venerdì, Dicembre 9, 2022
HomeMarchiApriliaTest Aprilia MotoGP: Savadori la scelta più probabile

Test Aprilia MotoGP: Savadori la scelta più probabile

In MotoGP, Aprilia non sta vivendo un momento un momento tranquillo: la moto migliora, ma i risultati importanti tardano ad arrivare. Aleix Espargaro accede saltuariamente alla Top10; Andrea Iannone non riesce ad essere altrettanto competitivo sulla moto di Noale. La recente vicenda di doping, che lo ha visto coinvolto, contribuisce ad agitare il clima.  Nelle prossime settimane, un processo stabilirà il prossimo futuro del pilota italiano. Qualora venisse assolto, Aprilia si avvarrà della sua esperienza, nei test della MotoGP Sepang. Nel caso opposto, Andrea Iannone rischierebbe una sospensione della sua licenza, fino a 4 anni.
Aprilia gioca d’anticipo: il collaudatore Bradley Smith parteciperà ai test di Sepang. Una recente regola, della quale avevamo parlato in questo articolo,prevede 3 giornate supplementari di test per Rookies e collaudatori. Il  britannico dovrebbe affrontare ben 6 giornate di test. Fisicamente massacrante, agonisticamente improduttivo, visto che tali test definiranno dei dettagli che perdureranno per tutta la stagione. Serve quindi un 2° pilota in sostituzione di Iannone.

Test MotoGP a Sepang: sella vacante in Aprilia

Per i test della MotoGP a Sepang, ad Aprilia sono stati attribuiti vari nomi: da Karel Abraham a Jorge Lorenzo, da Max Biaggi a Lorenzo Savadori. Sembra abbastanza improbabile che il maiorchino risalga in MotoGP dopo il malinconico addio dello scorso Novembre. Per giunta, in una veste impropria per un Top Rider. Quanto al Corsaro, risulta difficile credere che a 48 anni, 7 stagioni dopo il suo ritiro, abbia ancora la velocità e la resistenza per le estenuanti giornate di test.
Lorenzo Savadori sembra una scelta più razionale. Il 26enne romagnolo ha corso con Aprilia: in STK1000 nel 2015, vincendolo; in WSBK dal 2016 al 2018; nel CIV SBK totalizzando 3 vittorie ed 8 podi. Lui conosce il team; il Reparto Corse conosce il suo metodo di lavoro.

Cosa ne pensa Fausto Gresini?

“Ho parlato con Andrea (Iannone) e credo nella sua buona fede. Lorenzo collaudatore Aprilia? Magari, ma non credo sia possibile. Biaggi è ancora velocissimo ma i test della MotoGP sono molto impegnativi. Bradley Smith prenderà parte ai test dell’Aprilia in MotoGP ed affiancargli Lorenzo Savadori, sembra la scelta migliore. Comunque, senza certezze non possiamo prendere provvedimenti.”

Ad alimentare ulteriormente l’ansia da prestazione di Aprilia, le crescenti ambizioni. L’arrivo di Massimo Rivola ed i crescenti investimenti nel progetto MotoGP (abbandonando la fertile SBK) hanno innalzato l’asticella delle aspettative. Quindi, una cosa è certa: che sia con Iannone, Abraham, Lorenzo, Biaggi o Savadori, Aprilia non può vanificare questo sforzo.
 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Guarda anche

KTM RC 990-min

KTM RC 990: tana per la supersportiva austriaca

0
Per le strade di città è stata avvistata una supersportiva KTM: potrebbe trattarsi della RC 990 il cui debutto è molto atteso. Cosa ne...
Dakar 2023 donne-min

Dakar 2023: 3 donne alla partenza nelle moto

0
Il 31 Dicembre 2022 avrà inizio la Dakar 2023: un'edizione che vedrà 3 donne partire nella categoria moto: Mirjam Pol, Sandra Gomez e Kirsten...
Suzuki GSX-8S V-Strom 800DE

Suzuki GSX-8S V-Strom 800DE per un buon 2023

0
Suzuki annuncia il listino delle sue nuove GSX-8S e V-Strom 800DE: 2 novità di media cilindrata che andranno a coprire buona parte del mercato....

Iscriviti alla Newsletter

Per essere aggiornato ogni settimana su tutte le ultime news.