lunedì, Novembre 28, 2022
HomeNewsMotoSuzuki Hayabusa GP Edition. Si chiude in bellezza

Suzuki Hayabusa GP Edition. Si chiude in bellezza

Suzuki presenta la singolare GP Edition della sua Suzuki Hayabusa, basata sulle grafiche della GSX-RR che tra pochi giorni abbandonerà la MotoGP. Dopotutto, è tradizione Suzuki portare delle versioni speciali.

Hayabusa GP Edition: un’idea di Suzuki Italia

Durante un evento dedicato a Torino, i clienti Suzuki hanno espresso la volontà di una versione dedicata di questa grande moto. Eccoli accontentati! Nasce la GP Edition sulla base delle GSX-RR di Alex Rins e Joan Mir. Pur vincitrice con quest’ultimo del mondiale nel 2020, la casa di Hamamatsu decide di abbandonare il racing. Ma c’è l’ultima gara insieme.

Le tinte colpiscono: la cornice inferiore del faro; le griglie sui fianchi della carenatura; la porzione del codone che circonda la sella; infine, gli adesivi apposti sulle ruote.

Portento

Il motore resta il 4 cilindri in linea da 1340cc che sviluppa una potenza massima di 190 cv a 9700 giri. Una piccola diminuzione a favore della coppia massima: 150 nm a 7000 giri. Superiore a qualsiasi altra supersportiva sul mercato, benché spalmata su un ampio intervallo di giri. Velocità massima limitata elettronicamente a 299 km/h.

Suzuki Nuova Hayabusa - TFT

Le diavolerie elettroniche che la compongono, fanno capo al sistema SDSM-a. Quest’ultimo permette di scegliere tra 6 modalità di guida: 3 predefinitie; 3 personalizzabili. Ciascuna di esse modera il funzionamento di questi 5 ausili:

– Sistema “Cambiarapido” bidirezionale (Bidirectional Quick Shift System – 2 livelli + off);

– Traction Control (Motion Track Traction Control System – 10 livelli + off);

– Sistema “Giùlaruota” anti impennata (Anti Lift Control System – 10 livelli + off);

– Funzione “Gestiscilapotenza” (Power Mode Selector – 3 livelli);

– Sistema “Frenomotore” (Engine Brake Control System – 3 livelli + off);

Oltre a questi, abbiamo altri aiuti elettronici:

– Cruise Control;

– i sistemi “Partiarazzo” (Launch Control System – 3 livelli);

– “Segnalainchiodata” (Emergency Stop Signal);

– “Frenainpiega” (Motion Track Brake System);

– “Discesanostoppie” (Slope Dependent Control System);

– “Spuntofacile” (Hill Hold Control System).

Suzuki Nuova Hayabusa Web Edition

La Suzuki Hayabusa GP Edition ha un prezzo di 23.690 euro ed è prenotabile tramite la piattaforma Smart Buy. In tale sede, si potrà scegliere il colore ed altri dettagli.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Guarda anche

100 km dei Campioni 2022-min

100 km dei Campioni 2022. Trionfo di Bartolini e Baldassarri

0
Elia Bartolini e Lorenzo Baldassarri trionfano nella 100 km dei Campioni 2022 presso il Ranch di Valentino Rossi a Tavullia. Ma oltre alla mera...
Officine Immorali

Officine Immorali. L’abbigliamento cazzuto da biker

0
Sei in cerca di originalità nel tuo guardaroba da motociclista? Abbiamo trovato allora qualcosa che fa al vostro caso. Si tratta della famiglia di...
Yamaha R1 onboard Macau

Yamaha R1 Onboard a Macau: pronti a perdere il fiato?

0
In questo video, vi mostriamo una ripresa onboard di una Yamaha R1 a quasi 300 km/h: tutto normale se non fossimo nel circuito cittadino...

Iscriviti alla Newsletter

Per essere aggiornato ogni settimana su tutte le ultime news.