giovedì, Luglio 25, 2024
HomeAltre NewsMiMoto lo scooter sharing di Milano

MiMoto lo scooter sharing di Milano

Leggero, made in Italy e sostenibile: è stato lanciato oggi in questi termini MiMoto, lo scooter sharing di Milano elettrico, nato da un’idea di tre ragazzi under 35 ed ex studenti fuori sede dell’università di Milano.
Con una flotta di 100 motorini, riconoscibili dal giallo del telaio, destinata a raggiungere quota 500 entro un anno, si rivolge principalmente ai giovani, agli studenti e soprattutto, grazie alla sua maneggevolezza, alle ragazze.

“E’ leggero – ha spiegato Alessandro Vincenti, uno dei fondatori – e offre una soluzione economica a chi vuole muoversi in città in modo veloce e green”.

Come hanno spiegato questa mattina gli altri due ideatori del progetto, Vittorio Muratore e Gianluca Iorio, il mezzo è completamente made in Italy, grazie alla tecnologia sviluppata dall’azienda Askoll di Vicenza. Al servizio si accede tramite app, con un costo di 23 centesimi al minuto e di 9 centesimi per la sosta, una tariffa oraria di 6,90 euro e un forfait giornaliero di 29,90.
MiMoto lo scooter sharing di Milano propone quindi una soluzione alternativa, relativamente economica e piuttosto ecologica per la mobilità urbana. In un regime in cui domina la Sharing Economy, questo espediente potrebbe essere il capostipite di molti progetti affini in futuro.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Guarda anche

Kawasaki a idrogeno Suzuka-min

Kawasaki HySE: la prima verdona a idrogeno gira a Suzuka

0
Kawasaki ha appena pubblicato un video dove gira a Suzuka la sua H2 HySE: la prima moto ad idrogeno. Ma tolta l'acqua, è una...
Miguel Oliveira Yamaha 2025-min

Miguel Oliveira Yamaha 2025. A pensarci prima…

0
Nel 2025, Miguel Oliveira correrà con la Yamaha M1 del team Pramac. Cosa lo ha spinto maggiormente, la speranza o i soldi? Hai capito Yamaha...
Pagelle WorldSBK Most 2024-min

Le pazze pagelle del WorldSBK a Most 2024. Voti e giudizi

0
Abbiamo voluto dare voti e giudizi, a modo nostro, con queste pazze pagelle del WorldSBK a Most 2024. Tra chi è andato male e chi si è guadagnato...

Iscriviti alla Newsletter

Per essere aggiornato ogni settimana su tutte le ultime news.