brixton Cromwell 1200 prova

Brixton Cromwell 1200 prova. Don’t speak British

0
Il nome potrebbe trattare in inganno. Ed in effetti di british c’è poco o niente, se non uno stile che ricorda le classiche scrambler...
Patente moto

Novità per la Patente moto: un corso al posto dell’esame di guida

0
Sono in arrivo grandi novità per gli appassionati di moto: la legge del 5 agosto numero 108 ha introdotto alcune modifiche all’attuale disciplina per...
Moto Morini Granpasso 1200-min

Moto Morini Granpasso 1200. A scuola dalla Tracer

0
Moto Morini deposita un brevetto della Granpasso 1200. Subito diramata sul web, la bozza presenta vaghe analogie con la Yamaha Tracer. La Moto Morini Granpasso...

Iscriviti alla Newsletter

Per essere aggiornato ogni settimana su tutte le ultime news.