lunedì, Settembre 26, 2022
HomeAltre NewsThe Reunion. A Monza il 17, 18 e 19 maggio 2019

The Reunion. A Monza il 17, 18 e 19 maggio 2019

Sarà il leggendario Autodromo di Monza la cornice della quinta edizione di “The Reunion” che si terrà il 17, 18 e 19 maggio, un punto di riferimento per gli appassionati delle cafe racer, scrambler, special e classiche. Ci saranno tante novità, tra cui uno spazio significativo dedicato al segmento dell’elettrico: tra gli espositori è prevista la partecipazione di Zero Motorcycles, prestigioso produttore di motociclette elettriche, che per l’occasione presenterà la nuovissima SR/F, una streetfighters in grado di offrire livelli di potenza, controllo e connettività senza precedenti.
Saranno inoltre protagonisti i top customizer italiani e internazionali affiancati dalle maggiori case motociclistiche quali BMW Motorrad, Harley-Davidson, Yamaha, Indian, Kawasaki e Royal Enfield. 

Tante le competizioni a The Reunion

Numerose le competizioni che metteranno alla prova gli amanti delle due ruote: la Tag Heuer Sprint Race per le categorie Cafe Racer (Glemseck Standard) e la Sprint Xtreme; la partenza del Deus Swank Rally di Sardegna 2019, il primo rally “africano” organizzato fuori dal continente e dedicato alle moto classic Enduro. Mentre per chi ama “far mangiare la polvere” ci sarà la possibilità di partecipare alla Elf Dirt Race, una sfida in ovale di flat track, riservata alle motociclette con ruote tassellate scrambler.
Ci sarà spazio anche per i motorini monomarcia con la Moped Drag Race, organizzata da DBR Factory, una gara di accelerazione sui 200 metri riservata ai ciclomotori con limite di 100 cc. E ruote da 10 a 17 pollici – vietati i blocchi motore scooter, NOS e potori ausiliari elettrici. Per l’occasione “The Reunion” ospiterà anche la prima tappa dello Sprintrace Championship 2019, un campionato per moto special – 2 e 4 tempi – divise per potenza.

I partner che collaboreranno

Anche per il 2019 Continental si conferma main partner dell’evento: “Sono particolarmente lieto di rinnovare la collaborazione. Il nostro Brand è ampiamente riconosciuto nel segmento cafe racer con alcuni prodotti iconici come il TKC 70 e il TKC 80, il tassellato scelto per la sua qualità e per il suo look in grado di dare sprint a moto come quelle protagoniste di ‘The Reunion’. La nostra partecipazione sarà improntata alla creatività… e non voglio svelare altro” – dichiara Fabio Borelli, Responsabile BU 2 Wheels Continental Italia.
TAG Heuer, marchio svizzero di orologi e cronografi sportivi di prestigio “torna in pista” nel ruolo di Official Timekeeper per le categorie TAG HeuerSprint Race e per l’occasione presenterà in anteprima italiana la nuova collezione AUTAVIA. Ci saranno anche Lavazza e RedBull e altri truck che proporranno street food d’eccezione.

Alcune anteprime

Yamaha Motor Europe presenterà in esclusiva a “The Reunion” 8 nuove Yard Build su base Yamaha XSR700, sviluppate da ‘customizer’ in arrivo da 8 Paesi differenti. Le 8 moto debutteranno accompagnate dai builder che le hanno sviluppate e da membri rappresentativi delle filiali Yamaha.
I visitatori avranno la possibilità di testare gratuitamente l’intera gamma Sport Heritage equipaggiata con accessori originali Yamaha. BMW Motorrad presenterà la gamma R nineT al completo equipaggiata con alcuni pezzi speciali appartenenti al programma Option 719.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Guarda anche

Leon Langstädtler incidente-min

Addio Leon Langstädtler: un incidente ferma la sua corsa

0
Durante le prove libere dell'IDM sul tracciato di Hockenheim, Leon Langstädtler cade e nell'incidente viene travolto dal collega Daniel Kirchhoff. Il 24enne di Idstein...
BMW M 1000 XR 2023

Scoop: BMW M 1000 XR 2023. Pikes Peak chi?

0
Per gli incontentabili delle enduro estreme, qualcuno potrebbe avere una soluzione in cantiere: la BMW M 1000 XR 2023. Dalla casa bavarese, non trapela...
WorldSBK Catalunya 2022 vincitore-min

WorldSBK Catalunya 2022: Bautista vincitore di gusto

0
Questo fine settimana, il WorldSBK 2022 correrà in Catalunya: un weekend dal quale Alvaro Bautista potrà e dovrà uscire vincitore. Scopriamo insieme perché. Il vincitore...

Iscriviti alla Newsletter

Per essere aggiornato ogni settimana su tutte le ultime news.