domenica, Luglio 21, 2024
HomeSportMotoGPStile di guida MotoGP. Evoluzione della specie

Stile di guida MotoGP. Evoluzione della specie

Lo stile di guida della MotoGP si evolve in continuazione per sfruttare il crescente livello tecnico dei prototipi. L’arrivo di Marc Marquez nel 2013 ha ispirato molti dei suoi avversari. Vediamo come nel dettaglio.

In principio era il sedere

Stile di Guida MotoGP - Doohan

Agli albori della MotoGP, i piloti che vi correvano erano ben abituati alle leggere 500. La loro posizione in sella era piuttosto centrale: sedere abbastanza fuori ma busto eretto ed in asse al cupolino. Oggi vediamo come il pilota apra una “forchetta” tra se e la moto, con quest’ultima ben più dritta, per i motivi che stiamo per scoprire.

Freno

La maggior parte degli ingressi in curva iniziano con una staccata. In questa fase, vediamo sempre più spesso i piloti aprire la gamba interna per bilanciare il sistema e permettere inserimenti in curva ancor più efficaci. Spalle basse per caricare l’avantreno, portando il freno fino al punto di corda, sempre più avanzato.

Valentino Rossi sul GP d'Andalusia - Staccata

Il primo ad introdurre e perfezionare questa tecnica fu proprio Valentino Rossi.

Curva

Per poter sfruttare al meglio i quasi 300 cv delle MotoGP moderne, questi prototipi hanno dei retrotreni molto più carichi dei loro predecessori. Ciò significa che l’anteriore sia più scarico e a questo deve provvedere il pilota. Nella brevissima fase di percorrenza di curva a gas costante, vediamo i piloti sporgersi molto col busto, “cercando” il terreno con la testa. Questo serve a piegare meno la moto, riducendo i rischi.

Buon Compleanno Fabio Quartararo - Factory

Uno dei migliori interpreti di questa fase è ad oggi Fabio Quartararo.

Gas

In uscita di curva, occorre raddrizzare la moto il prima possibile. Ecco quindi che la forbice tra moto e pilota si apre vistosamente, con la 1° che guadagna velocità ed il 2° impegnato a mantenere la traiettoria. Se sulle piste scorrevoli come Jerez la differenza non è molta, già in quel di Misano vedremo grandi differenze.

Bagnaia test MotoGP 2021 Qatar

Quì lo diciamo: Pecco Bagnaia ci farà divertire.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Guarda anche

Crash Alex Lowes WorldSBK Most 2024-min

Crash Alex Lowes Most 2024. Pressione o compressione?

0
Gara 1 del WorldSBK 2024 a Most si è conclusa con un crash per Alex Lowes. Si è trattato di pressione psicologica o un...
Petrucci WorldSBK Most 2024-min

WorldSBK Most 2024: grande Petrucci sul podio!

0
Danilo Petrucci chiude Gara 1 del WorldSBK a Most al 2° posto: il suo miglior risultato del 2024. Sarà questa la chiave per il...
Linus incidente in Vespa-min

Piccolo incidente in Vespa per Linus a Milano. Galeotta fu la buca

0
Il conduttore radiofonico Linus ha avuto un piccolo incidente a Milano in sella alla sua Vespa. Nessun pericolo per lui, che infatti racconta (e...

Iscriviti alla Newsletter

Per essere aggiornato ogni settimana su tutte le ultime news.