lunedì, Aprile 22, 2024
HomeAltre NewsLa Yamaha R1 a carburatori e...mia nonna.

La Yamaha R1 a carburatori e…mia nonna.

L’aneddoto che stiamo per raccontarvi oggi ha come co-protagonista una Yamaha R1 del 1999 a carburatori. Sedetevi figlioli, stiamo per raccontarvi una piccola favola.

Già: la prima Yamaha R1 era a carburatori

Nel 2025, Yamaha cesserà di produrre la YZF-R1: la supersportiva per eccellenza della quale raccontiamo la storia in questo ARTICOLO. Un 1000 4 cilindri in linea a scoppi regolari, alimentato da due voraci carburatori. Avete presente una catapulta? Nelle mani sbagliate, sapeva diventarlo. Dai, a chi non è mai piaciuta? Di più, chi non ha mai sognato di farci un giro sopra?

Yamaha R1 a Carburatori

Deca dance

Maggio 2009. Da un anno buono, si parla di crisi economica e si fa fatica ad arrivare a fine mese. Il mese scorso, un terremoto all’Aquila ha mietuto diverse vittime. Pensare che dalla mia zona, 100 km circa in linea d’aria, il fracasso si è sentito eccome.

E mentre un ravveduto J-Ax balla la sua deca-dance, arriva la mia prima fidanzatina. Insieme andiamo dovunque, maciniamo chilometri sul mio umile Aprilia Scarabeo 50. Sulle salite dei Castelli Romani, qualche cavallino in più non dispiacerebbe.

Fly high

La Domenica mattina vado spesso a trovare mia nonna, classe 1932. Sappiamo che con il tempo nessuno ringiovanisce. Per andare da lei, c’è un tragitto di pochi chilometri, perlopiù cittadino. Che bello: di Domenica, le strade vuote della mia cittadina profumano ancora di pane caldo, di dolci fatti in casa. Di lenzuola pulite ad asciugar fuori al balcone.

E poi ci sono poche macchine: questo induce ad una guida bella scorrevole. C’è Piazza della pace, poi si va verso la stazione ferroviaria, quindi la curva Pizza Party. Quella è antipatica: butta fuori. E per finire, la curva Albergo Laura dove 2 anni prima ho lasciato qualche anno di vita.

I know you want me

Insomma, trovo mia nonna ad aspettarmi sul marciapiede. Parlando, guarda con un occhio di vago dissenso lo Scarabeo 50 sul quale mi sposto da 2 anni. In quel momento, davanti a noi passa un alieno. Nero opaco con i cerchi dorati. Il suo rombo è più gutturale del solito. Il suo nome è Crossplane. Yamaha R1 Crossplane.

Yamaha R1 2025

Vedere il proprietario abbarbicato al serbatoio mi fa invidia. La mostro a mia nonna dicendole che un giorno sarei passato a trovarla con un missile del genere. La sua risposta è serafica:

“Eh ma io ho una certa età. Quando tu arriverai a guidare quella belva…io già non ci sarò più”.

Sull’onda di questo ottimismo, arriviamo al Natale del 2009. Cosa ricevo da lei? “Nooo, ma che spettacolo!”: una felpa ufficiale Yamaha. Ovviamente, la ho e la indosso tuttora, come in questa LIVE.

Fottitene e balla!

Voliamo a Gennaio 2022. Di anni ne ho appena compiuti 29. Dallo Scarabeo 50, ne è passata di benzina sotto il sedere. Ho avuto diverse moto ed ho iniziato ad andare in pista. Vedo l’annuncio di una Yamaha R1 1999, come da foto. Ne ho già guidate diverse versioni, ma questa è un mondo a parte.

Yamaha R1 a Carburatori
Si, sono proprio io.

Vestito di tutto punto, con la tuta che si abbina perfettamente alla livrea della moto, sono pronto a godermi una domenica ai Castelli Romani. Il Lago di Castel Gandolfo è una tappa obbligata. Pieno verde, che non dura troppo poco: guidata da me, questa moto fa tranquillamente i 20 km/lt. Quindi, si parte. Ahhhh, aspetta!

Volano farfalle

Passo un secondo per il centro della mia cittadina. Come al solito, non c’è un anima e ci si dimentica del cambio. Pizza Party non esiste più e la curva Albergo Laura sembra essersi ristretta. Parcheggio a vista e citofono. Ho un appuntamento col destino preso quasi 13 anni fa.

“Nonnaaa, puoi scendere? Devo farti vedere una cosa…”.

Nel 2004 Valentino Rossi vinse il suo primo titolo mondiale con la Yamaha, dimostrando che quasi tutto sia possibile. Oggi, sempre a bordo di una Yamaha, quel “quasi” l’ho tolto io. Mia nonna le ha proprio viste tutte: tu guarda se a 90 anni doveva vedere il nipote vestito da motociclista sulla R1. A carburatori.

Federico Trombetti
Federico Trombetti
Federico Trombetti nasce in provincia di Roma nel 1992. Il suo paese sorge in prossimità di un aeroporto e forse nasce da qui la sua passione per i viaggi. Studente perenne di qualsiasi argomento gli capiti a tiro, ha 3 grandi amori: la Scrittura, nella quale si cimenta dal 1° anno di liceo, con poesie e brevi componimenti, sino a scrivere il suo primo romanzo a 17 anni e il secondo a 22 (magari un giorno li pubblicherà…); la Filosofia; i Motori, per i quali spende buona parte del suo denaro e del suo tempo libero. A 10 anni nasce l’amore per il motociclismo, a 14 il primo motorino, a 22 la prima giornata in pista. Qualche gara amatoriale e la costante voglia di migliorarsi. Grande appassionato di Musica, Cinema, Teatro e Cucina. Non sopporta i luoghi comuni, gli alcolici e la filosofia del “tutto o niente”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Guarda anche

National Trophy 1000 2024-min

National Trophy 1000 2024. Ma che razza di campionato è?

0
Nel 2024, il National Trophy 1000 corre sotto la giurisdizione del campionato FIM Junior GP. Nella gara di Misano, abbiamo visto però delle cose...
moto elettrica sportiva

Yadea Kemper RC. La moto elettrica sportiva dalle alte prestazioni

0
La Yadea, nota casa motociclistica cinese, ha recentemente presentato la Kemper RC, una moto elettrica sportiva che promette prestazioni elevate e uno stile futuristico....
Spinelli WorldSBK Assen 2024-min

Nel WorldSBK ad Assen 2024 Nicholas Spinelli entra nella storia

0
Nicholas Spinelli vince al suo esordio nel WorldSBK 2024 in Gara 1 ad Assen. E dire che doveva solo sostituire al volo Danilo Petrucci. WorldSBK...

Iscriviti alla Newsletter

Per essere aggiornato ogni settimana su tutte le ultime news.