giovedì, Giugno 30, 2022
HomeSportMotoGPWild Card di Jorge Lorenzo a Barcellona?

Wild Card di Jorge Lorenzo a Barcellona?

Jorge Lorenzo è tornato in pista oggi, in qualità di tester per Yamaha: una casa alla quale deve molto e che gli deve molto. Insieme hanno trascorso 9 anni stupendi con 44 vittorie (in media, 5 l’anno), con 3 titoli mondiali: nel 2010, 2012 e 2015. Al maiorchino è stato concesso il tempo di ritrovare gli automatismi di Yamaha, decostruiti in Ducati ed oggi ha girato a circa 1″ dal riferimento di giornata. Il suo potenziale ha sorpreso i vertici di Iwata che avrebbero un piano interessante. E’ plausibile una wild card di Jorge Lorenzo nel 2020?

Ancora tu?

Sul 2019 di Jorge Lorenzo è stato detto, scritto e commentato tutto ed il contrario di tutto. Risultati pessimi in sella alla Honda, durante una stagione culminata con il ritiro. Le parole di Jorge erano chiare: dopo tanti infortuni, temeva per la sua incolumità. Timore enfatizzato dal non poter lottare per posizioni interessanti. A fine anno il maiorchino ha annunciato un suo rientro nel paddock della MotoGP. Essendosi ritirato dall’attività agonistica, si ipotizzava un ruolo di coach. Invece, Yamaha ha anticipato lo Shakedown del 2,3 e 4 Febbraio con una triade di notizie: rinnovo con Maverick Vinales; ingaggio di Fabio Quartararo nel team Factory (a scapito di Valentino Rossi); inserimento di Jorge Lorenzo come collaudatore. Trattandosi di un 5 volte Campione del Mondo, gli obiettivi sembrano potenzialmente superiori.

Wild Card di Jorge Lorenzo

IRTA (International Racing Team Association) ha ricevuto una richiesta da Yamaha per inserire una wild card nel GP di Catalogna 2020, previsto per Giugno. Non si sa il nome del destinatario, ma è facile ipotizzarlo. Ciascuna casa propone ai suoi collaudatori di disputare una wild card nel GP di casa: Michele Pirro, ad esempio, gareggia al Mugello e a Misano. Il GP di Catalogna si disputerà sul tracciato Montmelo, su cui Jorge Lorenzo è sempre andato fortissimo: nel 2009 ha incassato un sorpasso funambolico da Rossi, all’ultima curva dell’ultimo giro, ma in diverse occasioni vi ha dominato senza eguali. Perfino nel terribile 2019, Lorenzo stava guadagnando terreno sugli avversari più veloci, salvo poi cadere alla staccata della Curva 10, coinvolgendo Dovizioso, Vinales e Rossi.
L’ipotesi di wild card, se confermata, sarebbe un’ottima opportunità per dimostrare ancora il suo talento e per Yamaha di confermare la sua crescita.

Federico Trombetti
Federico Trombetti
Federico Trombetti nasce in provincia di Roma nel 1992. Il suo paese sorge in prossimità di un aeroporto e forse nasce da qui la sua passione per i viaggi. Studente perenne di qualsiasi argomento gli capiti a tiro, ha 3 grandi amori: la Scrittura, nella quale si cimenta dal 1° anno di liceo, con poesie e brevi componimenti, sino a scrivere il suo primo romanzo a 17 anni e il secondo a 22 (magari un giorno li pubblicherà…); la Filosofia; i Motori, per i quali spende buona parte del suo denaro e del suo tempo libero. A 10 anni nasce l’amore per il motociclismo, a 14 il primo motorino, a 22 la prima giornata in pista. Qualche gara amatoriale e la costante voglia di migliorarsi. Grande appassionato di Musica, Cinema, Teatro e Cucina. Non sopporta i luoghi comuni, gli alcolici e la filosofia del “tutto o niente”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Guarda anche

Aprilia All Stars 2020

Aprilia vincitrice del Love Brands 2022.

0
Aprilia vince il Love Brands 2022: un contest che premia i brand più amati nelle varie nazioni. Ed in Italia, la casa veneta è...
Auguri Alex Marquez

Alex Marquez in Ducati nel 2023. Allarme rosso per Honda?

0
Alex Marquez arriverà in Ducati nel team Gresini a partire dal 2023. Una rivoluzione coopernicana nel complesso meccanismo che vede legati da sempre la...
Lv8 World Ducati Week 2022

Lv8 Elevate al World Ducati Week 2022

0
Siete pronti per l'evento più adrenalinico ed emozionante della stagione motociclistica? Anche quest'anno ci sarà Lv8 Elevate al World Ducati Week 2022 e "sosterrà"...

Iscriviti alla Newsletter

Per essere aggiornato ogni settimana su tutte le ultime news.