mercoledì, Maggio 22, 2024
HomeNewsAttualitàSconnessi Day 2024: o andiamo in moto o stiamo su internet!

Sconnessi Day 2024: o andiamo in moto o stiamo su internet!

Oggi 22 Febbraio ricorre lo Sconnessi Day: un giorno del nostro 2024 durante il quale staremo senza connessione internet. Come faremo in moto?

Sconnessi Day 2024

Questa giornata nasce dal film Sconnessi del 2018. Nel detto film, il bravissimo Fabrizio Bentivoglio interpreta Ettore: uno scrittore luddista, cioè refrattario all’utilizzo di moderne tecnologie come internet. Perciò porterà la sua famiglia allargata sulle verdi montagne del Trentino dove non vi è ricezione internet.

Sconnessi Day 2024 - Movie-min

La compagine va in crisi. Grazie ad attori di calibro (Ricky Memphis, Maurizio Mattioli, Stefano Fresi e Carolina Crescentini etc.), il pubblico rifletterà sul suo essere connesso con il resto del mondo. Necessità o vezzo?

Vademecum

O Must have come si usa nel fashion blogging/vlogging. Internet è onnipresente nella nostra vita e i vantaggi che riesce a fornirci rispetto a 30 anni fa sono incredibili. Quando nelle nostre mani stringiamo un telefono cellulare, ignoriamo velatamente di avere in mano un mondo. Tutto il nostro mondo?

Sconnessi Day 2024 - Social-min

Vogliamo sapere come stanno i nostri amici? Abbiamo delle curiosità? Di più, sentiamo il bisogno di esprimere qualcosa? Questo è il nostro canale preferito per spiare la vita degli altri, credendo di vivere la nostra. Praticità, intuitività, immediatezza. Sono le argomentazioni migliori con le quali internet ci affianca pedissequamente.

Superficialità, invidia e confronto sociale, sono invece il rovescio di una medaglia che spesso ignoriamo. Oppure lo conosciamo, ma ci va bene così.

Ho l’influencer

La moto è un settore che enfatizza la condivisione di contenuti. L’ostentato senso di appartenenza e fratellanza che caratterizza i motociclisti è acuito da internet. C’erano un tempo i forum, poi rimpiazzati dai social network. Ovunque si vada, è tutto un “ciao a tutti ragazzi/benvenuti in questo video/oggi parleremo di…”.

Quando gli YouTubers del nostro settore si ritrovano in qualche evento, le loro vlogging cam si scontrano e le loro parole si sovrappongono come nella celebre Pensieri e parole di Lucio Battisti. A dispetto del sapore vagamente luddista (refrattario alla modernità), il nostro discorso nasce per costruire.

Sconnessi Day 2024: partire in moto senza internet…

La mattina vi svegliate e mentre fate colazione, non dovrete consultare alcuna mappa su internet. Anche i Gentilini saranno contenti di non annegare nel latte di soia. Cellulare carico al 100% per le chiamate d’emergenza (il suo scopo originario); gomme in pressione; serbatoio pieno. Frizione-clack!-prima. Un filo di gas e si parte.

Sconnessi Day 2024 - Smartphone-min

Non c’è Maps, ne Waze da seguire. Il cammino è nella nostra mente. Di più, nel nostro cuore: oggi è lui che guida e decide. E qualora non godesse di un orientamento colombiano, c’è sempre la cara vecchia mappa cartacea. O, alla peggio, con la scusa di chiedere indicazioni, potrete socializzare e conoscere altre persone.

Bon voyage

Arrivati in cima al passo, sul lungolago o la riviera, si parcheggia. Non ci sono stories da fare su Instagram con Un giorno così degli 883 o La libertà di Franco Califano in sottofondo; non ci sono followers da deliziare con aforismi di Hegel o Goethe sulla libertà. E se qualcuno intorno a noi avrà una moto che ci piace, dovremo fare l’esperimento sociale di rivolgergli la parola per fargli qualche domanda. Non c’è Dottor Google a rispondere.

Sconnessi Day 2024-min

Vedete un cielo grigio “canna di fucile”? Non potrete controllare il meteo e, per scoprire se state andando incontro ad un acquazzone, dovrete annusare l’aria e interpretare la direzione del vento e delle nuvole. Il tutto mentre magari vi apprestate a mettere in moto.

Always in my heart

Sulla via del ritorno, se siamo soli, dovremo guidar bene per noi stessi. Non ci sono ginocchia da mettere a terra per sembrare più fotogenici, ma solo un nastro d’asfalto da pennellare. Il galleggiante della benzina si accascia verso la riserva (le tacche non sono altrettanto romantiche)? Dovrete economizzare, visto che non potrete cercare un distributore.

Come consumare meno in moto-min

E al ritorno a casa non avremo foto da guardare, correggere, post-produrre e caricare su qualche sito. Solo tanti ricordi dai quali farci coccolare.

La carezza della memoria

Nella sua autobiografia, il povero Gigi Proietti diceva di non avere molte foto in casa, a dispetto della sua intensa attività teatrale: preferiva assaporare in silenzio la carezza della memoria. Potremmo imparare a farlo anche noi. Una vignetta in auge da alcuni anni recita così: “Fin quando il telefono rimase legato al filo, l’uomo rimase libero”. Pretestuosa, parziale, ingenerosa. Ma tutti i torti non li ha, vero?

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Guarda anche

CFMoto 500SR Voom-min

CFMoto 500SR Voom. Leggete che motore ha!

0
CFMoto ed il tuner Modena40 lanciano la 500SR Voom: un progetto eclettico, forse indefinito, ma molto fascinoso. E poi con quel motore... CFMoto 500SR Voom:...

Royal Enfield Him-E. Praticamente una Himalayan elettrica che…

0
Royal Enfield ufficializza la produzione della Him-E: una versione elettrica della fortunata Himalayan che arriverà nel 2027. D'altronde ce la ricordiamo dallo scorso EICMA. Royal...
Honda Africa Twin radar telecamere-min

Sulla Honda Africa Twin arrivano la telecamera ed i radar

0
Africa Twin è il non plus ultra della moto versatile, per giunta prodotta da Honda: e se vi dicessimo che adesso avrà anche una...

Iscriviti alla Newsletter

Per essere aggiornato ogni settimana su tutte le ultime news.