domenica, Gennaio 23, 2022
HomeNewsMotoSuzuki GSX-R1000R colors grey. Esclusività giapponese

Suzuki GSX-R1000R colors grey. Esclusività giapponese

La supersportiva giapponese rinnova la sua gamma colori, ma solo per il mercato giapponese, presentando questa bellissima Suzuki GSX-R1000R colors grey.

E’ da sempre la superbike più apprezzata per facilità di guida, dotazioni e caratteristiche, oltre ad uno stile che ricorda i robot degli anni ’80. E ora con questa elegantissima versione Suzuki GSX-R1000R colors grey, in versione opaca, guadagna qualche punto in più a livello estetico.

L’eleganza della Suzuki GSX-R1000R colors grey

La classicità giapponese e la loro eleganza, si rispecchia tutta nella in questa GSX-R1000R, peccato però che la variante grigio opaco sia destinata soltanto al loro mercato e non a quello europeo.

La ciclistica non cambia e rimane invariata; sotto la livrea grigia opaca il quadricilindrico da 1.000 cc eroga sempre una potenza di 202 cv a 13.200 giri, con una coppia massima di 117,6 Nm a 10.800 giri.

All’avantreno troviamo una forcella telescopica a steli rovesciati Showa regolabile, con ruote da 17 pollici con misure di 120/70 all’anteriore e 190755 al posteriore.

Freni Brembo T-Drive da 320 mm e un monoammortizzatroe sempre Showa BFRC lite, regolabile nel precario e nell’estensione.

Le varianti colore

Per il Giappone la Suzuki GSX-R1000R si presenta anche in altre variazioni cromatiche: blu/grigio e nero/rosso. Per l’Italia invece abbiamo la versione celebrativa Anniversary, quella di Joan Mir e le colorazioni nero/rosso e la più aggressiva nera con cerchi in bronzo.

Thomas Bressani
Thomas Bressani vive e nasce a Milano nel 1983, città di cui ne sente strettamente i legami. Per lui tutte le strade portano, ed escono per fortuna, da questa città. Affascinato da tutto ciò che lo circonda e dal mondo creativo, frequenta il liceo artistico e succesivamente l'Accademia di Belle Arti di Brera a Milano. Appassionato di Design, Arte, Grafica, Fotografia e Sport. E' a quest'ultimo a cui dedica buona parte del suo tempo libero, dopo un passato da playmaker nell'Olimpia Milano, si dedica al Taekwondo come atleta agonista e istruttore, arrivando a diplomarsi cintura nera di II Dan. Appassionato sin da ragazzino al mondo delle due ruote, la sua prima presa di contatto avviene a 14 anni con il primo motorino, da li in poi la crescita avviene naturale, 125, 600 e 1000 saranno le moto che lo accompagneranno nella sua vita. Non sopporta il passato di verdure, le code in auto, quelli che "voglio ma non posso" e chi parla troppo di prima mattina.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Guarda anche

Scarico MIVV Triumph Street Triple

Scarico MIVV Triumph Street Triple. Due nuove soluzioni slip on

0
Arrivano per il 2022, dall’azienda italiana, due scarichi MIVV per la Triumph Street Triple, con montaggio slip on e un posizionamento che riprende in...
BMW Motorrad Days 2022

BMW Motorrad record di vendite in Italia. 194,261 moto e scooter consegnati nel mondo

0
Il 2021 per BMW Motorrad ha portato ad un record di vendite, nonostante il periodo non del tutto positivo che il mondo ha dovuto...
Chaz Davies Aruba Racing

Chaz Davies Rider’s Coach per Aruba Racing. Nuovo ruolo per il gallese

0
Dopo il ritiro dal WorldSBK come pilota ufficiale del team GoEleven, Chaz Davies diventa Rider’s Coach per Aruba Racing dal 2022. Tutta la sua esperienza...

Iscriviti alla Newsletter

Per essere aggiornato ogni settimana su tutte le ultime news.