mercoledì, Luglio 6, 2022
HomeMarchiHondaVIDEO: MotoGP vs SBK a Jerez. Marquez contro Rea

VIDEO: MotoGP vs SBK a Jerez. Marquez contro Rea

Quante volte tra appassionati si discute della differenza tra MotoGP e SBK? I sostenitori del Motomondiale snobbano le derivate di serie ed i suoi piloti, ritenendoli meno competitivi; gli appassionati della SBK si fregiano dell’amore per il motociclismo alla vecchia maniera, fatto di manovre virili e bagarre avvincenti. Anche gli organizzatori di entrambi prendono posizione a riguardo. In questo video, c’è l’essenza del confronto MotoGP vs SBK a Jerez. Per non farci mancare nulla, i portavoce dei 2 campionati sono i loro rispettivi dominatori: Marc Marquez per la MotoGP, in sella alla sua Honda RC213V; Jonathan Rea per la SBK, sulla sua Kawasaki Ninja ZX10R.

Contestualizziamo

Il tracciato scelto per il confronto, Jerez de la Frontera, è abbastanza “sui generis“. Il layout prevede curve lunghe e veloci, congiunte da rettilinei piuttosto brevi: come ascoltiamo dall’audio, la SBK usa solo 5 marce (complice un regolamento più severo); la MotoGP sfiora appena i 300 km/h. Per essere veloci bisogna guidare con fluidità e raccordare alla perfezione le curve (non è un caso che Lorenzo e Pedrosa amassero questa pista, mentre Dovizioso la odia). Va da se che i prototipi non riescano ad esprimere tutto il loro potenziale. Ad oggi, i record del tracciato ottenuti in qualifica riportano i seguenti tempi: 1:36.880″ per la MotoGP, ad opera di Fabio Quartararo nel 2019; 1:38.2472″ per la SBK ottenuto da Johnny Rea. Infine, i 2 piloti hanno stili diversi. Marc è la quintessenza della guida moderna, con traiettorie spigolose ed il gomito a terra su qualsiasi curva; Rea, invece, guida molto più smooth: il classico pilota che va fortissimo, dando l’impressione di andar piano.

MotoGP vs SBK a Jerez: si parte!

Nel primo rettilineo, piuttosto corto, sia prototipi che derivate di serie si preoccupano, più che altro, di evitare l’impennata. Nelle prime 3 curve, Marquez non guadagna nulla su Rea. Nei lunghi curvoni che precedono la curva 5, Johnny sembra guadagnare qualcosa su Marc, ma non appena si arriva al rettilineo, non c’è storia: le MotoGP si raddrizzano in fretta e scaricano i loro cavalli. Stesso discorso in frenata, dove le derivate di serie non hanno argomenti per competere. Nelle veloci curve 7 ed 8, la storia si ripete, con Rea velocissimo in percorrenza e più stretto al cordolo per economizzare metri. Marquez invece ritarda moltissimo il punto di corda per spalancare il gas più possibile.
Nei raccordi tra le curve 9-10-11 e 12, Rea è molto più statico in sella, rispetto a Marc, che in ogni frenata ed accelerazione guadagna vistosamente. A proposito di stile di guida, un dettaglio stupisce: poichè le Action Camera sono posizionate sul codone della moto, si vede chiaramente che, rispetto a Marc, Rea esce molto più fuori con il sedere, portandolo quasi del tutto fuori dalla sella. Il suo busto è invece molto più avvitato al serbatoio (a mo’ di Bayliss o  Corser, per capirci) ed eretto verticalmente. Alla fine, il cronometro elegge Marquez come vincitore. Risultato scontato? Sì, ma è interessante vedere dove nascono le differenze.
 
 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Guarda anche

Pecco Bagnaia MotoGP Austin 2022

Pecco Bagnaia fa un incidente a Ibiza. Positivo all’alcool test

0
Il pilota di Ducati MotoGP Pecco Bagnaia fa un incidente ad Ibiza, nella quale era in vacanza. La positività all'alcool test complica le cose....
Colori Triumph Bonneville 2023 - Cover

Colori Triumph Bonneville 2023. Purezza e leccornia

0
Triumph aggiorna la gamma di colori delle sue Bonneville per il 2023. Un pizzico di grinta e cattiveria che coloreranno la signora inglese. La...
BMW motore elettrico Boxer

BMW Motore boxer elettrico. Tradizione + innovazione

0
Quando l'innovazione decide di prendere per mano la tradizione, il risultato non può che essere geniale: BMW sta brevettando il motore boxer (cioè, a...

Iscriviti alla Newsletter

Per essere aggiornato ogni settimana su tutte le ultime news.