mercoledì, Giugno 19, 2024
HomeElettricoSegway elettrica ad idrogeno. Una possibile (ri)soluzione

Segway elettrica ad idrogeno. Una possibile (ri)soluzione

Segway presenta alla fiera di Barcellona il progetto evoluto della sua Apex H2: una moto elettrica ad idrogeno, innovativa e intelligente. Che sicuramente risolve diversi storici problemi dei mezzi elettrici.

Segway Apex H2: elettrica ma ad idrogeno

Sappiamo che da sempre la batteria rappresenta il perno attorno al quale ruota la propulsione elettrica. Da essa dipendono le prestazioni, le quali sono inversamente proporzionali all’autonomia. Qualora si volessero massimizzare entrambe, occorrerebbe una batteria più capiente, il cui peso andrebbe ad incidere sul comportamento dinamico. Insomma, più che una coperta corta, sembra un cubo di Rubik.

Quando Segway presentò 2 anni or sono questa moto, si curò di risolvere anzitutto questa equazione multi-incognita, proponendo le batterie ad idrogeno allo stato solido. Vediamo com’è strutturata questa soluzione.

A piccole dosi

Si utilizza l’idrogeno che permette, tramite delle celle di combustione, di produrre l’energia necessaria ad alimentare le batterie. Resta il problema della fuoriuscita e della dispersione, ma Segway ha pensato anche a questo. Grazie a delle capsule ad hoc, il problema è limitato ed il cliente può sostituirle in totale autonomia.

Il rilascio di idrogeno è piuttosto lento. Ciò significa che non ci sono contro-indicazioni, ne impatti negativi contro l’ambiente. Solo la consapevolezza di poter credere sempre più nell’elettrico ed avere fiducia nelle sue prestazioni. Eh sì, parliamo proprio di prestazioni.

60-150-250

La soluzione spiegata nei paragrafi precedenti ci parla di una potenza massima di 60 kW, che si traducono in: un’accelerazione bruciante (tipica dei mezzi elettrici); 150 km/h di velocità massima ed un’autonomia di 250 km. Tutti dati da verificare in sede di collaudi e test, ovviamente. Ma traspare comunque un grande impegno.

Anche perché il 2035 è vicino, molto più di quanto non si creda. Perciò, affinché le parole non restino solo tali e si voglia davvero creare una produzione 100% elettrica bisogna impegnarsi.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Guarda anche

Romano Fenati CIV SBK 2024-min

Romano Fenati CIV SBK 2024. Io non commento

0
Durante la prossima tappa del CIV 2024 al Mugello, la classe SBK ospiterà anche la wildcard Romano Fenati. Sarà un'altra storia. Il CIV SBK 2024...
Addio Suzuki GSX-R 1000-min

Addio Suzuki GSX-R 1000. Ci mancherai

0
Dal Giappone, apprendiamo che la Suzuki smetterà a breve di produrre la sua GSX-R 1000: prepariamoci, è tempo di dirle addio. Le sportive non...
Jonathan Rea Misano 2024-min

A Misano 2024 Jonathan Rea ci ha voluto comunicare qualcosa

0
Il weekend di Misano 2024 è stato molto difficile per Jonathan Rea. Ma, oltre i risultati, arriva un messaggio ben più complesso. Mi sa...

Iscriviti alla Newsletter

Per essere aggiornato ogni settimana su tutte le ultime news.