lunedì, Novembre 28, 2022
HomeSportMotoGPAperto il VR46 Store a Tavullia. Nel mondo di Vale

Aperto il VR46 Store a Tavullia. Nel mondo di Vale

Valentino Rossi apre nella sua Tavullia (PU) il VR46 Store. Uno shop di suoi gadget proprio al centro del paese in cui ha sempre vissuto. Un bel modo per onorare le colline che lo hanno visto scorazzare con ogni tipo di mezzo.

Tavullia benedice il VR46 Store

Presente buona parte della cittadinanza al taglio dei nastri. La sede è in piazza Cesare Battisti n°5 a Tavullia (PU) sulle colline tra il golfo di Pesaro e la riviera romagnola. Dopotutto, è speciale il legame che il 9 volte Campione del Mondo ha con la sua gente, il suo popolo. In fondo, i suoi primi fans. Da bambino, le strade del paesino marchigiano sono state il suo 1° circuito. Le curve della Panoramica che collega Tavullia (PU) a Cattolica (RN), teatro dei suoi primi vagiti agonistici.

10 anni or sono, ha costruito il Ranch appena fuori il paese (dove questo fine settimana ci sarà la 100 km dei Campioni). Segno di un legame covalente con il territorio. Ma quest’ultimo gli è riconoscente?

VR46 Store Tavullia

Perché questa domanda?

Perché tempo fa, un noto personaggio nato ad Urbino come Vale e, ironia della sorte, residente a pochi passi dal VR46 Store, portò avanti un’inchiesta sulla legittimità del Ranch. Premesso che eventuali nodi legali verranno sciolti nelle sedi competenti, Valentino Rossi a Tavullia serve come il pane. Senza nulla togliere al paesino marchigiano, l’economia di esso ruota intorno a Vale e la VR46 Academy (soprattutto in tema di beni non durevoli).

Quindi sappiamo che, se domani Valentino Rossi volesse agevolare di regimi fiscali teoricamente più vantaggiosi (Montecarlo, Andorra etc.), Tavullia perderebbe un plus importante. Visitatori che mangiano nei ristoranti prima di tornare a casa; curiosi che bevono caffè e birre nell’attesa che passi Vale con la sua Audi RS6 o la sua Ferrari 458 Italia. Fans scatenati ad attenderlo fuori dal Ranch per un selfie, un autografo, una stretta di mano. Un sorriso.

Federico Trombetti
Federico Trombetti
Federico Trombetti nasce in provincia di Roma nel 1992. Il suo paese sorge in prossimità di un aeroporto e forse nasce da qui la sua passione per i viaggi. Studente perenne di qualsiasi argomento gli capiti a tiro, ha 3 grandi amori: la Scrittura, nella quale si cimenta dal 1° anno di liceo, con poesie e brevi componimenti, sino a scrivere il suo primo romanzo a 17 anni e il secondo a 22 (magari un giorno li pubblicherà…); la Filosofia; i Motori, per i quali spende buona parte del suo denaro e del suo tempo libero. A 10 anni nasce l’amore per il motociclismo, a 14 il primo motorino, a 22 la prima giornata in pista. Qualche gara amatoriale e la costante voglia di migliorarsi. Grande appassionato di Musica, Cinema, Teatro e Cucina. Non sopporta i luoghi comuni, gli alcolici e la filosofia del “tutto o niente”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Guarda anche

100 km dei Campioni 2022-min

100 km dei Campioni 2022. Trionfo di Bartolini e Baldassarri

0
Elia Bartolini e Lorenzo Baldassarri trionfano nella 100 km dei Campioni 2022 presso il Ranch di Valentino Rossi a Tavullia. Ma oltre alla mera...
Officine Immorali

Officine Immorali. L’abbigliamento cazzuto da biker

0
Sei in cerca di originalità nel tuo guardaroba da motociclista? Abbiamo trovato allora qualcosa che fa al vostro caso. Si tratta della famiglia di...
Yamaha R1 onboard Macau

Yamaha R1 Onboard a Macau: pronti a perdere il fiato?

0
In questo video, vi mostriamo una ripresa onboard di una Yamaha R1 a quasi 300 km/h: tutto normale se non fossimo nel circuito cittadino...

Iscriviti alla Newsletter

Per essere aggiornato ogni settimana su tutte le ultime news.