mercoledì, Maggio 22, 2024
HomeNewsDopo il WorldSBK 2024 Yamaha continuerà a sviluppare la R1?

Dopo il WorldSBK 2024 Yamaha continuerà a sviluppare la R1?

Nei recenti test WorldSBK 2024 in Catalunya, la Yamaha R1 si è dimostrata in buona forma. In vista del suo stop alla produzione…verrà ancora sviluppata?

Yamaha R1 dopo il WorldSBK 2024

Dal 2025, Yamaha smetterà di produrre la supersportiva R1. Una moto che ha fatto sognare tutti noi (me compreso). Targato 2014, il progetto risente degli anni sotto diversi aspetti, che ora analizzeremo. Non riesce perciò a sopportare le normative anti-inquinamento Euro 5+. Cosa deciderà la casa di Iwata per il prossimo futuro?

Ma soprattutto, come dobbiamo leggere le sue attuali performances? Ora che hanno sostituito un top rider con un 6 volte Campione del Mondo…

Non si smentisce mai

Da quando nei primi anni ’90 Yamaha introdusse il telaio Deltabox, quest’ultimo è diventato un punto di forza di tutte le supersportive di Iwata. Coadiuvato da un motore 4 cilindri in linea, si è sempre rivelato un pelo più ingombrante rispetto ad altre soluzioni. Ma la confidenza in inserimento e la stabilità a centro curva sono sempre state grandiose.

Da quando il motore è diventato un big bang a scoppi irregolari, l’erogazione si è riempita ai bassi e medi regimi. Questo ha aiutato tutti i piloti: dai pennellatori come Andrea Locatelli, Alex Lowes e l’attuale Jonathan Rea, fino ai mastini come Toprak Razgatlioglu o Bradley Ray.

Lei però…

Un progetto simile si rivela efficace su un maggior numero di circuiti. E soprattutto, sul bagnato, dove un motore corposo e lineare per un maggior numero di giri migliora l’interconnessione tra manopola del gas e comparto cicilistico.

Ma manca quel quid in più quando c’è da spingere sul serio. Ad esempio, quando bisogna sferrare un attacco all’ultimo giro, dopo un passo gara già elevatissimo. O semplicemente, quando c’è da mettere insieme il giro record della Superpole. Ma alla fine cosa manca?

Ma tu di più

Un’elettronica più raffinata, che già in configurazione WorldSBK gode di molta più finezze rispetto alla versione di serie. Oppure, un telaio più reattivo nei cambi di direzione più violenti ad alte velocità (Assen, Catalunya, Portimao etc.).

Già che ci siamo, delle appendici aerodinamiche più evidenti, in modo da stabilizzarla sui curvoni più veloci (Misano, Magny-Cours etc.). In fondo, quando Yamaha ha sviluppato la R1, non l’ha mai pensata come una “svezza-amatori” o una moto per chi sale di categoria. Scommetto anzi che l’abbia sempre voluta vedere in cima alla classifica.

Federico Trombetti
Federico Trombetti
Federico Trombetti nasce in provincia di Roma nel 1992. Il suo paese sorge in prossimità di un aeroporto e forse nasce da qui la sua passione per i viaggi. Studente perenne di qualsiasi argomento gli capiti a tiro, ha 3 grandi amori: la Scrittura, nella quale si cimenta dal 1° anno di liceo, con poesie e brevi componimenti, sino a scrivere il suo primo romanzo a 17 anni e il secondo a 22 (magari un giorno li pubblicherà…); la Filosofia; i Motori, per i quali spende buona parte del suo denaro e del suo tempo libero. A 10 anni nasce l’amore per il motociclismo, a 14 il primo motorino, a 22 la prima giornata in pista. Qualche gara amatoriale e la costante voglia di migliorarsi. Grande appassionato di Musica, Cinema, Teatro e Cucina. Non sopporta i luoghi comuni, gli alcolici e la filosofia del “tutto o niente”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Guarda anche

CFMoto 500SR Voom-min

CFMoto 500SR Voom. Leggete che motore ha!

0
CFMoto ed il tuner Modena40 lanciano la 500SR Voom: un progetto eclettico, forse indefinito, ma molto fascinoso. E poi con quel motore... CFMoto 500SR Voom:...

Royal Enfield Him-E. Praticamente una Himalayan elettrica che…

0
Royal Enfield ufficializza la produzione della Him-E: una versione elettrica della fortunata Himalayan che arriverà nel 2027. D'altronde ce la ricordiamo dallo scorso EICMA. Royal...
Honda Africa Twin radar telecamere-min

Sulla Honda Africa Twin arrivano la telecamera ed i radar

0
Africa Twin è il non plus ultra della moto versatile, per giunta prodotta da Honda: e se vi dicessimo che adesso avrà anche una...

Iscriviti alla Newsletter

Per essere aggiornato ogni settimana su tutte le ultime news.