mercoledì, Gennaio 26, 2022
HomeSportMotoGPRossi Gara MotoGP Doha Qatar 2021: "Abbiamo sofferto al posteriore"

Rossi Gara MotoGP Doha Qatar 2021: “Abbiamo sofferto al posteriore”

La gara di Valentino Rossi nella MotoGP 2021 a Doha in Qatar è stata davvero difficile. Una qualifica pessima al Sabato, con un 21° tempo (+1.775″). una tentata rimonta alla Domenica. Ma la cosa che più ha insorto in questi 2 appuntamenti è stata la totale mancanza di feeling con la sua M1.

Ai punti

Dopo aver tribolato per tutti i turni di prova, Valentino Rossi non è riuscito a mettere insieme un giro buono in qualifica. La sua partenza è avvenuta dalla 21° casella. Ciò significa che si sarebbe dovuto produrre in una rimonta disperata, in parte avvenuta davvero. Alla fine è arrivato 16°, appena fuori dalla zona punti.

Valentino Rossi sulla Gara MotoGP Doha Qatar 2021

Ovviamente, le speranze alle quali si aggrapperà Valentino sono le piste europee con le quali ha maggiore confidenza. E la speranza di raccapezzare il più possibile dai dati raccolti nell’ultimo weekend.

Oggi è stata una gara davvero in salita.

“Si, da Sabato soffriamo molto. In questa pista, non abbiamo un gran feeling al posteriore. Su quest’area dovremo lavorare molto con il team.”

Che strategia hai usato?

“Sinceramente, pensavo andasse meglio. Nel Warm-Up avevamo provato un nuovo forcellone che sembrava andar meglio dell’altro. Anche nei primi giri non è stato facile partire da dietro, visto che ci sono tante moto veloci. Contavo di stare con il gruppo davanti.”

Cosa ti aspetti dalle prossime gare?

“Non lo sappiamo ancora. Sulle piste europee riesco a guidare meglio. Però a Portimao ci abbiamo corso solo una volta. Vedremo.”

Federico Trombetti
Federico Trombetti nasce in provincia di Roma nel 1992. Il suo paese sorge in prossimità di un aeroporto e forse nasce da qui la sua passione per i viaggi. Studente perenne di qualsiasi argomento gli capiti a tiro, ha 3 grandi amori: la Scrittura, nella quale si cimenta dal 1° anno di liceo, con poesie e brevi componimenti, sino a scrivere il suo primo romanzo a 17 anni e il secondo a 22 (magari un giorno li pubblicherà…); la Filosofia; i Motori, per i quali spende buona parte del suo denaro e del suo tempo libero. A 10 anni nasce l’amore per il motociclismo, a 14 il primo motorino, a 22 la prima giornata in pista. Qualche gara amatoriale e la costante voglia di migliorarsi. Grande appassionato di Musica, Cinema, Teatro e Cucina. Non sopporta i luoghi comuni, gli alcolici e la filosofia del “tutto o niente”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Guarda anche

Marc Marquez torna in pista

Marc Marquez torna in pista al MotorLand Aragon. In sella alla CBR600RR

0
Lo spagnolo, dopo il suo lungo infortunio che lo ha visto abbandonare in anticipo il Campionato MotoGP, ha in mente soltanto il suo ritorno...
Caberg Drift Evo Carbon Sonic

Caberg Drift Evo Carbon Sonic. Dalla pista alla strada

0
La collezione 2022 dei caschi integrali stradali e da pista, dell’azienda bergamasca, si amplia con l’arrivo del nuovo Caberg Drift Evo Carbon Sonic. Questo nuovo...
Scarico MIVV Triumph Street Triple

Scarico MIVV Triumph Street Triple. Due nuove soluzioni slip on

0
Arrivano per il 2022, dall’azienda italiana, due scarichi MIVV per la Triumph Street Triple, con montaggio slip on e un posizionamento che riprende in...

Iscriviti alla Newsletter

Per essere aggiornato ogni settimana su tutte le ultime news.