lunedì, Aprile 22, 2024
HomeNewsMotoYamaha R6 RACE 2021. Solo versione pista

Yamaha R6 RACE 2021. Solo versione pista

La Casa dei tre diapason annuncia per il 2021 l’arrivo della Yamaha R6 RACE. La regina delle supersport sarà solo in assetto racing per il prossimo anno.

Assetto gara

La Yamaha R6 nel 2021 si farà più esclusiva, infatti l’obeittivo di Yamaha sarà quello di sviluppare al meglio la regina delle supersport per un solo un utilizzo racing.

Nell’anno venturo sarà disponbile solo la versione pista, (non sarà più acquistabile il modello per uso stradale); completamente personalizzabile, che risponderà ad ogni esigenza del pilota amatore e professionista.

Una scelta sensata per la casa dei tre diapason, che si assicura il dominio delle medie sportive neì circuiti internazionali motorsport, oltre che garantire massima compeitività in pista.

La componentistica

Componetisitca di primo livello per la Yamaha R6 RACE. Per manetere fede al suo nome, il suo motorre 600 DOHC raffredato a liquido sarà dotato di valvole in titanio. 

Il telaio Deltabox, elemento disitintivo delle sportive di Iwata, sarà accompagnato da un sottotelaio in magnesio; invece nel reparto ciclistica troveremo sia all’anteriore che al posteriore il kit completo KYB.

Potenza e rapidità che saranno gestite dal controllo di trazione e dal sistema D-Mode, in aggiunta ci sarà l’acceleratore Ride-by-wire Yamaha con chip di controllo. La R6 RACE sarà disponibile presso i concessionari Yamaha locali a partire da gennaio 2021 in poi.

Yamaha R6 RACE

La R6 RACE si completa con il Kit GYTR

La Yamaha R6 Race non si ferma qui, per i più esigenti è possibile alzare l’asticella, portare così la moto a un livello superiore in termini di competività in pista.

Disponibile il kit con parti speciali GYTR (Racing Genuine Yamaha Technology Racing), sinonimo di performance e prestazioni, composto dal pacchetto elettronico GYTR con un cablaggio racing e ECU programmabile; per ottimizzare al meglio in tutti i punti di erogazione le prestazioni del motore.

Non solo elettronica, incremento della potenza grazie al sistema di aspirazione Air intake System, che si completa con lo scarico da gara Akrapovic interamente in titanio, garanzia di performance e di riduzione del peso complessivo.

Il kit GYTR per Yamaha R6 RACE completa la moto anche sotto il profilo aerodinamico con il plexi da gara WSS, mentre l’emulatore ABS GYTR consente lo smontaggio della pompa ABS per un’ulteriore riduzione del peso.

Chiudono il pacchetto le parti richieste da FIM: la protezione della leva del freno anteriore e la protezione della corona posteriore, mentre i ganci del cavalletto paddock posteriori rendono più efficiente lo smontaggio della ruota posteriore.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Guarda anche

National Trophy 1000 2024-min

National Trophy 1000 2024. Ma che razza di campionato è?

0
Nel 2024, il National Trophy 1000 corre sotto la giurisdizione del campionato FIM Junior GP. Nella gara di Misano, abbiamo visto però delle cose...
moto elettrica sportiva

Yadea Kemper RC. La moto elettrica sportiva dalle alte prestazioni

0
La Yadea, nota casa motociclistica cinese, ha recentemente presentato la Kemper RC, una moto elettrica sportiva che promette prestazioni elevate e uno stile futuristico....
Spinelli WorldSBK Assen 2024-min

Nel WorldSBK ad Assen 2024 Nicholas Spinelli entra nella storia

0
Nicholas Spinelli vince al suo esordio nel WorldSBK 2024 in Gara 1 ad Assen. E dire che doveva solo sostituire al volo Danilo Petrucci. WorldSBK...

Iscriviti alla Newsletter

Per essere aggiornato ogni settimana su tutte le ultime news.