sabato, Aprile 20, 2024
HomeSportMotoGPTest Qatar MotoGP 2020. Che Rins e che Suzuki!

Test Qatar MotoGP 2020. Che Rins e che Suzuki!

Dopo lo Shakedown ed i Test di Sepang, la MotoGP assaggia il suo 2020 sul tracciato di Losail, in Qatar: lo stesso sul quale avverrà la prima gara di Campionato. Nel Day 1 Alex Rins è 1°; alle sue spalle, Joan Mir in 2° posizione. Suzuki parte con il piede giusto.

Suzuki in grande spolvero nei test MotoGP 2020 in Qatar

Il 2020 celebra i 60 anni dall’ingresso di Suzuki nel mondo delle competizioni ed il team Ecstar vuole onorare questa ricorrenza: 1° Alex Rins, con il tempo di 1:54.462′. Nel 2019, il catalano ha avuto l’onore di battere Marc Marquez nel GP di Gran Bretagna, in un confronto diretto. Quest’anno ha intenzione di replicare. 2° Joan Mir di soli 0.002″. Ancora una volta, il team cresce insieme.

Yamaha e Ducati intermittenti

Non si può dire lo stesso dei piloti Yamaha, divisi dalla superiorità numerica: 3° Maverick Vinales (+0.032″) il quale, una volta d’accordo con i vertici di Iwata, può esprimersi tra le righe che preferisce: quelle della pista. 5° Franco Morbidelli (+0.238″) disposto a guadagnare punti nel suo box; 7° Valentino Rossi (+0.414″), chiamato ad una decisione cruciale per il suo futuro; “solo” 8° Fabio Quartararo (+0.612″), che rispetto a Sepang gioca a palla bassa.
In casa Ducati, le distanze si allungano: 4° un bel Danilo Petrucci (+0.172″), nonostante abbia compiuto meno giri di tutti; 9° Pecco Bagnaia (+0.742″), che nel 2019 ha subito un grande ridimensionamento da Rookie of the year a “vorrei ma non lotto per la Top5”. 11° il front-man Ducati, Andrea Dovizioso (+0.846″), su una pista in cui ha raccolto, nell’ordine: 3 piazze d’onore e 2 vittorie negli ultimi 5 anni. 12° Johan Zarco (+0.898″) sulla Ducati del team Avintia, rivelatosi una buona scelta. Alle sue spalle, Jack Miller è 13° (+0.968″) sulla Desmosedici del team Pramac . Tito Rabat è 17° (+1.245″).

Honda lavora nel box (?)

Tra i piloti dell’ala dorata svetta, neanche a dirlo, Marc Marquez 6° (+0.361″). Il suoi compagni di marca, balenano in posizioni ben meno appetibili. Il team LCR si divide tra:  Takaaki Nakagami 15° (+1.165″); Cal Crutchlow 19° (+1.295″). Per ora, Alex Marquez è 21° (+2.090″) ed incontra il fratello solo nel box. Losail e Sepang sono 2 circuiti tecnicamente diversi, ma Honda continua a non trovare una soluzione univoca per i suoi piloti.

Passo indietro per Aprilia e KTM

Nei Test MotoGP 2020 in Qatar, Aprilia e KTM non sembrano confermare le positive impressioni di Sepang. La casa di Noale porta Aleix Espargaro in 10° posizione (+0.806″). Purtroppo non c’è una contro-verifica con Andrea Iannone, ma il 22° posto di Bradley Smith (+2.565″) la dice lunga su quanto lo spagnolo ci metta del suo.
Quanto alla casa Austriaca, questo il suo ruolino di marcia: 14° Pol Espargaro (+.0987″), unico a contenere il distacco entro 1″; 16° il rookie Brad Binder (+1.182″). Le cose si complicano nel team Tech3: 18° Miguel Oliveira (+1.275″); il rookie ex-Moto2 Iker Lecuona è 20° (+1.673″).

Test MotoGP 2020 Qatar – Classifica del Day 1

  1. A.RINS: 1:54.462′
  2. J.MIR: 1:54.464′
  3. M.VINALES: 1:54.494′
  4. D.PETRUCCI: 1:54.634′
  5. F.MORBIDELLI: 1:54.700′
  6. M.MARQUEZ: 1:54.823′
  7. V.ROSSI: 1:54.876′
  8. F.QUARTARARO: 1:55.074′
  9. F.BAGNAIA: 1:55.204′
  10. A.ESPARGARO: 1:55.268′
  11. A.DOVIZIOSO: 1:55.308′
  12. J.ZARCO: 1:55.360′
  13. J.MILLER: 1:55.430′
  14. P.ESPARGARO: 1:55.449′
  15. T.NAKAGAMI: 1:55.627′
  16. B.BINDER: 1:55.644′
  17. T.RABAT: 1:55.707′
  18. M.OLIVEIRA: 1:55.737′
  19. C.CRUTCHLOW: 1:55.757′
  20. I.LECUONA: 1:56.135′
  21. A.MARQUEZ: 1:56.552′
  22. B.SMITH: 1:57.027′
Federico Trombetti
Federico Trombetti
Federico Trombetti nasce in provincia di Roma nel 1992. Il suo paese sorge in prossimità di un aeroporto e forse nasce da qui la sua passione per i viaggi. Studente perenne di qualsiasi argomento gli capiti a tiro, ha 3 grandi amori: la Scrittura, nella quale si cimenta dal 1° anno di liceo, con poesie e brevi componimenti, sino a scrivere il suo primo romanzo a 17 anni e il secondo a 22 (magari un giorno li pubblicherà…); la Filosofia; i Motori, per i quali spende buona parte del suo denaro e del suo tempo libero. A 10 anni nasce l’amore per il motociclismo, a 14 il primo motorino, a 22 la prima giornata in pista. Qualche gara amatoriale e la costante voglia di migliorarsi. Grande appassionato di Musica, Cinema, Teatro e Cucina. Non sopporta i luoghi comuni, gli alcolici e la filosofia del “tutto o niente”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Guarda anche

WorldSBK Assen 2024 vincitore-min

WorldSBK Assen 2024: sai che il vincitore potrebbe essere Johnny?

0
Questo fine settimana, il WorldSBK 2024 farà tappa ad Assen e noi abbiamo individuato nel 6 volte Campione del Mondo il possibile vincitore. Il...
Valentino Rossi nel 2021

20 anni dalla prima vittoria di Valentino Rossi con la Yamaha

0
Esattamente 20 anni fa, Valentino Rossi conquistava la sua prima vittoria in sella alla Yamaha M1. Siamo a Welkom, in Sudafrica e… Prima vittoria di...
Luca Salvadori SBK 2024-min

Luca Salvadori nel 2024 correrà con la Panigale V4 SBK

0
Esatto: nel 2024, Luca Salvadori correrà con una Ducati Panigale V4R versione SBK del team GoEleven. Lo stesso che schiera Andrea Iannone in WorldSBK. Ma...

Iscriviti alla Newsletter

Per essere aggiornato ogni settimana su tutte le ultime news.