sabato, Giugno 25, 2022
HomeAccessoriAbbigliamentoBambini in moto. Tra regole e consigli

Bambini in moto. Tra regole e consigli

Avere un figlio al quale trasmettere la propria passione per le moto è il sogno di molti bikers. Quanti piloti professionisti si sono innamorati del motociclismo seguendo le orme paterne? Proprio per questo, conviene farlo in sicurezza. Vediamo allora le regole d’oro e i consigli per portare i propri bambini in moto.
Il Codice della Strada vieta di portare in moto bambini di età inferiore a 5 anni. La noncuranza di questo requisito prevede una multa da 161 a 646 €.  1747 le multe nel 2018  per la violazione di questa norma.

Cosa ne dice il Codice della Strada sui bambini in moto?

L’articolo 170 del CdS, comma 3, recita: “l’eventuale passeggero deve essere seduto in modo stabile ed equilibrato”. Il bambino, di età pari o superiore ai 5 anni deve essere “nella posizione determinata dalle apposite attrezzature del veicolo”. Un requisito che vuol dire tutto e niente. Il conducente “deve avere libero uso delle braccia, delle mani e delle gambe e reggere il manubrio con ambedue le mani”. E se si utilizzasse un seggiolino da moto?
In Italia l’utilizzo del seggiolino moto non è obbligatorio, contrariamente a Belgio, Francia e Germania. Tra i le controindicazioni c’è il pericolo dato dall’effetto leva in caso di incidente. Diverso è il discorso legato al casco moto per bambini. Obbligatorio secondo l’articolo 171 del Codice della Strada, un casco moto per bambini omologato: deve rispettare la normativa europea ECE 22.05. In alcun caso è ammessa la possibilità di sostituire il casco da moto con quello da bici. Tra le buone norme, equipaggiate il bambino in moto come un adulto. Paraschiena integrale, giacca, guanti, pantaloni e calzature, anche se non obbligatori.
Quando si va con un bambino in moto (così come con un passeggero adulto), stabilità ed equilibrio del sistema moto-pilota+passeggero cambiano. Far viaggiare un bambino in piedi sulla pedana non è provvidenziale. Per questo, la legge limita ad un solo bambino la possibilità di andare in moto come passeggero. Frapporlo tra 2 adulti sarebbe pericolosissimo in caso di incidente.

Sì viaggiare

Viaggiare con i bambini in moto può essere piacevole quanto stressante, per entrambi. Altra regola d’oro, abituarli sin da subito alla moto o allo scooter. Si inizia da semplici giri vicino casa, che lo facciano abituare alla novità in un ambiente familiare. Per il bambino, la moto dev’essere un gioco. Trasmettergli questa visione è compito dell’adulto. Farlo nel modo giusto contribuisce a renderli potenziali motociclisti modello del futuro. L’autore latino Quintiliano paragona la mente di un bambino ad una Tabula Rasa: le prime informazioni che questa accoglie riguardo ogni nuovo contesto, influirà sul suo comportamento all’interno di quest’ultimo. A distanza di quasi 2000 anni, questo discorso è applicabile alle moto.
Il sonno dei bambini, che a casa aiuta i genitori a riposare, in moto può essere pericoloso. Fare delle brevi soste aiuta a tenere svegli i più piccoli, magari tramite qualche elemento particolare (scorci, paesaggi, fauna, natura etc.). Durante la marcia, dotare il casco di un interfono aiuta a mantenersi svegli a vicenda. Infine bisogna sempre adattarsi al periodo in cui si viaggia. In estate, evitare le ore più calde e fermarsi spesso a bere. D’inverno, mai mettersi in marcia dopo il tramonto e/o senza abbigliamento termico.
Questi accorgimenti sono propedeutici per i bambini: sperimenteranno un contesto diverso da quello a cui sono abituati, impareranno molte nozioni ed apprenderanno le corrette abitudini per quando guideranno loro. Dopotutto, in ogni motociclista c’è un bambino mai cresciuto.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Guarda anche

Fabio Quartararo Le Mans 2021

MotoGP Assen 2022: il vincitore sarà Fabio Quartararo

0
Basta: faccio all in e decido di andare sul sicuro: Fabio Quartararo sarà il vincitore della MotoGP 2022 ad Assen. Ora vi spiego perché. Chi...
Marco Melandri scalpita

Melandri su Dovizioso: “Comprerà una pista da Cross”

0
Marco Melandri dice in una intervista Live che Andrea Dovizioso sia prossimo a comprare una pista da Cross, per un progetto a lungo termine....
KTM 450 RALLY REPLICA 2023

KTM 450 RALLY REPLICA 2023. Dalla Dakar al garage

0
KTM permette di rivivere i successi ottenuti nella Dakar con la 450 tramite una versione Rally Replica 2023 Ready To Race. Altrimenti, che razza...

Iscriviti alla Newsletter

Per essere aggiornato ogni settimana su tutte le ultime news.