lunedì, Maggio 20, 2024
HomeSportMotoGPScintille tra Giacomo Agostini e Jorge Lorenzo

Scintille tra Giacomo Agostini e Jorge Lorenzo

Se con Andrea Iannone, Jorge Lorenzo spende parole distese e comprensive, non fa altrettanto con Giacomo Agostini. Ago è il pilota di motociclismo più vincente della storia, con ben 15 iridi in bacheca. Ritiratosi dalle competizioni a fine anni ’70, permane tuttora nell’ambiente: ora negli eventi mondani, ora nello studio di TV8 come opinionista, o ancora, come semplice appassionato. Le sue parole sono state abbastanza dure sul maiorchino, che ha risposto per le rime. Eccovi le scintille tra Jorge Lorenzo e Giacomo Agostini.

Casus belli

Giacomo Agostini parla con cognizione di causa, vista la sua esperienza. E condisce con un po’ di pepe le sue affermazioni:

“Secondo me è un rischio che Lorenzo torni a correre. In Ducati ed Honda ha fallito. Se la moto conta, la testa del pilota lo è ancor di più. In Ducati ha collezionato brutte figure, poi, una volta cambiata la sella, è improvvisamente andato forte. Queste differenze le percepivo anch’io in sella, ma non così marcatamente.”

Jorge Lorenzo non tarda a replicare, schietto, tagliente e perentorio, proprio come in pista:

“Per caso devo dei soldi ad Agostini? Come può dire che in Ducati abbia fallito? Facile parlare quando non guidi da 50 anni!”

Scintille tra Jorge Lorenzo e Giacomo Agostini

Premesso che, anche dopo il ritiro, un pilota resti tale nel carattere: competitivo ed aggressivo. Non è nostra abitudine schierarci a favore di Tizio o Caio, ma qualche precisazione possiamo farla. Per quanto curioso, Jorge Lorenzo ha ritrovato la competitività grazie al celeberrimo serbatoio Ducati. Può un dettaglio così infimo ribaltare il rapporto tra un pilota ed una moto? Se il tuo nome è Jorge Lorenzo e il tuo cervello è strutturato come un mosaico, una tessera può completare o distruggere il quadro. 
Per quanto riguarda la (invidiabile) carriera di Ago, i suoi successi sono figli di un’altra epoca: mezzi più semplici, meno dettagli su cui lavorare e ShowBiz meno gremiti. Di allora, ricorre il mito del “pilota che dormiva nel furgone e lavorava di persona sulla moto, con una malandata cassetta degli attrezzi, fumando e bevendo e…” Il che nulla toglie ai successi di Agostini, anzi molto lungimirante su temi come la preparazione fisica ed il mental coaching. Semplicemente “riduce in scala” ciò di cui Jorge ha bisogno oggi.
E se Lorenzo non fosse altro che l’erede naturale di Agostini?

Federico Trombetti
Federico Trombetti
Federico Trombetti nasce in provincia di Roma nel 1992. Il suo paese sorge in prossimità di un aeroporto e forse nasce da qui la sua passione per i viaggi. Studente perenne di qualsiasi argomento gli capiti a tiro, ha 3 grandi amori: la Scrittura, nella quale si cimenta dal 1° anno di liceo, con poesie e brevi componimenti, sino a scrivere il suo primo romanzo a 17 anni e il secondo a 22 (magari un giorno li pubblicherà…); la Filosofia; i Motori, per i quali spende buona parte del suo denaro e del suo tempo libero. A 10 anni nasce l’amore per il motociclismo, a 14 il primo motorino, a 22 la prima giornata in pista. Qualche gara amatoriale e la costante voglia di migliorarsi. Grande appassionato di Musica, Cinema, Teatro e Cucina. Non sopporta i luoghi comuni, gli alcolici e la filosofia del “tutto o niente”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Guarda anche

Ducati Monster Ayrton Senna

Ducati Monster Ayrton Senna: un tributo a una Leggenda

0
Ducati presenta con orgoglio il Monster Ayrton Senna, una speciale edizione da collezione che celebra il leggendario pilota brasiliano e la sua straordinaria carriera....
Test WorldWCR Cremona 2024-min

Test WorldWCR Cremona 2024. Ana Carrasco primera

0
Ana Carrasco chiude in testa i test del WorldWCR 2024 a Cremona. 2° posto per la nostra Roberta Ponziani seguita da Sara Sanchez. Campionato...
Luca Marini MotoGP 2024-min

Nella MotoGP 2024 chi vorrebbe essere Luca Marini?

0
Nella MotoGP 2024, sembra che la vera gara sia alla ricerca di una sella per l'anno prossimo: che posizione ricopre Luca Marini? Ne comoda,...

Iscriviti alla Newsletter

Per essere aggiornato ogni settimana su tutte le ultime news.