mercoledì, Maggio 22, 2024
HomeSportMotoGPTest MotoGP 2024 Sepang Day 2. Bastianini vola oltre il record

Test MotoGP 2024 Sepang Day 2. Bastianini vola oltre il record

Enea Bastianini abbassa il record della pista di Sepang durante il Day 2 dei test MotoGP 2024. Dietro di lui Jorge Martin e Brad Binder.

Day 2 dei test MotoGP 2024 a Sepang

Oggi la pista è ancor più gommata ed il materiale individuato ieri sul quale lavorare si sta per rivelare utile e funzionale. I piloti sono pronti a spingere e molti lo hanno fatto: rispetto a ieri ci sono conferme, sorprese, redenzioni e punti interrogativi. Presto per fare qualsiasi pronostico.

Nuvole rosse

Ducati brillante e competitiva come sempre. Enea Bastianini è il più veloce oggi con un 1:57.134′. Dopo un 2023 da dimenticare (ad eccezione della vittoria proprio qui). Jorge Martin lo segue a debita distanza, orfano del team-mate Franco Morbidelli.

5° Pecco Bagnaia a dimostrare che ieri non stava cercando il limite. Dietro di lui, Fabio Di Giannantonio conferma la solidità emersa a fine anno scorso. 7° Alex Marquez esattamente come ieri (mentre suo fratello Marc è 14° staccato di 1″). 9° Marco Bezzecchi.

Gente che spera

KTM affida le sue speranze a piloti che, per un verso o l’altro, abbiano fame. 3° Brad Binder a 2 decimi ed 8° Pedro Acosta. Il 15° posto di Jack Miller ed il 20° di Augusta Fernandez testimoniano la loro posticipazione del giro ad effetto. Perché quei due lo hanno eccome. Sta alla KTM RC16 comportarsi bene anche a gomma fresca.

Distanti ma uniti

Un po’ più staccati di ieri dalla testa della classifica, ma presumibilmente a lavoro insieme sulla M1 gli alfieri Yamaha. Fabio Quartararo 11° ed Alex Rins 13°, hanno forse lavorato molto sulla costanza di prestazioni anche a gomma finita. La condizione che il prototipo di Iwata soffre di più, forse.

Dal momento che il suo punto forte sono gli ingressi e la percorrenza di curva, accelerare a gomma finita (con poca trazione) diventa ancor più complicato.

Semaforo arancione

Aprilia ripone oggi le sue speranze sul focoso Aleix Espargaro: 4° ed abbastanza efficiente sul giro secco. Stiamo tornando al pre-season del 2022, quando la MotoGP di Noale sembrava veloce a sprazzi (meglio di niente). Maverick Vinales 18° incassa invece 1,3″. Dietro di lui Miguel Oliveira.

Allora, facciamo il punto. Dove si assomigliano Vinales ed Oliveira? Bravi: sono entrambi scorrevoli a centro curva. Essendo andati male entrambi, è probabile che stiano lavorando sul passo gara a gomme lacere.

Oro nero

Honda continua ad avanzare con la torcia. 10° Joan Mir, che cerca di combinare la sua predilezione per gli ingressi in curva con l’antitetica ciclistica della RC213V-S. 12° Johann Zarco che quando c’è da entrare e dar gas si predispone bene.

Abbondantemente indietro Luca Marini e Takaaki Nakagami. Posto quel che dicevamo ieri circa il giapponese, per l’italiano sta prendendo forma una nuova consapevolezza: quella che la casa dell’ala dorata stia vivendo un momento nero.

Test MotoGP 2024 Sepang- Classifica Day 2

  1. Enea Bastianini: 1:57.134′
  2. Jorge Martin: +0.139′
  3. Brad Binder: +0.193′
  4. Aleix Espargaro +0.312′
  5. Pecco Bagnaia: +0.335′
  6. Fabio Di Giannantonio: +0.485′
  7. Alex Marquez: +0.538′
  8. Pedro Acosta: +0.592′
  9. Marc Bezzecchi: +0.733′
  10. Joan Mir: +0.735
  11. Fabio Quartararo: +0.754′
  12. Johann Zarco: +0.877
  13. Alex Rins: +0.976′
  14. Marc Marquez: +0.984′
  15. Jack Miller: +1.166′
  16. Luca Marini: +1.238′
  17. Takaaki Nakagami: +1.260′
  18. Maverick Vinales: +1.322′
  19. Miguel Oliveira: +1.455′
  20. Augusto Fernandez: +1.781′
  21. Cal Crutchlow: +1.856′
  22. Lorenzo Savadori: +2.542′
  23. Michele Pirro: +2.568′
Federico Trombetti
Federico Trombetti
Federico Trombetti nasce in provincia di Roma nel 1992. Il suo paese sorge in prossimità di un aeroporto e forse nasce da qui la sua passione per i viaggi. Studente perenne di qualsiasi argomento gli capiti a tiro, ha 3 grandi amori: la Scrittura, nella quale si cimenta dal 1° anno di liceo, con poesie e brevi componimenti, sino a scrivere il suo primo romanzo a 17 anni e il secondo a 22 (magari un giorno li pubblicherà…); la Filosofia; i Motori, per i quali spende buona parte del suo denaro e del suo tempo libero. A 10 anni nasce l’amore per il motociclismo, a 14 il primo motorino, a 22 la prima giornata in pista. Qualche gara amatoriale e la costante voglia di migliorarsi. Grande appassionato di Musica, Cinema, Teatro e Cucina. Non sopporta i luoghi comuni, gli alcolici e la filosofia del “tutto o niente”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Guarda anche

CFMoto 500SR Voom-min

CFMoto 500SR Voom. Leggete che motore ha!

0
CFMoto ed il tuner Modena40 lanciano la 500SR Voom: un progetto eclettico, forse indefinito, ma molto fascinoso. E poi con quel motore... CFMoto 500SR Voom:...

Royal Enfield Him-E. Praticamente una Himalayan elettrica che…

0
Royal Enfield ufficializza la produzione della Him-E: una versione elettrica della fortunata Himalayan che arriverà nel 2027. D'altronde ce la ricordiamo dallo scorso EICMA. Royal...
Honda Africa Twin radar telecamere-min

Sulla Honda Africa Twin arrivano la telecamera ed i radar

0
Africa Twin è il non plus ultra della moto versatile, per giunta prodotta da Honda: e se vi dicessimo che adesso avrà anche una...

Iscriviti alla Newsletter

Per essere aggiornato ogni settimana su tutte le ultime news.