giovedì, Maggio 23, 2024
HomeSportMotoGPAndrea Dovizioso collaudatore Yamaha al posto di Lorenzo?

Andrea Dovizioso collaudatore Yamaha al posto di Lorenzo?

Negli ultimi giorni, una curiosa voce si sta facendo strada tra gli addetti ai lavori della MotoGP: dopo le avance di Aprilia e lo sterile flirt con KTM, Andrea Dovizioso valuterebbe il ruolo di collaudatore per Yamaha. Posizione già ricoperta da Jorge Lorenzo, che però cederebbe ben volentieri l’onere.

Andrea Dovizioso collaudatore Yamaha?

Ebbene sì. Andrea Dovizioso sembra destinato a smettere i suoi Alpinestars anti-torsione per indossare le pantofole e prendersi una pausa dalla MotoGP. L’offerta di KTM era irrisoria. I mazzi di fiori che Aprilia ha preparato per lui attendono la decisione del TAS circa il “caso Iannone”, per essere consegnati o conservati. L’ipotesi di un subentro nel team SRT Petronas lo aveva visto in Yamaha. Un ipotesi fantasiosa. Perlomeno circa la posizione.

E se Andrea Dovizioso andasse in Yamaha come collaudatore? Porterebbe sicuramente un bagaglio tecnico notevole, acquisito in 3 anni di Honda, 8 in Ducati e il proletariato del 2012 nel team Tech3. Si aspettava una M1 ufficiale, che puntualmente andò a Valentino Rossi. Sarebbe l’occasione per riprendere un discorso mai approfondito nel 2013.

E l’occasione sembra si stia materializzando in questi giorni: il manager del forlivese, Simone Battistella sta valutando questa ipotesi. Dopotutto, se il Dovi scoprisse un’inaspettata (e fino a un certo punto) sintonia con la M1, potrebbe valutare un rientro in grande spolvero.

“Se non è zuppa, è pan bagnato” risponde la saggezza popolare ad un eccesso di ipotesi. Chissà cosa risponderà il Dovi a chi gli propone un ritorno di fiamma con la sua amante, nella veste che meglio gli si confà.

Federico Trombetti
Federico Trombetti
Federico Trombetti nasce in provincia di Roma nel 1992. Il suo paese sorge in prossimità di un aeroporto e forse nasce da qui la sua passione per i viaggi. Studente perenne di qualsiasi argomento gli capiti a tiro, ha 3 grandi amori: la Scrittura, nella quale si cimenta dal 1° anno di liceo, con poesie e brevi componimenti, sino a scrivere il suo primo romanzo a 17 anni e il secondo a 22 (magari un giorno li pubblicherà…); la Filosofia; i Motori, per i quali spende buona parte del suo denaro e del suo tempo libero. A 10 anni nasce l’amore per il motociclismo, a 14 il primo motorino, a 22 la prima giornata in pista. Qualche gara amatoriale e la costante voglia di migliorarsi. Grande appassionato di Musica, Cinema, Teatro e Cucina. Non sopporta i luoghi comuni, gli alcolici e la filosofia del “tutto o niente”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Guarda anche

Fasto taxi moto scooter-min

E’ ora di provare Fasto: il servizio taxi con moto e scooter

0
Sta arrivando in Italia Fasto: un servizio di taxi con moto e scooter di cui beneficiare tramite app. Come funziona e come usufruirne? Quali moto...
Dotto Creations Petrucci Ducati-min

Dotto Creations e Petrucci restaurano le Ducati

0
I designer di Dotto Creations traggono spunto dal pilota Danilo Petrucci per restaurare due Ducati e generare Handyman e Noveunosei. E mi sembra chiaro...
Brembo MotoGP Catalunya 2023-min

Brembo MotoGP Catalunya 2024. Aiutati per la discesa

0
Brembo analizza l’impiego dei freni nel GP di Catalunya da parte dei piloti della MotoGP 2024. Le staccate più impegnative del GP si affrontano in discesa e...

Iscriviti alla Newsletter

Per essere aggiornato ogni settimana su tutte le ultime news.