mercoledì, Maggio 22, 2024
HomeSportMotoGPAndrea Dovizioso fa un brutto crash in motocross. Tutto sotto controllo

Andrea Dovizioso fa un brutto crash in motocross. Tutto sotto controllo

Durante una giornata di Motocross, Andrea Dovizioso rimedia una brutto crash sulla pista di Terranuova Bracciolini. Un bel danno, ragazzi.

Brutto il crash in Motocross per Andrea Dovizioso!

Se Andrea Dovizioso è stato sposato con il Motomondiale dal 2002 al 2022, il motocross è sempre stato il suo l’amante segreto. Lo sterrato, la polvere, il fango, i salti e quella guida dove occorre tanta finezza e sensibilità per andar forte. Così, quando poteva, si è sempre allenato, portando avanti questa passione trasmessagli da papà Antonio durante l’infanzia.

Quest’oggi, tale passione gli è costata cara. Un brutto crash sulla pista di Terranuova Bracciolini, sulle medievali colline tra Siena ed Arezzo, gli vale un trauma cranico. Trasportato tempestivamente in ospedale, non risulta a rischio di vita.

Un brusco risveglio

Ma com’è successo esattamente? Non lo sappiamo. Si trattava di una giornata di allenamento. Ipotesi (parzialmente) avallata dal fatto che in questo momento Andrea non stia prendendo parte ad alcun campionato. Ma provatevi ora ad immedesimare nei panni di un pilota che ha corso al limite tutta la vita. Non esistono le giornate di allenamento. Tra i cordoli, o i cancelli che siano, si tira sempre al limite come disgraziati.

Andar piano significa lasciarsi sfuggire dalle mani il palloncino della velocità. O lo si riprende in tempo o volerà via. Mettiamoci poi che in pista non erano solo Andrea ed il cronometro, ma anche una serie di amici/avversari ben agguerriti. Scatta quindi la competizione, la gara da spogliatoio e si chiuderà la giornata con la “bella”. Quella dalla quale ne resterà in piedi solo uno.

Occorre aspettare

E sperare che al nostro Andrea non sia capitato nulla di grave. Voli del genere (che talvolta si concludono ben peggio) portano qualche ora di sconquasso. Ma il fatto che non sia in pericolo di vita ci fa già ben sperare. In queste ore, qualcuno lo starà dicendo alla sua bambina Sara, suo papà Antonio e sua mamma.

Ci vorrà molto tatto e ancora più calma, nella speranza che si dissolva tutto in un sospiro di sollievo per lo scampato pericolo. In parte lo stiamo già facendo.

Federico Trombetti
Federico Trombetti
Federico Trombetti nasce in provincia di Roma nel 1992. Il suo paese sorge in prossimità di un aeroporto e forse nasce da qui la sua passione per i viaggi. Studente perenne di qualsiasi argomento gli capiti a tiro, ha 3 grandi amori: la Scrittura, nella quale si cimenta dal 1° anno di liceo, con poesie e brevi componimenti, sino a scrivere il suo primo romanzo a 17 anni e il secondo a 22 (magari un giorno li pubblicherà…); la Filosofia; i Motori, per i quali spende buona parte del suo denaro e del suo tempo libero. A 10 anni nasce l’amore per il motociclismo, a 14 il primo motorino, a 22 la prima giornata in pista. Qualche gara amatoriale e la costante voglia di migliorarsi. Grande appassionato di Musica, Cinema, Teatro e Cucina. Non sopporta i luoghi comuni, gli alcolici e la filosofia del “tutto o niente”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Guarda anche

CFMoto 500SR Voom-min

CFMoto 500SR Voom. Leggete che motore ha!

0
CFMoto ed il tuner Modena40 lanciano la 500SR Voom: un progetto eclettico, forse indefinito, ma molto fascinoso. E poi con quel motore... CFMoto 500SR Voom:...

Royal Enfield Him-E. Praticamente una Himalayan elettrica che…

0
Royal Enfield ufficializza la produzione della Him-E: una versione elettrica della fortunata Himalayan che arriverà nel 2027. D'altronde ce la ricordiamo dallo scorso EICMA. Royal...
Honda Africa Twin radar telecamere-min

Sulla Honda Africa Twin arrivano la telecamera ed i radar

0
Africa Twin è il non plus ultra della moto versatile, per giunta prodotta da Honda: e se vi dicessimo che adesso avrà anche una...

Iscriviti alla Newsletter

Per essere aggiornato ogni settimana su tutte le ultime news.