venerdì, Luglio 1, 2022
HomeNewsSBK Qatar. Alla curva 1 la SBK frena più della MotoGP

SBK Qatar. Alla curva 1 la SBK frena più della MotoGP

Il Campionato del WSBK 2019 si concluderà con le gare del 25 e 26 Ottobre al Losail International Circuit, in Qatar. Come per la MotoGP, le gare della SBK in Qatar si svolgono di sera grazie alla luce dei riflettori del circuito.​
Situato 23 km a nord di Doha, il tracciato è costato 60 milioni di $ ed è stato inaugurato nell’ottobre del 2004 dalla MotoGP. ​
La Superbike vi ha esordito l’anno dopo, ma dal 2010 al 2013 non ci ha corso. Diversamente dagli altri appuntamenti,  Gara1 si disputa il venerdì e Gara2 il sabato.
Pur situato in una zona calda, non presenta particolari problemi di temperatura perché le gare prendono il via alle ore 20 locali.
Secondo Brembo, il Losail International Circuit è un circuito mediamente difficile per i freni. In una scala da 1 a 5 , ha un indice di difficoltà di 3.

L’utilizzo dei freni

16 le curve,13 le frenate: un valore record per il WSBK: mediamente i piloti utilizzano i freni per quasi 38″: il 32% della gara.​
Le MotoGP utilizzano i freni 11 volte al giro.
La decelerazione media nelle varie curve varia continuamente e registra valori tra 0,6 g e 1,3 g. La decelerazione media sul giro è di 0,99 g.​
In gara, ogni pilota totalizza un carico di oltre 900 kg sui freni: circa 50 in meno della MotoGP, anche a causa della diversa durata delle gare.​

SBK Qatar

Frenate miste per la SBK in Qatar

Delle 13 frenate del Losail International Circuit 4 sono considerate altamente stressanti per i freni, 4 mediamente difficili, 5 soft.
La frenata più difficile è quella alla curva 1: da 309 km/h a 92 km/h in 277 mt e 5,5″. I piloti frenano imprimendo un carico di 5,3 kg sulla leva, con una decelerazione di 1,3 g. La pressione del liquido freno Brembo tocca gli 11,4 bar.
Grazie ai freni in carbonio, la MotoGP frena per questa curva in meno spazio (267 mt) e con meno carico sulla leva (5,1 kg), nonostante rallentino da 350 a 104 km/h.
Il divario tra Superbike e MotoGP è minore alla Curva 16: le Superbike rallentano da 235 a 92 km/h in 3,9″ , percorrendo 169 mt.
La decelerazione massima raggiunge gli 1,2 g; il carico sulla leva i 5,7 kg. La decelerazione tocca gli 1,2 g anche alla curva 4, da 239 a 110 km/h in soli 3,6″ e 175 mt.

Federico Trombetti
Federico Trombetti
Federico Trombetti nasce in provincia di Roma nel 1992. Il suo paese sorge in prossimità di un aeroporto e forse nasce da qui la sua passione per i viaggi. Studente perenne di qualsiasi argomento gli capiti a tiro, ha 3 grandi amori: la Scrittura, nella quale si cimenta dal 1° anno di liceo, con poesie e brevi componimenti, sino a scrivere il suo primo romanzo a 17 anni e il secondo a 22 (magari un giorno li pubblicherà…); la Filosofia; i Motori, per i quali spende buona parte del suo denaro e del suo tempo libero. A 10 anni nasce l’amore per il motociclismo, a 14 il primo motorino, a 22 la prima giornata in pista. Qualche gara amatoriale e la costante voglia di migliorarsi. Grande appassionato di Musica, Cinema, Teatro e Cucina. Non sopporta i luoghi comuni, gli alcolici e la filosofia del “tutto o niente”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Guarda anche

Aprilia All Stars 2020

Aprilia vincitrice del Love Brands 2022.

0
Aprilia vince il Love Brands 2022: un contest che premia i brand più amati nelle varie nazioni. Ed in Italia, la casa veneta è...
Auguri Alex Marquez

Alex Marquez in Ducati nel 2023. Allarme rosso per Honda?

0
Alex Marquez arriverà in Ducati nel team Gresini a partire dal 2023. Una rivoluzione coopernicana nel complesso meccanismo che vede legati da sempre la...
Lv8 World Ducati Week 2022

Lv8 Elevate al World Ducati Week 2022

0
Siete pronti per l'evento più adrenalinico ed emozionante della stagione motociclistica? Anche quest'anno ci sarà Lv8 Elevate al World Ducati Week 2022 e "sosterrà"...

Iscriviti alla Newsletter

Per essere aggiornato ogni settimana su tutte le ultime news.