lunedì, Settembre 26, 2022
HomeAccessoriAbbigliamentoTuta Alpinestars ATEM v4 Leather Suit

Tuta Alpinestars ATEM v4 Leather Suit

Deriva dalle gare e dall’esperienza acquisita nelle massime categorie; dotata di una serie di innovazioni protettive la tuta Alpinestars ATEM v4 Leather Suit è pensata appunto per un uso sportivo in pista, ma anche per sentirsi più protetti e sicuri in strada.

Nel dettaglio di Alpinestars ATEM v4 Leather Suit

ATEM v4 Leather Suit è realizzata in morbida pelle bovina di alto livello, per garantire una resistenza all’abrasione di livello superiore; Atem v4 unisce tutte le tecnologie protettive Alpinestars ed offre un taglio ergonomico per poter massimizzare al meglio la permanenza in sella alla nostra moto.
Prezzo di vendita al pubblico 1.199.95 Euro.
Caratteristiche tecniche

  • Taglio principale in vera pelle bovina premium da 1,3 mm con rinforzi in HRSF (High Resistant Stretch Fabric) in posizione stra tegica per un maggior comfort.
  • Rinforzi interni in maglia aramidica su zona sella, spalle, gomiti e ginocchia per una maggior resistenza all’abrasione.
  • Protezioni Alpinestars SSS sulle spalle, GP-R su gomiti e ginocchia e protettori Bio-Flex Racing sulle anche (paraschiena Alpinestars Nucleon KR-R e placca pettorale Nucleon KR-Ci optional).
  • Rinforzi interni in pelle su zona sella, spalle, gomiti, ginocchia e tibie per una maggior resistenza all’abrasione in zone critiche.
  • Materiale elasticizzato poliammidico HRSF sulla zona spalle, interno manica, petto, cavallo e polpaccio per ottimizzare vestibilità e prestazioni.
  • L’espansione sul polpaccio permette ai piloti di regolare la calzata per il massimo comfort.
  • Cerniere YKK sulla zona frontale, polsini e caviglie per una chiusura sicura.
  • Ampia area elasticizzata esterna su polsini e colletto con mesh 3D e taglio basso del colletto a bordino morbido un maggior
    comfort del pilota.
  • Tasca interna impermeabile portadocumenti.
  • Ampie traforature localizzate per una miglior ventilazione.
  • Inserti catarifrangenti.
  • Secondo la legge europea, il marchio CE è un requisito di conformità per la vendita di questo prodotto, a cui si applicano i seguenti standard:
  • Capo tecnico interamente certificato CE – Categoria II prEN17092 draft standards – classe AAA.
  • CE Livello 2 EN1621-2:2014 paraschiena Alpinestars Nucleon.
  • CE Livello 1 EN1621-1:2012 protettori spalle, gomiti e ginocchia Alpinestars GP-R.

Un po’ di storia

Alpinestars è un’azienda italiana produttrice di attrezzi tecnici di sicurezza per moto e auto da corsa (Motomondiale, Motocross, Formula Uno, WEC e NASCAR), così come per gli sport estremi. Viene fondata nel 1963 da Sante Mazzarolo a Asolo (TV). L’azienda prende il nome dalla traduzione in inglese delle parole italiane “stelle alpine”.
Fondata nel 1963 da Sante Mazzarolo a Asolo (TV), in Veneto, la società ha iniziato a fare scarpe per escursioni a piedi e scarponi da sci, ma ben presto si mise a produrre stivali in primo luogo per le gare di motocross. Nel 1990, la società è ramificata in tutti i tipi di produzione di indumenti protettivi e tecniche che vanno dai guanti e giacche a tute in pelle per il motociclismo. Fino al 1996 vendette mountain bike marcate Alpinestars. Oggi ha uffici a Los Angeles e Tokyo, mentre la sede principale, i laboratori di ricerca principali e i laboratori di sviluppo rimangono nel Nord Italia.
L’azienda è oggi guidata dal figlio di Sante, Gabriele Mazzarolo. Alpinestars è ormai un marchio globale, sviluppa prodotti tecnici per le gare della MotoGP come tute in pelle, stivali, guanti e protezioni indossati da Campioni del Mondo.
[flagallery gid=207 skin=photomania]

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Guarda anche

Leon Langstädtler incidente-min

Addio Leon Langstädtler: un incidente ferma la sua corsa

0
Durante le prove libere dell'IDM sul tracciato di Hockenheim, Leon Langstädtler cade e nell'incidente viene travolto dal collega Daniel Kirchhoff. Il 24enne di Idstein...
BMW M 1000 XR 2023

Scoop: BMW M 1000 XR 2023. Pikes Peak chi?

0
Per gli incontentabili delle enduro estreme, qualcuno potrebbe avere una soluzione in cantiere: la BMW M 1000 XR 2023. Dalla casa bavarese, non trapela...
WorldSBK Catalunya 2022 vincitore-min

WorldSBK Catalunya 2022: Bautista vincitore di gusto

0
Questo fine settimana, il WorldSBK 2022 correrà in Catalunya: un weekend dal quale Alvaro Bautista potrà e dovrà uscire vincitore. Scopriamo insieme perché. Il vincitore...

Iscriviti alla Newsletter

Per essere aggiornato ogni settimana su tutte le ultime news.