sabato, Giugno 25, 2022
HomeSportMotoGPVinales MotoGP Germania 2022: quando ci si mette la sfiga

Vinales MotoGP Germania 2022: quando ci si mette la sfiga

Nella MotoGP 2022 in Germania, Maverick Vinales stava facendo una bella gara, ma l’abbassatore della sua Aprilia ha ecceduto, rimanendo incastrato e schiacciando oltremodo la sua RS-GP.

Vinales sventurato nella MotoGP 2022 in Germania

Finalmente, Maverick Vinales ha trovato con l’Aprilia RS-GP il feeling dei giorni migliori sulla M1. Sulla pista del Sachsenring, abbiamo finalmente rivisto la sua posizione in sella aggressiva e puntata sull’avantreno. Fiducia negli inserimenti e rapidità nei cambi di direzione. Si era portato a ridosso del team mate Aleix Espargaro (del quale aveva visto molto bene la schiena da quando è in Aprilia).

Fin quando l’abbassatore della sua moto si è bloccato, relegando alla sua Aprilia RS-GP la guidabilità di un Fiat Ducato. Stop a bordo pista, ritiro e…tanti saluti Germania.

C’è del buono

In questo fiume di dispiacere, il catalano e la casa di veneta possono raccogliere qualche sassolino di conforto. Il fatto di aver un mezzo competitivo, in primis. E che si adatti tanto alle piste scorrevoli e veloci come Mugello e Catalunya, quanto a quelle più tortuose come Le Mans e il Sachsenring. Con entrambi i piloti, per giunta.

Anche perché, fin quando Ducati continua a scialacquare punti, ora per i suoi piloti, ora per le sue scelte aziendali, ci sono buone possibilità di “tornare su”.

Filosofia Ford

“Ciò che non c’è, non si rompe” diceva Henry Ford. In situazioni del genere, la sua filosofia tornerebbe utile. Non fosse che qui non siamo al trofeo amatoriale dove per girare in 2:00 al Mugello va bene anche un 1000 di serie di 10 anni fa. Siamo nella massima espressione del Motociclismo e della tecnologia ivi applicata: questo approccio neo-Luddista non trova riscontro nella realtà. A meno che gli sponsor che in questo progresso vi hanno investito milioni di euro non siano d’accordo. Ma francamente avrei qualche dubbio.

Federico Trombetti
Federico Trombetti
Federico Trombetti nasce in provincia di Roma nel 1992. Il suo paese sorge in prossimità di un aeroporto e forse nasce da qui la sua passione per i viaggi. Studente perenne di qualsiasi argomento gli capiti a tiro, ha 3 grandi amori: la Scrittura, nella quale si cimenta dal 1° anno di liceo, con poesie e brevi componimenti, sino a scrivere il suo primo romanzo a 17 anni e il secondo a 22 (magari un giorno li pubblicherà…); la Filosofia; i Motori, per i quali spende buona parte del suo denaro e del suo tempo libero. A 10 anni nasce l’amore per il motociclismo, a 14 il primo motorino, a 22 la prima giornata in pista. Qualche gara amatoriale e la costante voglia di migliorarsi. Grande appassionato di Musica, Cinema, Teatro e Cucina. Non sopporta i luoghi comuni, gli alcolici e la filosofia del “tutto o niente”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Guarda anche

Fabio Quartararo Le Mans 2021

MotoGP Assen 2022: il vincitore sarà Fabio Quartararo

0
Basta: faccio all in e decido di andare sul sicuro: Fabio Quartararo sarà il vincitore della MotoGP 2022 ad Assen. Ora vi spiego perché. Chi...
Marco Melandri scalpita

Melandri su Dovizioso: “Comprerà una pista da Cross”

0
Marco Melandri dice in una intervista Live che Andrea Dovizioso sia prossimo a comprare una pista da Cross, per un progetto a lungo termine....
KTM 450 RALLY REPLICA 2023

KTM 450 RALLY REPLICA 2023. Dalla Dakar al garage

0
KTM permette di rivivere i successi ottenuti nella Dakar con la 450 tramite una versione Rally Replica 2023 Ready To Race. Altrimenti, che razza...

Iscriviti alla Newsletter

Per essere aggiornato ogni settimana su tutte le ultime news.