mercoledì, Maggio 22, 2024
HomeSportMotoGPTest MotoGP 2024 Sepang Day 3. Bagnaia è un aereo

Test MotoGP 2024 Sepang Day 3. Bagnaia è un aereo

Nel Day 3, Pecco Bagnaia polverizza il record di Sepang durante i test della MotoGP 2024. 2° Jorge Martin e 3° Enea Bastianini. La stagione è già iniziata.

Day 3 dei Test MotoGP 2024 a Sepang

Oggi non ce n’è per nessuno. Niente gomme usate, ne guida conservativa. Tutti sono pronti a scendere in pista e dare il massimo. Inizio dell’inserimento dall’inizio del primo cordolo esterno, freno fino al punto di corda, moto dritta e gas fino a finire l’ultimo cordolo esterno. Dei rasoi che, in questa stagione, godono di un clima e di una gommatura dell’asfalto ottimali. E infatti ecco il record.

Ducati superlativa

Quando mi piazza 6 moto nei primi 7 posti, non si può definire altrimenti la Ducati. Pecco Bagnaia disintegra il muro del ’57 con un 1:56.682: ci ricorda le sue performances del 2020 e 2021, prima che iniziasse a…vincere titoli mondiali. Dietro di lui, Jorge Martin staccato già di 7 decimi. 3° Enea Bastianini, leader di ieri.

Del club ’56 anche Alex Marquez, mentre suo fratello Marc è 6° seguito da Fabio Di Giannantonio. 17° Marco Bezzecchi a +1,3″. A nostro avviso, date le performances degli ultimi giorni, sta giocando a palla bassa.

KTM tra luci ed ombre

A guardare piloti affamati come Pedro Acosta 8° e coriacei come Brad Binder 10° verrebbe da dire che KTM si stia muovendo discretamente. Ma il secondo abbondante di distacco di Jack Miller 14° e gli oltre 2″ di ritardo di Augusto Fernandez 21° ci fanno sorgere qualche dubbio. Questione di piloti? Beh parliamo di gente che in moto ci sa andare.

Questione di moto? La RC16 nelle mani giuste, va. Possibile che in tutti e 3 i giorni si siano nascosti? Non tanto lo spagnolo quanto l’australiano, che guida lo sviluppo. E cosa sviluppi, se non porti al limite il materiale?

Aprilia e Yamaha tra ragione e sentimento

Grosso modo come ieri Aprilia. 5° il solito Aleix Espargaro che le sta tentando tutte. 12° Maverick Vinales, fedele al suo numero. 18° Miguel Oliveira. Il time-attack non è arrivato e, se vogliamo, oggi era una sessione di qualifica. Mentre sappiamo bene a quali andirivieni sia soggetto il catalano, per il portoghese sta arrivando il componente giusto.

Yamaha un po’ arenata. Dopo ottimi spunti nel Day 1 da parte di Fabio Quartararo, troviamo il francese in 11° posizione oggi a quasi 1″ di distanza. 15° Alex Rins che con questa M1 acquisirà feeling sulle piste tortuose che gli piacciono tanto.

Honda aspetta il sole

Siamo ben lontani dalla salvezza, ma per Honda inizia a spuntare il sole. 9° Joan Mir, stabilmente nei 10. Contrariamente ad altre rivali, complessivamente più competitive, la RC213V-S sa essere performante sul giro secco, come vedevamo già negli scorsi anni. Il punto è avere fiducia, soprattutto sull’avantreno.

13° Takaaki Nakagami in occasionale redenzione e 16° il team mate Johann Zarco. 19° Luca Marini, più interessato a ben altre faccende che non al giro a vita persa. Ed è bene che se ne preoccupino tutti, nel reparto corse.

Test MotoGP 2024 Sepang – Classifica Day 3

  1. Pecco Bagnaia: 1:56.682″
  2. Jorge Martin: +0.173″
  3. Enea Bastianini: +0.232″
  4. Alex Marquez: +0.256″
  5. Aleix Espargaro: +0.409″
  6. Marc Marquez: +0.588″
  7. Fabio Di Giannantonio: +0.661″
  8. Pedro Acosta: +0.683″
  9. Joan Mir: +0.692″
  10. Brad Binder: +0.780″
  11. Fabio Quartararo: +0.843″
  12. Maverick Vinales: +0.846″
  13. Takaaki Nakgami: +1.083″
  14. Jack Miller: +1.169″
  15. Alex Rins: +1.197″
  16. Johann Zarco: +1.260″
  17. Marco Bezzecchi: +1.313″
  18. Miguel Oliveira: +1.318″
  19. Luca Marini: +1.344″
  20. Cal Crutchlow: +1.991″
  21. Augusto Fernandez: +2.058″
  22. Lorenzo Savadori: +2.132″
  23. Michele Pirro: +2.183″
Federico Trombetti
Federico Trombetti
Federico Trombetti nasce in provincia di Roma nel 1992. Il suo paese sorge in prossimità di un aeroporto e forse nasce da qui la sua passione per i viaggi. Studente perenne di qualsiasi argomento gli capiti a tiro, ha 3 grandi amori: la Scrittura, nella quale si cimenta dal 1° anno di liceo, con poesie e brevi componimenti, sino a scrivere il suo primo romanzo a 17 anni e il secondo a 22 (magari un giorno li pubblicherà…); la Filosofia; i Motori, per i quali spende buona parte del suo denaro e del suo tempo libero. A 10 anni nasce l’amore per il motociclismo, a 14 il primo motorino, a 22 la prima giornata in pista. Qualche gara amatoriale e la costante voglia di migliorarsi. Grande appassionato di Musica, Cinema, Teatro e Cucina. Non sopporta i luoghi comuni, gli alcolici e la filosofia del “tutto o niente”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Guarda anche

CFMoto 500SR Voom-min

CFMoto 500SR Voom. Leggete che motore ha!

0
CFMoto ed il tuner Modena40 lanciano la 500SR Voom: un progetto eclettico, forse indefinito, ma molto fascinoso. E poi con quel motore... CFMoto 500SR Voom:...

Royal Enfield Him-E. Praticamente una Himalayan elettrica che…

0
Royal Enfield ufficializza la produzione della Him-E: una versione elettrica della fortunata Himalayan che arriverà nel 2027. D'altronde ce la ricordiamo dallo scorso EICMA. Royal...
Honda Africa Twin radar telecamere-min

Sulla Honda Africa Twin arrivano la telecamera ed i radar

0
Africa Twin è il non plus ultra della moto versatile, per giunta prodotta da Honda: e se vi dicessimo che adesso avrà anche una...

Iscriviti alla Newsletter

Per essere aggiornato ogni settimana su tutte le ultime news.