mercoledì, Dicembre 1, 2021
HomeSportMXGPMXGP 2020 Lommel Gara. Gajser domina il Belgio

MXGP 2020 Lommel Gara. Gajser domina il Belgio

La “tripla” del Belgio, della MXGP 2020 a Lommel, si chiude con il dominio di Tim Gajser. Il pilota Honda HRC ha firmato l’ipoteca al titolo? Cairoli sprofonda nella sabbia di Lommel, ora sono 74 i punti da recuperare dal capolista sloveno. Gioia EMX125, Andrea Bonacorsi è campione!

MXGP 2020 Lommel Gara 1

La pioggia battente inaugura la prima manche del GP di Lommel, un vero inferno per i campioni della MXGP, che si trovano ad affrontare delle vere e proprie sabbie mobili qui in Belgio.

Tim Gajser conferma il suo ottimo stato di forma, in qualifica stacca il miglior crono di giornata, posizione che conferma anche allo start, infatti conquista l’holeshot con un impressionante scatto dal cancelletto di partenza.

Da qui in poi costruisce un incredibile ruolino di marcia, che non consente margini di replica ai propri avversari, che dire, una prima metà di GP dominata dal Tiga243. Tony Cairoli conquista l’ottavo cancelletto in qualifica, posizione che gli permette un ottimo start, è 2° alle spalle di Gajser al termine della prima curva.

Purtroppo il pluricampione di casa KTM riesce per pochi minuti a mantenere la seconda posizione, subisce l’attacco del pilota francese Romain Febvre (Kawasaki) che lo relega al terzo posto, sarà questa la classifica d’arrivo del podio del primo heat.

Ma una notizia a pochi minuti dal via scuote il paddock di Lommel, Jorge Prado positivo al Covid-19, un vero peccato per il rookie di casa KTM, che dopo l’infortunio di inizio campionato alla spalla si trova ancora “fermo ai box”.

In Spagna e a Limburg ci ha regalato due splendide vittorie, anche oggi avrebbe potuto dire sicuramente la sua.

Gare 2: Gajser di un altro pianeta

Anche nel secondo heat Tim Gajser è in formato “extraterrestre”, ripete il fantastico holeshot della prima manche e cerca il dominio assoluto in gara. Ma a pochi minuti dallo start il pilota Honda HRC sprofonda in 8° piazza a causa di una caduta, nonostante ciò il “Tiga243” si scatena, compie un’incredibile rimonta che lo catapulta in prima posizione a 2 minuti dal termine.

Febvre non può nulla contro lo sloveno, che subisce il sorpasso grazie ad un’impressionante manovra all’esterno, un’azione che destabilizza il francese di Kawasaki. Infatti a 3 giri dal termine perde 12 secondi in un solo settore, errore che però non condiziona la sua seconda posizione finale.

Doppio errore per Tony Cairoli in gara 2, il siciliano rimane vittima di una pessima partenza che lo relega in ultima posizione, una caduta al primo salto che condiziona l’intero GP e l’ottimo terzo posto di gara 1.

Ma Tony è un leone e cerca di tutto per conquistare qualche punto in vista campionato, nonostante un’altra caduta a 8 minuti dal termine, strappa con le unghie un decimo posto che vale oro.Il fuoriclasse di KTM esce quinto da questo ultimo appuntamento, con 74 punti da recuperare nei confronti di Tim Gajser.

Il campionato si chiuderà settimana prossima, con un filotto di 3 GP qui a casa nostra, a Pietramurata.

TC222 avrà una spinta in più per affrontare queste ultime gare, la passione e il tricolore italiano. Basterà come antidolorifico del suo ginocchio? Sarà sufficiente per supportarlo alla conquista della decima?

In questo campionato 2020 nulla è ancora deciso. Per gli appassionati delle ruote tassellate, sono in vendita i biglietti per i GP con un prezzo che parte dai 41euro fino 61euro.

Ecco la classifica finale del GP di Lommel

EMX125, Andrea Bonacorsi è campione!

Gioia EMX125, il classe 2003 Andrea Bonacorsi è campione europeo della classe 125.Una vittoria tutta italiana, perché il “bona” corre per il team Fantic Motor gestito da Corrado Maddii.”Ho vinto! È una sensazione incredibile.” Queste le prime parole del diciassettenne bergamasco ai microfoni di mxgp.com.

Federico Giavardi

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Guarda anche

Max Biaggi record velocità

Max Biaggi record velocità. Sfondato il muro dei 450km/h

0
In questi giorni Max Biaggi è tornato sulla Voxan per decollare e distruggere un altro record di velocità con moto elettriche. Era infatti suo il...
Nolan N80-8 e Nolan N60-6

Nolan N80-8 e Nolan N60-6. Due nuovi integrali per festeggiare i 50 anni

0
La collezione 2022 dell'azienda bergamasca, vede l'arrivo di due nuovi modelli integrali e in policarbonato, sono i caschi Nolan N80-8 e Nolan N60-6. Due integrali,...
Antonio Cairoli Supercross

Antonio Cairoli Supercross. Il Campione brilla a Parigi

0
Questo weekend Antonio Cairoli ha corso il Supercross De Paris conquistando un podio glorioso nella terza manche facendo emozionare i tifosi Italiani. Un dominio assoluto...

Iscriviti alla Newsletter

Per essere aggiornato ogni settimana su tutte le ultime news.