sabato, Ottobre 1, 2022
HomeSportAltri sportVincenzo Lagonigro, Pirelli Cup: "Ci prepariamo per competere con i più forti"

Vincenzo Lagonigro, Pirelli Cup: “Ci prepariamo per competere con i più forti”

Dopo due gare del Pirelli Cup, il bilancio è positivo per Vincenzo Lagonigro. Il pilota del Zanetti Racing Team sta prendendo sempre più confidenza con la nuova moto; la Ducati 955 V2 a cui si è approcciato da soli due mesi e con la quale sta ottenendo buoni risultati nel trofeo monomarca Pirelli.

Iscritto alla speciale classe Pirelli Supersport, all’interno del Pirelli Cup, Lagonigro comanda la classifica con due vittorie su tre. Ma sentiamo cosa ci racconta il ventiseienne di Gravina di questa prima parte di stagione.

Hai gareggiato al Mugello e a Vallelunga senza effettuare test. La moto non era pronta, la distanza dalle piste non ti aiuta, come ti sei regolato una volta arrivato alla prima gara?

Come hai ben detto abbiamo fatto pochi chilometri, quindi ho cercato di raccogliere più dati possibili da qualsiasi test ed in ogni turno. Considerando che non abbiamo fatto molti turni pre-gara il giovedì, mi sono dovuto adattare subito alla moto. L’approccio iniziale è stato molto bello e andando avanti abbiamo svolto un lavoro sempre più dettagliato. La moto ci ha aiutato molto perché non complicata da capire, ma siamo in una fase in cui necessita di molto lavoro”.

Hai un bicilindrico in mezzo a molte quattro cilindri, sicuramente affronti la gara consapevole della classe di cui fai parte e che stai dominando, ma cosa vorresti raggiungere in questo anno dove è un po’ tutto nuovo per te.

Andiamo un po’ in difficoltà contro i quattro cilindri, però ci stiamo difendendo bene, soprattutto dalla seconda gara di Vallelunga le cose si sono messe meglio e abbiamo fatto parecchi passi in avanti. Stiamo sviluppando il più possibile per cercare di girare in tempi di rilievo, per prepararci al prossimo anno quando andremo a competere con piloti più forti”.

Stiamo sviluppando il più possibile per cercare di girare in tempi di rilievo

Attualmente hai un team gestito da poche persone, ma con una base solida alle spalle. Ricordiamo che Gaetano Patierno titolare di Zanetti Motori, ti sta fornendo un grande appoggio, ha investito molto su di te e vuole espandersi. Come la vedi la collaborazione?

“Innanzitutto lo vorrei ringraziare dell’entourage che ha creato e siamo molto soddisfatti di questa volontà che ci ha messo. Il nostro obbiettivo è ripagarlo con dei bei risultati. Spero che voglia continuare in futuro, perché stiamo creando un bel team, di poche persone. Sono convinto che in futuro arriveranno maggiori soddisfazioni e mi auguro voglia proseguire”.

Hai corso gare internazionali con piloti del calibro di Caricasulo, Morbidelli, Manfredi, Rinaldi, Salvadori, hai intenzione di ritornare ad incrociare le ruote con loro o hai altri progetti?

Vorrei tantissimo ritornare in quei paddock dove già sono stato e stiamo lavorando per arrivare il prima possibile. Spero che vada nel migliore dei modi e che a fine anno si riesca ad essere già con loro”.

Il tuo difetto ed il tuo pregio quando corri in pista.

“Il mio difetto è che sono un po’ disordinato, a volte nel furgone non ho tutto ben ordinato, ma nel mio caos so già dove recuperare tutta la roba. Il mio pregio è che fortunatamente riesco subito a focalizzare com’è la moto e capire se ci sono regolazioni o modifiche da apportare e forse è anche grazie a questo che stiamo andando bene in tutte le prove”. 

Ti ringraziamo e ti diamo un abbraccio ed un grosso buona fortuna per il proseguo della stagione.

Alex Ricci
Alex Ricci
Nato a Faenza (RA) nel 1979, ma originario di Fusignano, da padre orgogliosamente romagnolo e madre ladina della provincia di Belluno. Motociclista. Scrittore "neo neo neo realista". Reporter freelance, per qualcuno anche fotografo. Divulgatore di motociclismo, collaboro con smanettoni.net. Amo la letteratura, la musica, suono il basso, adoro Sting e i Depeche Mode. Appassionato di storia, di geografia e letteratura. Il mio scrittore preferito è Ernst Junger, il mio reporter di riferimento: Ryszard Kapuściński. Mi piace raccontare storie.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Guarda anche

Dominique Aegerter WorldSBK 2023-min

Dominique Aegerter in WorldSBK dal 2023. Jump!

0
A partire dal 2023, Dominique Aegerter correrà in WorldSBK sulla Yamaha R1 del team GRT, al posto di Garrett Gerloff che andrà in BMW....
EICMA 2022 Biglietti-min

EICMA 2022: Biglietti scontati fino al 30 settembre

0
Fino al 30 Settembre, gli appassionati potranno acquistare i biglietti per EICMA 2022 al prezzo scontato di 16 euro. Dopodiché la quota pro-capite salirà...

Ducati Multistrada V4 Rally. Si viaggiare!

0
Ducati presenta la versione Rally della Multistrada V4, per i viaggiatori che intendono fermarsi solo al distributore di benzina. Ducati Multistrada V4: dalle passeggiate al...

Iscriviti alla Newsletter

Per essere aggiornato ogni settimana su tutte le ultime news.