domenica, Gennaio 17, 2021
Home News Viaggi in moto all'estero. 5 consigli utili

Viaggi in moto all’estero. 5 consigli utili

Considerando gli attuali provvedimenti per la Fase 2, dal 3 Giugno saranno possibili i trasferimenti da una regione all’altra. A questa notizia, segue l’apertura delle frontiere negli stati dell’UE, Svizzera e Regno Unito. Ecco quindi 5 consigli per affrontare al meglio i viaggi in moto all’estero.

Viaggi in moto all’estero: quali documenti e dotazioni occorrono?

Per i viaggi in moto all’estero, nei Paesi dell’UE ed in Svizzera, occorrono: carta d’identità, patente, libretto, ed assicurazione in corso di validità. La patente internazionale è richiesta solo in: Russia, Armenia e Georgia. La Green Card invece non è necessaria nei Paesi UE. In Europa potrebbe servire in: Albania, Bielorussia, Bosnia, Macedonia del Nord, Moldavia, Montenegro, Russia, Turchia e Ucraina. Una buona norma è informarsi sempre prima di partire. Infine, se si va all’estero con una moto altrui, meglio farsi fare una delega dal proprietario: in carta semplice per l’UE; con firma autenticata da un notaio per i viaggi extra-UE.

Per quel che riguarda le dotazioni, il casco è obbligatorio ovunque. Ci sono delle norme che dalla nostra penisola ad altri paesi cambiano sensibilmente.

AUSTRIA: kit di pronto soccorso omologato Din 13167.
CROAZIA: kit di pronto soccorso omologato Din 13167; gilet retroriflettente; lampadine di ricambio.
FRANCIA: gilet catarifrangente, guanti di protezione omologati a norma UE per conducente e passeggero; kit etilometro omologato.
SLOVENIA: kit di pronto soccorso omologato Din 13167; giubbotto catarifrangente; lampadine di ricambio.
SVIZZERA: giubbotto catarifrangente.

Per le altre nazioni, consultare il sito dell’ACI o il portale Viaggiare Sicuri.

Come si gira?

Vi riportiamo una serie di norme di alcuni paesi diverse dalle nostre:

AUSTRIA: pedaggio autostradale tramite vignetta; limite tasso alcolemico 0,049%.
CROAZIA: vietato trasportare un bambino di età inferiore ai 12 anni; luci anabbaglianti obbligatorie anche di giorno; limite tasso alcolemico 0,05%.
FRANCIA: limite di 80 km/h sulle strade statali a doppio senso di marcia e carreggiata unica; luci anabbaglianti obbligatorie anche di giorno per i motocicli e per i ciclomotori immatricolati dopo il 1° Luglio 2004; limite tasso alcolemico 0,05%.
SLOVENIA: pedaggio autostradale tramite vignetta; vietato trasportare un bambino di età inferiore ai 12 anni su una motocicletta; luci anabbaglianti obbligatorie anche di giorno; limite tasso alcolemico 0,05%.
–SVIZZERA: pedaggio autostradale tramite vignetta; luci anabbaglianti obbligatorie anche di giorno; limite tasso alcolemico 0,05%.

A chi rivolgersi?

In caso di necessità, ogni stato ha un numero di telefono da poter chiamare in caso di necessità.

AUSTRIA: Numero Unico Europeo per le emergenze: 112; Soccorso Stradale: 120; Ambasciata italiana a Vienna: 0043 (1) 7125121.
CROAZIA: Numero Unico europeo per le emergenze: 112; Soccorso Stradale: 1987; Ambasciata italiana a Zagabria: 00385 -1- 48 46 386 – 00385 – 98.417660.
FRANCIA: Numero Unico Europeo per le emergenze: 112; Soccorso Stradale: 0800 089222; Ambasciata italiana a Parigi: 0033 1 49 54 03 00.
SLOVENIA: Numero Unico Europeo per le emergenze: 112; Soccorso Stradale: 1987 oppure 00386 1 5305353; Ambasciata italiana a Lubiana: 00386 1 42621940038614262320003861425865900386 41 736773.
SVIZZERA: Numero Unico Europeo per le emergenze: 112; Soccorso Stradale: 140; Ambasciata italiana a Berna: 0041 31 350 07 77 – 0041 79 3219202.

Prima di affrontare viaggi in moto all’estero, conviene fare delle assicurazioni aggiuntive, onde coprire anche le spese sanitarie. Un tempo, erano appannaggio dei soli viaggi extra-continentali, ma visto quanto accaduto negli ultimi mesi, la prudenza non è mai troppa. Molte compagnie online offrono assicurazioni viaggio a prezzi abbordabili. Importante è controllare le condizioni per quel che riguarda il contagio da Covid-19.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Guarda anche

Jorge Martin con Shark

Jorge Martin con Shark al debutto in MotoGP

0
Nel 2021, lo spagnolo Jorge Martin debutterà in MotoGP con la Ducati Desmosedici del team Pramac indossando un casco Shark. Il Campione del Mondo...
Danilo Petrucci Ducati

Danilo Petrucci su Ducati: “Volevano andassi in SBK”

0
A distanza di qualche giorno dalle dichiarazioni di Dovizioso, anche Danilo Petrucci lancia qualche siluro nei confronti di Ducati. L'azienda con cui divenne Campione...
WorldSBK 2021 Ducati GoEleven

WorldSBK 2021 Ducati GoEleven. Pronta per Chaz Davies

0
Ducati presenta la Panigale V4 del team GoEleven con la quale Chaz Davies correrà nel WorldSBK 2021. Non sarà ufficiale, ma è ufficialmente stupenda....

Iscriviti alla Newsletter

Per essere aggiornato ogni settimana su tutte le ultime news.