venerdì, Luglio 1, 2022
HomeSportMotoGPTeam SIC Petronas Yamaha 2020. Calma apparente

Team SIC Petronas Yamaha 2020. Calma apparente

Dopo il team Factory, anche il team SIC Petronas Yamaha 2020 è stato presentato al pubblico. I 2 piloti rimarranno gli stessi del 2019: Franco Morbidelli e Fabio Quartararo. Tale stabilità è solamente provvisoria, in quanto il francese approderà nel team Factory nel 2021, in sostituzione di Valentino Rossi.

Il bello dei debuttanti

Il team malesiano ha esordito nel 2019 in MotoGP, al posto della fedele squadra satellite di Yamaha, “Tech3”. Il materiale a loro riservato era inferiore a quello ufficiale, come spesso accade. Inoltre, lavorare su un prodotto è più facile per gli ingegneri interni e più complesso per altre squadre (talvolta, la vera differenza tra team Factory e Satellite, è proprio questa). Ciononostante, il rookie Fabio Quartararo ha preso subito le misure alla M1 ed in poche gare ha sia raggiunto la pole position, sia conteso la vittoria a Marc Marquez. Parlare di nuovo fenomeno è forse prematuro, ma c’è il campionato 2020 ed il team SIC Petronas Yamaha lo disputerà per questo.

I piloti del team SIC Petronas Yamaha

Team SIC Petronas Yamaha 2020
FRANCO MORBIDELLI #21:

“Nel 2020 voglio lottare stabilmente per il podio. Nei test di Sepang dovrò cercare da subito un buon feeling con la Yamaha M1 e, soprattutto divertirmi.”

FABIO QUARTARARO #20:

“Siamo una squadra forte e già dai test dovremo lavorare bene sulla moto. Sicuramente punteremo in alto. Dal 2021 correrò nel team Factory al fianco di Maverick Vinales: sarà un passo importante della mia carriera. Ora, però, voglio concentrarmi unicamente sul 2020. Durante l’inverno ho lavorato sodo per tornare forte come e più di prima. Sono molto carico.”

I piloti del team SIC Petronas Yamaha 2020 concordano sulla necessario tempestività nel box. Una struttura satellite deve prevenire il gap che, inevitabilmente, ci sarà con il team Factory. Dal canto suo, anche Sua Maestà Valentino Rossi comprende e la promozione di Quartararo nel team Factory:

“Yamaha ha fatto bene a promuovere Fabio: nella seconda parte del 2019 è stato velocissimo. E’ stata una sorpresa per la MotoGP: nessuno lo credeva così competitivo. Ha 20 anni meno di me ed è molto forte: ovvio che Yamaha abbia scelto di puntare su di lui.”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Guarda anche

Aprilia All Stars 2020

Aprilia vincitrice del Love Brands 2022.

0
Aprilia vince il Love Brands 2022: un contest che premia i brand più amati nelle varie nazioni. Ed in Italia, la casa veneta è...
Auguri Alex Marquez

Alex Marquez in Ducati nel 2023. Allarme rosso per Honda?

0
Alex Marquez arriverà in Ducati nel team Gresini a partire dal 2023. Una rivoluzione coopernicana nel complesso meccanismo che vede legati da sempre la...
Lv8 World Ducati Week 2022

Lv8 Elevate al World Ducati Week 2022

0
Siete pronti per l'evento più adrenalinico ed emozionante della stagione motociclistica? Anche quest'anno ci sarà Lv8 Elevate al World Ducati Week 2022 e "sosterrà"...

Iscriviti alla Newsletter

Per essere aggiornato ogni settimana su tutte le ultime news.