sabato, Marzo 6, 2021
Home News WorldSBK Australia 2021 posticipata. Non bene

WorldSBK Australia 2021 posticipata. Non bene

Il WorldSBK è tornato a casa da tempo ed i preparativi per il 2021 iniziano con una spiacevole novità: la tappa in Australia è stata posticipata. Dovremo attendere più tempo prima di rivedere le derivate di serie derapare in quei curvoni così vicini all’Oceano. I motivi sono facilmente intuibili.

Posticipata la gara di WorldSBK 2021 in Australia

Questa stagione, tanto per le derivate di serie quanto per il Motomondiale, è stata faticosamente messa insieme all’ultimo. Con molti meno soldi, senza pubblico, con festeggiamenti ben più contenuti e con quell’ agrodolce sapore di pericolo, una volta tanto indipendente dai 300 km/h che si superano in moto. Ed ora che il 2020 è finito (o sta per finire), capiamo che il 2021 potrebbe esserne un remake.

DAVID BENNETT, General manager del circuito di Phillip Island:

“Teniamo d’occhio la situazione e purtroppo, le incertezze di tutto il mondo di costringono a posticipare il Round di Phillip Island del WorldSBK 2021. Piloti e appassionati dovranno attendere ancora di più. Ma siamo certi che le quando inizieranno le gare, saranno talmente spettacolari da far dimenticare il tempo perso.”

Un discorso che porta con se il sapore amaro del rinvio, stemperato dallo zucchero della speranza.

Passo falso?

A questo punto è lecito chiedere: ha senso correre così? Non tanto per chi abitualmente guarda le gare da casa (con o senza pubblico e mascherine, il divano e la TV non cambiano). Quanto per l’organizzatore Dorna che rischia di perdere molto denaro. Oltre il danno, la beffa: eventi il cui svolgimento è incerto fino ai giorni precedenti sono ben meno appetibili agli occhi degli sponsor. I quali, peraltro, faticano già per conto loro a far quadrare i bilanci.

In questa autofagia socio-economica, qualsiasi decisione rischia di essere sbagliata. E qui rispolveriamo i discorsi dell’Aprile più soleggiato della storia. “Rimanere in pista” con noncuranza delle conseguenze? Oppure, “tornare ai box” alla ricerca di una improbabile soluzione alternativa? C’è chi si starà ponendo questo quesito con molta più pressione.

Noi, al pari di David Bennett, possiamo sdrammatizzare dicendo di aver trovato qualcuno in grado di uccidere un campionato peggio di Jonathan Rea.

Federico Trombetti
Federico Trombetti nasce in provincia di Roma nel 1992. Il suo paese sorge in prossimità di un aeroporto e forse nasce da qui la sua passione per i viaggi. Studente perenne di qualsiasi argomento gli capiti a tiro, ha 3 grandi amori: la Scrittura, nella quale si cimenta dal 1° anno di liceo, con poesie e brevi componimenti, sino a scrivere il suo primo romanzo a 17 anni e il secondo a 22 (magari un giorno li pubblicherà…); la Filosofia; i Motori, per i quali spende buona parte del suo denaro e del suo tempo libero. A 10 anni nasce l’amore per il motociclismo, a 14 il primo motorino, a 22 la prima giornata in pista. Qualche gara amatoriale e la costante voglia di migliorarsi. Grande appassionato di Musica, Cinema, Teatro e Cucina. Non sopporta i luoghi comuni, gli alcolici e la filosofia del “tutto o niente”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Guarda anche

Test MotoGP 2021 Qatar Day 1

Test Qatar MotoGP 2021 Day 1. Stefan Bradl è 1°

0
Il collaudatore Honda Stefan Bradl chiude in testa il day 1 dei test MotoGP 2021 in Qatar. 2° Cal Crutchlow nella sua 1° uscita...
aprilia RX 125 2021

Aprilia RX 125 2021. Dal box alla vetta

0
Aprilia presenta la RX 125 2021: la piccola Cross della casa veneta che piacerà molto ai 16enni in cerca di divertimento. Tragitto casa - avventura Con l’Aprilia RX 125...
Aprilia SX 125 2021

Aprilia SX 125 2021. Dai banchi ai cordoli

0
Aprilia presenta la SX 125 2021: la piccola Motard della casa veneta che piacerà molto ai 16enni in cerca di divertimento. Tragitto scuola - pista Con...

Iscriviti alla Newsletter

Per essere aggiornato ogni settimana su tutte le ultime news.