lunedì, Novembre 30, 2020
Home Altre News Ben Bostrom gira con Harley Bagger a Laguna Seca

Ben Bostrom gira con Harley Bagger a Laguna Seca

Ben Bostrom si concede un Track Day sul caratteristico circuito di Laguna Seca. Non è una novità, dati i successi che vi ha conseguito in carriera (tra i quali inseriamo anche una wildcard nel 2011 in MotoGP con la Honda RC212V). Ben Bostrom gira a Laguna Seca con una Harley Bagger, dotata di valigie laterali. Ma veramente?

2001: BB nella storia

Ben Bostrom è uno di quei piloti sanguigni che, pur non avendo mai vinto un mondiale, fanno scendere la lacrimuccia agli appassionati. Uno stile di guida spettacolare, capace di destare gli spettatori dal torpore domenicale. Quando nel 2001 Ducati lo spostò dal team ufficiale a quello di Stefano Caracchi, BB vinse 5 gare consecutive in sella ad una 998 privata.

Tra di esse, annoveriamo anche la doppietta di Laguna Seca, nella quale superò ferocemente Neil Hodgson. Un circuito a lui molto caro, come vedremo. Il paddock lo ricorda anche per le sue doti di grande seduttore, il suo portamento Rock e la sua grande passione per la musica.

Affezionato a Ducati con la quale sia lui che il WorldSBK hanno ottenuto le migliori soddisfazioni (da uno che è nato a Redding, cosa aspettarsi?), Ben ha corso con tutti i tipi di moto. Ma proprio tutti.

Ben Bostrom gira con una Harley

Dalle Supermotard 450 alle MotoGP, passando per Supersport 600 e Superbike a 2 come a 4 cilindri.

Sarà capitato anche a voi di andare in pista e sentirvi veloci in sella alla vostra supersportiva. Poi arriva il mattatore del giorno che, in sella ad una moto stradale, si rivela imprendibile. Le sue pedane strusciano a terra, la sua moto sobbalza ad ogni asperità, ma lui non chiude il gas. Anzi, nei “momenti morti” si gira anche a guardarvi in segno di sfida.

Immaginate che tutto ciò sia avvenuto a Laguna Seca ed il mattatore sia proprio Ben Bostrom in sella alla sua Harley Bagger. Peraltro dotata di valigie laterali. Gli amatori che lo inseguono, cercano di superarlo sul rettilineo. Ma ad ogni curva, BB torna davanti. Molti piloti tendono a cambiare il loro imprinting dopo il ritiro. Alcuni, con gran delusione dei fans, appendono il casco al chiodo. Secondo voi, Ben sarebbe in grado di fare altrettanto?

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Guarda anche

Randy Krummenacher nel CIV SBK

Randy Krummenacher nel CIV SBK con Yamaha

0
Una clamorosa svolta nella carriera di Randy Krummenacher: correrà con la Yamaha nel CIV SBK. Ancora ignoto il team. Cosa ci fa Randy Krummenacher nel...
Chaz Davies resta in Ducati

Chaz Davies resta in Ducati. Andrà nel team GoEleven

0
Dopo il flirt con Aprilia, lo scambio con Michael Rinaldi andrà in porto: Chaz Davies resta in orbita Ducati, spostandosi nel team GoEleven. Una...
Doriano Romboni

Doriano Romboni. 7 anni dopo il destino

0
Oggi ricorrono i 7 anni dalla morte di Doriano Romboni. La sua carriera lo volle Re senza corona. Il destino pose fine alla sua...