giovedì, Giugno 13, 2024
HomeNewsMotoRoyal Enfield Him-E. Praticamente una Himalayan elettrica che...

Royal Enfield Him-E. Praticamente una Himalayan elettrica che…

Royal Enfield ufficializza la produzione della Him-E: una versione elettrica della fortunata Himalayan che arriverà nel 2027. D’altronde ce la ricordiamo dallo scorso EICMA.

Royal Enfield Him-E

Quando ad EICMA 2023 sentimmo parlare per la prima volta di una Royal Enfield elettrica, la notizia ci spiazzò non poco. Ma come, moto così fascinose e ricche di personalità, borbottanti che si convertono al green? Ed invece potrebbe non essere una cattiva idea. Anche perché, buona o cattiva che sia, sarà un’idea alla quale dovremo abituarci.

Anche perché, pensateci bene: la classic e le cafè racer sono moto, sì ispirate alla moda degli anni ’70, ma anche molto in voga al giorno d’oggi. Quindi, se ci pensiamo, una classic dotata di propulsore elettrico è un progetto più moderno ed attuale che mai.

E sono anche stati bravi

Quello che per ora è solo un concept destinato ad arrivare nel 2027 si rivela ben studiato e strutturato. Il motore sembra ben incastonato nel telaio, senza pacchi batterie sporgenti ed ipertrofie di vario genere. Dopotutto, questa moto non nasce solo per gli ape a Montenapoleone, bensì per sfidare l’asfalto…anche quando di asfalto proprio non ce n’è.

All’anteriore vediamo un bel cerchione da 21″ che, in sostanza, significa solo una cosa: off-road. Sterrato. Avventura. Il posteriore da 18″ richiama ad una condotta più stradale. Ciò che è abbastanza certo, è che la Him-E calzerà degli pneumatici semi-tassellati. Non si vorrà far trovare impreparata. Resta solo un nodo da sciogliere ed è un nodo bello aggrovigliato.

Parla più forte: non ti sento

Un grande protagonista che resterà inevitabilmente fuori dalla discussione sarà il motore. Non tanto in termini di grinta, visto che i motori elettrici garantiscono un’accelerazione bruciante (e le Royal non nascono certo come moto da partenze brucia-semafori). Ci riferiamo al rombo sbuffante ed asimmetrico che le caratterizza.

Ma poi concludiamo sempre che l’evoluzione è un treno che non si può, ne tantomeno si deve, fermare. La mobilità 2.0 è parte di noi già da anni e, sia pur con qualche accidente ed incongruenza, sarà una realtà in continua crescita nei prossimi anni. Su questo, Royal Enfield non è affatto vintage

Federico Trombetti
Federico Trombetti
Federico Trombetti nasce in provincia di Roma nel 1992. Il suo paese sorge in prossimità di un aeroporto e forse nasce da qui la sua passione per i viaggi. Studente perenne di qualsiasi argomento gli capiti a tiro, ha 3 grandi amori: la Scrittura, nella quale si cimenta dal 1° anno di liceo, con poesie e brevi componimenti, sino a scrivere il suo primo romanzo a 17 anni e il secondo a 22 (magari un giorno li pubblicherà…); la Filosofia; i Motori, per i quali spende buona parte del suo denaro e del suo tempo libero. A 10 anni nasce l’amore per il motociclismo, a 14 il primo motorino, a 22 la prima giornata in pista. Qualche gara amatoriale e la costante voglia di migliorarsi. Grande appassionato di Musica, Cinema, Teatro e Cucina. Non sopporta i luoghi comuni, gli alcolici e la filosofia del “tutto o niente”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Guarda anche

Aprilia All Stars 2024 recensione-min

Aprilia All Stars 2024 recensione. Pro, Contro e…WOW!

0
Passato qualche giorno dalla fine di Aprilia All Stars 2024, vogliamo regalarvene una recensione dall’interno. Voi cosa ne pensate? La nostra recensione di Aprilia All Stars 2024 Sabato 8...
Brembo WorldSBK Misano 2024-min

Brembo WorldSBK Misano 2024. Alla Quercia si piantano i picchetti

0
Brembo ci porta i dati relativi all’utilizzo del freno da parte dei piloti del WorldSBK 2024 a Misano. Un utilizzo frequente ma morbido. Brembo per il WorldSBK...
Preventivi moto 2024-min

I preventivi moto 2024 superano quelli per le auto. Segui il tuo cuore

0
In questi primi mesi del 2024, secondo Segugio.it, i preventivi per le moto sono più di quelli per le auto. Ma ovviamente dipende dalla...

Iscriviti alla Newsletter

Per essere aggiornato ogni settimana su tutte le ultime news.